DNB: CUS Torino con entusiasmo verso Piacenza

0

Andiamo a Piacenza con la giusta serenità e con il duplice obiettivo di giocare per divertirci, senza pensare troppo al risultato, e di metterli il più possibile in difficoltà con l’entusiasmo derivante dalla nostra gioventù e da una situazione di classifica che le vittorie con Livorno e Montecatini hanno reso tranquilla’. Così il coach del CUS, Alessandro Guidi, sulla trafesferta che attende Torino stasera al PalaAnguissola di Piacenza.

Presentare la Bakery Cortemaggiore è compito dell’assistente di Guidi, Luca Sacco: ‘È una squadra sorniona, a cui piace giocare a basket e non predilige i ritmi vertiginosi, visto che Zampolli è l’unico che ama correre. Cercano spesso Rombaldoni, che gioca un po’ in tutte le posizioni, e quando sono in difficoltà sono lucidi nel liberare i tiratori dal perimetro. Per molti versi dovremo giocare in difesa come abbiamo fatto con Montecatini, mentre sull’altro lato del campo ci aspetta una gara di energia e dinamismo’.