DNB EXCLUSIVE: Ecoelpidiense espugna il Postepay, sconfitta per la Stella Azzurra

0

STELLA AZZURRA ROMA – ECOELPIDIENSE PSE 73-76

ROMA: Giancarli, Leonzio 23, Cucci 11, La Torre 16, D’Ascanio M. 12, Carosi ne, D’Ascanio L. ne, Forte, Gasperini ne, Smorto 11.

ECOELPIDIENSE PSE: Pozzetti 2, Fabi 11, Boffini 19, Coviello 18, Romani 7, Torresi 4, Ferroni ne, Giampieri 15, Traini, Postacchini ne.

PARZIALI: 18-18, 48-44, 60-61

ROMA – Terza vittoria lontana dal parquet amico, quinto successo su otto gare ed una classifica sempre più soddisfacente. La Ecoelpidiense torna dalla trasferta in terra capitolina con due punti straordinariamente decisivi in chiave salvezza figli di una partita soffertissima, a tratti intensa e risolta nel finale quando l’esperienza di Romani e la freddezza di Coviello hanno fatto esultare i biancoazzurri.
Tanto equilibrio fin dalle prime battute con Giampieri sponda elpidiense molto positivo ed il duo Leonzio-La Torre ispirati versante romano. Il 18-18 è la giusta fotografia di una gara che vive sul filo dell’equilibrio anche nel secondo quarto chiuso sul + 4 per i padroni di casa.
Il match è un testa a testa fatto di buone conclusioni ma anche di molti errori, nonostante ciò alla penultima sirena la Ecoelpidiense conduce di 1 (60-61).
Gli ultimi dieci giri di lancette sono i più drammatici con Romani e compagni che non trovano la via del canestro per oltre 5 minuti. Roma scappa sul +5 (66-61). Boffini accorcia (66-63). Bomba ancora della guardia elpidiense e parità (66-66). Due liberi di Giampieri e la tripla di Romani spingo la Ecoelpidiense sul + (68-73). Dalla lunetta Coviello non si scompone e chiude 73-76.
Un successo che vale oro e che proietta la Ecoelpidiense in piena zona play-off in attesa del match di domenica quando al palas di Via Ungheria arriverà Palestrina carica a mille per la prima vittoria stagionale ottenuta ai danni di Orvieto.