DNB Exclusive: Orzinuovi passeggia a Costa Volpino

0

VIVIGAS COSTA VOLPINO – GAGA’ ORZINUOVI  65 – 85
( 13-24 , 34-41 , 52-72 )

VIVIGAS : Centanni  25 , Planezio  4 , Meschino  4 , Belloni  1 , Franzoni  6 , Baroni  3 , Becerra  10 , Guerci  12 , Ibrahimi  0 , Azzola  0. Coach : Crotti.

ORZINUOVI : Mazzucchelli  0 , Permon  0 , Bertolini  12 , Ferrarese  30 , Palermo  8 , Martini  14 , Rinaldi  0 , Micevic  5 , Chiarello  8 , Trapella  8. Coach : Eliantonio

Arbitri : D’Orazio di Vittorio Veneto e Meneghini di Thiene.

Tiri liberi : Vivigas   7/10     Orzinuovi   6/6      Usciti per 5 falli : Nessuno   Fallo Antisportivo : Ferrarese      Spettatori : 550 circa.

Non riesce il colpo alla Vivigas Costa Volpino nel match casalingo che ha visto la compagine sebina soccombere in maniera netta nei confronti della capolista Orzinuovi.Dopo un inizio promettente (6-2)  i locali infatti sono stati costretti a segnare il passo visto che la maggiore intensita’ difensiva degli ospiti unita alla verve offensiva di un
ispirato Ferrarese ha consentito agli orceani di passare in vantaggio (6-7 al quinto) e poi allungare con decisione arrivando al primo riposo con 11 lunghezze di vantaggio (13-24).Nel secondo periodo Costa Volpino si aggrappa all’inventiva di Centanni e alla solidita’ di Guerci anche se gli attacchi ospiti trovano una difesa locale piuttosto molle (19-34
al quindicesimo) mentre nella seconda parte della frazione una fiammata arancio-nera propiziata ancora da capitan Guerci pare poter rimettere in carreggiata i sebini tanto che al riposo lungo il tabellone riporta 34-41.

Al rientro dagli spogliatoi il nuovo tentativo di rimonta della Vivigas viene vanificato ancora dalle giocate chirurgiche di un sontuoso Ferrarese (30 punti per lui alla fine con 43 di valutazione) (43-53 al venticinquesimo ) andando poi a dilatare il divario in favore della
capolista che al trentesimo puo’ tranquillamente considerare “in ghiaccio” la partita (52-72).Ultimi 10 minuti di pura accademia o garbage-time che dir si voglia che sanciscono una meritata vittoria per Orzinuovi.Nessun dramma in casa arancio-nero anche se i ragazzi di coach Crotti sono parsi ,a parte qualche eccezione,un pizzico abulici e non in
palla come le ultime uscite.Settimana prossima trasferta insidiosa in quel di Pordenone per un match che si preannuncia molto impegnativo e dai toni agonistici elevati.