DNB EXCLUSIVE: Sant’Elpidio espugna Vasto nell’ultima interna a Pescara

0

E’ la Ecoelpidiense Porto Sant’Elpidio ad aggiudicarsi la sfida con la BCC Vasto Basket nella terza giornata del campionato di DNB girone C. Sfida con tanti errori da una parte e dall’altra che alla fine finiscono per  influire sulla spettacolarità in campo. La BCC Vasto Basket, dopo la prova di carattere contro Pescara, non è riuscita ad imporre il proprio gioco, soffrendo non poco gli avversari, trascinati da Coviello e Boffini.  L primo canestro arriva dopo qualche minuto di gioco in cui gli attaccanti non riescono a mettere la palla nella retina. Sono i lunghi dei biancorossi, Di Carmine e Marinelli, a tenere a galla la propria squadra con buone soluzioni da sotto. Ma gli ospiti sono più incisivi quando si tratta di andare a canestro e riescono ad incrementare il vantaggio fino al +6. Sono Fabi da una parte, e Serroni dall’altra, ad infilare da 3. Poi è Di Carmine a chiudere il quarto sul 15-18.

Nel secondo quarto la BCC Vasto Basket tenta il forcing. Dopo un paio di azioni a vuoto da entrambe le parti è Di Tizio a recuperare un pallone a terra e servirlo a Dipierro che va a canestro. Boffini-show per il break dei marchigiani. Prima infila dalla lunga distanza, poi si lancia in contropiede dopo aver rubato palla a Dipierro, che protesta per un presunto fallo ricevuto.  Mini break a favore della squadra di casa, prima con un canestro di Sergio da sotto e poi sull’asse Durini-Marinelli. Durante un’azione in area biancorossa si fa male Chiericozzi, costretto ad uscire dal campo per farsi curare negli spogliatoi. E’ Vincenzo Dipierro ad infilare 3 punti preziosi per i biancorossi, con la rimonta non si concretizza perché il tiro finale di Vasto è partito qualche istante dopo la sirena. Si va al riposo lungo sul 28-30.

Al rientro in campo la squadra di coach Di Salvatore riesce a trovare l’agognato pareggio, sempre con Gianluca Di Carmine, top scorer dei suoi, e poi a sorpassare i marchigiani con Durini che fa uno su due dalla linea della carità. Il match si accende, con continui ribaltamenti di fronte. Tanti errori e una serie di sorpassi e controsorpassi che va avanti fino al termine della frazione. Sul 37-36 viene fischiato un fallo tecnico a Dipierro per una protesta nei confronti del direttore di gara. Dalla lunetta Pozzetti fa 2 su 2. Ancora tanto equilibrio, con le due squadre attente a non lasciare troppo spazio agli attacchi avversari. Il match si chiude sul 46 pari, con le proteste dei biancorossi che avevano  messo la palla a canestro ma gli arbitri segnalano il superamento dei 24 secondi di possesso. Si va all’ultimo quarto sul 46 pari.

Sono gli ultimi dieci minuti a decidere le sorti della sfida. I padroni di casa sembrano aver preso fiducia e provano l’allungo, con il solito di Carmine e Serroni. Ma Coviello, MVP del match, guida i suoi verso la rimonta. Escono Romani e Serroni per il raggiungimento dei 5 falli. Si va spesso in lunetta e gli ospiti sono infallibili, completando l’operazione sorpasso. Finisce 76-79, con i marchigiani che possono esultare per il secondo successo in stagione. Per la BCC Vasto Basket è la seconda sconfitta consecutiva, che lascia la formazione abruzzese ferma a quota 2 punti in classifica.

BCC Vasto Basket – Ecoelpidiense Porto Sant’Elpidio 79-76 (15-18/28-30/46-46/76-79)

BCC Vasto Basket: Sergio 9, Di Carmine 18, Dipierro 16, Di Tizio 4, Ierbs ne, Durini 7, Marinelli 12, Salvatorelli ne, Serroni 10, Bucci ne. Coach: Di Salvatore

Ecoelpidiense PSE: Torresi 7, Pozzetti 7, Fabi 10, Ferroni 0, Chiericozzi 0, Giampieri 5, Boffini 21, Coviello 19, Postacchini ne, Romani 10. Coach: Schiavi

Arbitri: Vittori e Galassi

Rimbalzi attacco: Vasto 5 PSE 6
Rimbalzi difesa: Vasto 25 PSE 18
Palle perse: Vasto 8 PSE 8
Palle recuperate: Vasto 6 PSE 3