DNB: Rimini frana a Legnano

0

L.B. Legnano Knights – Basket Rimini Crabs 78-61 (22-16, 21-15, 18-14, 17-16)

L.B. Legnano Knights: Navarini 3 (0/3 da tre), Cazzaniga 8 (4/6), Tavernelli 5 (2/5, 0/1), Maiocco 15 (4/6, 2/4), Guidi 3 (1/1 da tre), Maria Arrigoni 17 (1/6, 2/3), Milani 19 (4/6, 2/2), Maiocchi, Borroni 5 (1/2, 1/8), Casagrande 3 (0/1, 1/2)
Tiri Liberi: 19/26 – Rimbalzi: 37 25+12 (Maria Arrigoni 9) – Assist: 11 (Tavernelli 4) – Cinque Falli: Navarini

Basket Rimini Crabs: Scarone, Tassinari 9 (2/5, 1/2), Aglio 2 (1/1), Silvestrini 14 (3/7, 1/2), Hassan 11 (0/2, 3/9), Brighi 4 (1/2), Marengo, Squeo 6 (3/6), Bosio 13 (4/9, 1/2), Moreno 2 (1/4, 0/2)
Tiri Liberi: 13/16 – Rimbalzi: 28 24+4 (Bosio 7) – Assist: 8 (Silvestrini 3)

LB Legnano – CRABS Rimini finisce 78 a 61. Loro sono finalisti di coppa Italia DNB e noi siamo decisamente altro. Abbiamo perso il primo quarto di 6 ad anche il secondo di altri 6 grazie ad un moto d’orgoglio dell’ultimo minuto, diversamente sarebbe stata chiusa già a metà. Ancora reazione e buona volontà nei terzi 10′ ma ne prendiamo altri 4. Va meglio negli ultimi 10′ dove quasi impattiamo, ma i buoi erano già scappati da tempo e non conta nulla. Silvestrini, Bosio e Tassinari hanno fatto la partita, ma Scarone, Squeo e Moreno si sono chiamati fuori presto per falli. Moreno ed Hassan avevano le polveri bagnate ed usare tutta la panchina è stato un lodevole tentativo, ma non ha portato comunque i risultati sperati.
Avversario decisamente più forte, che ha tirato meglio, sfruttato le opportunità ai liberi e preso più rimbalzi. Noi siamo ancora sotto la soglia dei 65 punti e torniamo a casa con le pive nel sacco. Solita musica e stesso ritornello. Si ritornerà in campo il 16/3 e speriamo di vedere molto altro, bentornato Silvestrini ma non basta, secondo me che credo di conoscerli, possono fare molto di più.
Risultati individuali:
Scarone: gioca 19:10 senza infilare il ferro, evidentemente stanco finisce a lato con 4 falli, 2 rimbalzi, 1 persa e 2 recuperi. Sente le primavere.
Silvestrini: gioca 34:14 sbattendosi alla grande, 4/9 al tiro e 5/6 ai liberi, prende 4 rimbalzi, serve 3 assist, perde 3 ma recupera 2 per 14 totali. Recuperato.
Hassan: gioca 31:06 ma ne mette solo 3 su 11 con due rimbalzi e 2/2 ai liberi per 11 punti. Troppo poco.
Squeo: gioca 18:38, fa 3/6 ma i troppi falli contribuiscono a fermarlo. 0/2 ai liberi, 2 rimbalzi, 1 assist e 2 perse testimoniano la mancata pericolosità. 6 punti sono una miseria.
Bosio: gioca 36:32 con 5/11 e 2/2 ai liberi, 7 rimbalzi con 4 perse ed i assist per 13 totali testimoniano l’ennesima buona prestazione. Premio continuità.
Tassinari: gioca 26:41 con 3/7 e 2/2 ai liberi.  6 rimbalzi e / recuperi per 9 punti. In decisa ripresa dopo alcune uscite opache.
Moreno: gioca 15:54 con 1/6 e 3 rimbalzi con una persa. 4 falli e poca chiarezza per 2 soli punti. Spento.
Aglio: gioca 6:22 mettendo a segno l’unico pallone che riceve. Il minimo sindacale con poche opportunità.
Brighi: gioca 8:08 con 1/2 e 2/2 ai liberi. 3 rimbalzi ed una persa per ; totali. Speriamo sia un buon ri-inizio.
Marengo: gioca 3:19 raccogliendo un rimbalzo. Impalpabile.
Conclusione:
La pausa non potrà che farci bene. Fin’ora ne abbiamo fatte poche dritte. Si ritorna in campo il 16/3 per una prova di qualità. Ultima chiamata prima di un finale di stagione molto difficile affrontando le più forti. Il Flaminio farà la sua parte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here