DNB: Senigallia batte Roma al fotofinish, play-off più vicini

0

La Goldengas Senigallia esulta ancora al PalaPanzini nella ventiduesima giornata di Dnb.

Dopo 40’ molto combattuti e un finale tiratissimo, la squadra di Valli centra l’obiettivo contro un coriaceoEurobasket Roma (69-66), issandosi da sola al quinto posto.

I biancorossi non riescono a ribaltare il – 7 dell’andata, ma non è davvero il caso di guardare il pelo nell’uovo. Dopo 40? sempre aperti ma con la Goldengas costantemente avanti (massimo vantaggio al 18? sul 37-26) nel finale infatti il palasporttrattiene il fiato specialmente per “colpa” di Vaiani, che ricuce da solo il + 6 senigalliese (67-61 a 1.40” dalla sirena).

Sul 67-66, Roma fallisce la chance del sorpasso e poi commette fallo su Battisti, lucidissimo nel trasformare entrambi i viaggi in lunetta (69-66).

Mancano però ancora 13’’, nei quali l’Eurobasket si affida ovviamente a Vaiani: l’esterno cerca la tripla del pari, sbaglia, ma dopo la lotta a rimbalzo la rimessa è ancora ospite con 5’’ da giocare; ancora schema per Vaiani, che però commette infrazione di passi sulla ricezione della palla.

Sembra finita ma non è così: la Goldengas getta al vento la rimessa e regala al quintetto di Bongiorno la terza opportunità per raggiungere il supplementare: in appena 2’’ Roma riesce a costruirsi un tiro, stavolta con Casale, che però non trova la retina dai 6.75.

Finisce 69-66 .

play-off sono decisamente più vicini.

 

Tabellino

GOLDENGAS  SENIGALLIA 69:

Battisti 17, Maddaloni, Meccoli 2, Pierantoni 11, Perini 8;
Pasquinelli 3, Locapo ne, Savelli ne, Sartini 13, Catalani 15.

All. Valli

EUROBASKET ROMA 66:

Casale 10, Vaiani 17, Staffieri 4, Tommasello 6, Pierangeli 17;
Stella ne, Romeo, Guagliardi 3, Montesi 1, Barraco 8.

All. Bongiorno

Arbitri: Giancecchi di San Marino e Azami di Bologna

Parziali: 14-11 38-32 51-48 69-66.

Note: spettatori 300 circa.
Nell’intervallo, ricordato a un anno dalla scomparsa Massimo Piangerelli (storico sostenitore della Pallacanestro Senigallia) e premiato capitan Pierantoni per le 350 presenze in biancorosso.

tratto da senigallianotizie.it