DNB: Spilimbergo supera Lugo al supplementare

0

Non riesce a decollare l’Orva Lugo, che capitola per 73 a 68, dopo un overtime, in quel di Spilimbergo contro la Graphistudio.

Un’Orva Lugo che soprattutto nei primi venti minuti di gioco ha concesso decisamente troppo alla formazione friulana, che dopo 6’ di gara conduceva per 12-3, toccando il massimo vantaggio a metà del secondo periodo di gioco sul 32-17, grazie alle giocate di Bei, Gaspardo e Bagnarol, con i bianco-verdi che riescono ad avvicinare nel punteggio i padroni di casa solo nel finale della seconda frazione di gara, chiusa con Spilimbergo avanti per 41 a 35.

Alla ripresa dopo l’intervallo lungo i lughesi cambiano marcia e spinti da un’eccellente Ruini, decisamente il migliore in campo dei bianco-verdi, completano la rimonta ed operano il sorpasso portandosi sul 50 a 45 quando sul tabellone mancano 3’30” al suono della terza sirena, prima del nuovo contro break della Graphistudio che chiuderà il terzo parziale sul 52 a 50 in proprio favore.

L’ultima frazione di gioco vede sempre Spilimbergo, seppur con vantaggi minimi, condurre le operazioni, prima della tripla di Villani a sessanta secondi dal termine che fissa il punteggio sul 63-63 che manda le due formazioni all’overtime.

Overtime dove sono i padroni di casa, più lucidi e precisi a chiudere il match in proprio favore negli ultimi sessanta secondi trascinati da Magini, lasciando all’Orva Lugo la delusione per l’ennesima sconfitta che lascia il dieci di coach Marco Ortasi, solitario all’ultimo posto in classifica ancora a quota zero…

Una classifica che l’Orva Lugo dovrà cercare di muovere al più presto per risalire dalle sabbie mobili dell’ultimo posto, lavorando sodo in allenamento al fine di trovare maggior efficacia in attacco e compattezza in difesa, contando inoltre sull’imminente recupero di Simeoli.

Il prossimo turno vedrà i lughesi ospitare domenica (ore 18) al Palabanca la temibile compagine del Costa Volpino, che guidata da coach Alessandro Crotti, conta su un buon roster formato da elementi di qualità quali il play Centanni, la guardia Becerra, le ali Meschino e Planezio, oltre al centro Guerci, in grado di impensierire qualsiasi difesa avversaria.

Un match dove l’Orva Lugo è attesa ad un pronto riscatto e da cui ci si auspica l’inizio di una risalita in classifica dei bianco-verdi sino ad oggi autori di prestazioni troppo spesso al di sotto delle proprie possibilità!!!

Graphistudio Spilimbergo – Orva Lugo  73-68 d1ts (20-10; 41-35; 52-50; 63-63)

Graphistudio Spilimbergo: Passudetti, Magini 17, Jovancic 4, Bagnarol 12, Bei 19, Gaspardo D. 14, Fontani 7, Ferigutti n.e., Mareschi n.e., Gaspardo T. n.e. All.: Granchi

Orva Lugo: Poluzzi 2, Paluan 9, Legnani 1, Chiappelli 4, Ruini 28, Montanari 8, Olivieri, Villani 16, Pasquali e Bazzocchi n.e. All.: Ortasi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here