DNB: Treviso cade a Lecco; sulle sponde del lago è festa

0

Scrivi Treviso e leggi Scudetti, Coppe dei Campioni, Coppe Italia e tanto altro, e non c’è da stupirsi che i presenti al Bione nella serata di sabato potranno vantare di aver partecipato alla pagina qualitativamente più gloriosa –finora- della storia del Basket Lecco. L’83-68 della sirena finale, infatti, decreta la sconfitta di Treviso sulle sponde del lago, ma va in archivio come una giornata di festa di tutto l’ambiente cestistico lecchese, per due punti carichi di significati letterali, allegorici e simbolici, in un sabato sera a suo modo eccezionale.

Basket Lecco-Treviso Basket 2012 83-68 (26-16;46-34;65-47;83-68)

Basket Lecco: Gnecchi, Angiolini 3 (0/1;1/3), Cisse 12 (2/3;1/2), Todeschini 2 (1/1 da 2), Gatti 11 (3/;1/2), Garota (0/1 da 2), Bassani 6 (2/3 da 2), Antrops 20 (5/6;2/5), Novati 15 (6/12;1/1), Negri 14 (3/6;2/3). Coach Paolo Piazza; Assstent Coach Francesco Giuliani.

Treviso Basket 2012: Parente 10 (2/4;2/5), Maestrello (0/4 da 2), Cortesi 2 (1/6;0/2), Svoboda 3 (0/2;1/2), Gatto 25 (7/11;2/4), Masocco (0/1 da 3), Raminelli 9 (4/4 da 2), Prandin 15 (3/7;2/3), Rossetto (0/1 da 3), Vedovato 4 (1/2 da 2). Coach Goran Bjedov; Assistent Coach Nicola Ostan.

LEGGI LA CRONACA DEL MATCH DAL NOSTRO WEB PARTNER

LEGGI LE PAGELLE DEL MATCH DAL NOSTRO WEB PARTNER