DNB: Vasto vince e resta terza, ora i playoff

0

Si conclude con una vittoria per 80-70 contro Senigallia la fase a orologio per la BCC Vasto Basket. I biancorossi concludono così la stagione regolare al terzo posto, che rappresenta il miglior risultato ottenuto nei 43 anni di storia della società guidata dal presidente Giancarlo Spadaccini. Ora i vastesi avranno una settimana per preparare l’esordio nei playoff promozione, sabato 10 maggio alle 21 al PalaBCC. Affronteranno Montegranaro, formazione ostica e da prendere con le dovute attenzioni.
La cronaca. E’ Matteo Marinelli, che si trova ad affrontare la squadra della sua città, a saltare più in alto del suo avversario e conquistare la prima palla. Poi Gianluca Di Carmine va a segno alla prima occasione per il vantaggio dei padroni di casa sfruttando anche il tiro libero aggiuntivo per il fallo subito (3-0). Senigallia risponde subito da tre, ma poi è ancora Di Carmine a riportare avanti i suoi (5-3). Sarà l’ultima volta, perché poi i biancorossi iniziano a concedere troppe facili occasioni agli ospiti che allungano con un canestro dopo l’altro, anche perché la BCC Vasto Basket non riesce ad essere precisa a canestro. Così si arriva sul 23-11 in favore degli ospiti con cui si chiude il primo quarto. Al rientro in campo Di Salvatore manda sul parquet Durini e Di Tizio, ma è ancora il Senigallia ad incrementare il vantaggio (11-25). Dopo un attacco sbagliato dai biancorossi Serroni stoppa un tentativo a canestro del Senigallia. L’arbitro fischi fallo antisportivo scatenando le proteste dei biancorossi anche perché, nell’azione successiva, in una circostanza simile lascia proseguire. E’ Gianluca Di Carmine a suonare la carica, con canestri in serie che riportano sotto i suoi. Bello quello del 15-27, su assist di Di Tizio lanciato in contropiede. Una BCC Basket distratta e poco grintosa riesce comunque a riportarsi sotto, fino al -4 (26-30). A due minuti dalla fine Vincenzo Dipierro trova un canestro da 3 che sembra poter dare la scossa (29-35). E’ così, perché alla fine del secondo quarto i biancorossi sono sotto di appena 3 punti (34-37).
Lo striscione dedicato a SergioClicca per ingrandire
Lo striscione dedicato a Sergio
La missione sorpasso si concretizza all’inizio del terzo quarto, quando Biagio Sergio, a cui oggi i tifosi hanno dedicato lo striscione di “Super Biagio”, inizia il suo personale show infilando la tripla del 46-43. Da quel momento i biancorossi riescono a mantenere il controllo del match, riuscendo anche a ruotare i giocatori. In campo anche capitan Ierbs, che mette il timbro sul match con un bel canestro (54-47). L’ultimo canestro del parziale lo segnano gli ospiti dalla linea dei 6.75, riuscendo a riportarsi sul 54-50.
L’ultimo quarto porta ancora la firma di Biagio Sergio, che con i suoi 4 canestri dalla lunga distanza spegne ogni velleità degli avversari quando provano a ricucire lo strappo. Il Senigallia riesce ad avvicinarsi solo nella prima parte (64-62) ma poi un eccesso di agonismo porta i marchigiani a commettere molti errori e la BCC Vasto Basket ne approfitta per chiudere la difesa. Applausi a scena aperta per un’azione in velocità con Sergio che serve Marinelli con un pregevole assist dieto la schiena, poi il numero 15 completa l’opera segnando il 78-68. L’ultimo canestro dei biancorossi porta la firma di Emanuele Di Giacomo, per il definitivo 80-70 con cui si chiude il match.

BCC Vasto Basket – Pall.Senigallia 80-70
BCC Vasto Basket: Sergio 26 punti, Di Carmine 18, Di Giacomo 3, Dipierro 10, Di Tizio6, Ierbs 2, Durini 5, Marinelli 8, Salvatorelli ne, Serroni 2. Coach: Di Salvatore
Senigallia: Locapo ne, Maddaloni 8, Savelli 11, Meccoli Matejika 15, Battisti 8, Perini 15, Tagnani 0, Pasquineli 6, Sartini 3, Cicconi 4. Coach: Valli
Fuori per 5 falli: Marinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here