DNB: Vasto vince il derby d’Abruzzo e blinda il terzo posto

0

Ancora una volta il derby d’Abruzzo è della BCC Vasto Basket. I biancorossi, nella prima giornata della fase a orologio, battono i cugini dell’Amatori Pescara, bissando quanto fatto nella gara di ritorno della stagione regolare. Con questa vittoria la squadra di coach Di Salvatore ha la matematica certezza di chiudere al terzo posto in classifica in vista dei playoff. Ora si potranno affrontare con maggiore serenità le trasferte di Rieti e Latina e la partita in casa con il Senigallia, magari facendo tirare il fiato a qualche giocatore in vista dei playoff che si preannunciano entusiasmanti.

La cronaca. La BCC Vasto Basket conquista la palla a due con Marinelli ed è Biagio Sergio a mettere dentro il primo canestro (2-0). Entrambe le formazioni sono contratte, con molti errori sottocanestro ed il Pescara che, nei primi sette minuti segna solo su tiro libero (2-2). I padroni di casa provano il primo allungo, che riesce quando Sergio, ancora lui, sulla sirena dei 24 secondi infila il canestro dell’8-2. L’Amatori si sblocca solo a 3 minuti dalla fine, quando Rajola segna dalla lunga distanza (8-5), ripetendosi poco dopo dall’area (8-7). Agli ospiti riesce anche l’aggancio (9-9), ma a chiudere il quarto sono i tiri liberi di Gianluca Di Carmine, oggi contrapposto al fratello Alessio, che mette dentro i liberi dell’11-9.

Al rientro in campo il Pescara trova il sorpasso con la tripla di un ispirato Pepe (11-12). Poi si scatenano le bocche di fuoco biancorosse, con Sergio e Di Carmine che vanno a segno dalla lunga distanza (17-14). E’ ancora l’ingegnere a metterla dentro, ricevendo un prezioso assist da Di Tizio scatenato in contropiede (19-14). Il match si infiamma, con Sergio che segna ancora dalla linea dei sogni (22-14), poi ne fa due di fila Luca Di Tizio, per il massimo vantaggio della BCC Vasto Basket, +10 (26-16). Si gioca su continui ribaltamenti di fronte e Sergio che trova ancora una bomba (29-20) per respingere l’attacco degli ospiti. Altri due canestri per parte e si va al riposo lungo sul 31-22.

Si torna sul parquet per la seconda parte del match e Pepe prova a suonare la carica per i suoi (31-24). Poi, dopo un’azione giocata fino alla fine la palla tirata da Gianluca Di Carmine danza sul ferro mentre suona la sirena e poi finisce dentro. Canestro buono e Vasto ancora avanti (33-24).Dopo l’attacco del Pescara respinto si sblocca Serroni infilando la tripla del nuovo massimo vantaggio, +12 (36-24). Poi si spegne la luce per i padroni di casa e l’Amatori cerca la rimonta, che riesce parzialmente fino al 37-35. A smuovere le acque per i biancorossi, dopo una serie di errori, è Luca Di Tizio che va a segno di prepotenza. A fil di sirena a Dipierro non riesce il colpaccio su contropiede con la palla che sbatte contro il ferro ed esce fuori.

Ultimi dieci giri di lancette che, come accaduto nei precedenti due, si aprono con il canestro dei pescaresi, che riescono a ridurre ancora il distacco, portandosi a meno due (39-37). La rimonta si completa dopo i due tiri liberi sbagliati da Gianluca Di Carmine, una rarità, con il canestro che vale il 39 pari. Serroni segna dalla linea dei 3 punti (42-39) e accende il tifo del PalaBCC, che si infiamma quando il numero 17 infila la seconda tripla consecutiva(45-41). Di Carmine ha preso dimenticato l’errore ai liberi e va a conquistarsi un canestro che vale un mini-allungo (47-42). Gli ospiti sciupano una buona occasione facendo solo 1/2  dai liberi.

 Poi Serroni infila la sua terza bomba consecutiva mentre sta suonando la sirena dei 24 secondi scatenando l’ovazione del pubblico. Partita ancora intensa, con le due squadre che si fronteggiano a viso aperto e il punteggio che rimane in bilico, anche se i padroni di casa riescono a conservare un minimo vantaggio (50-46). Gli ultimi minuti del match sono decisi in buona sostanza dai tiri liberi. La BCC Vasto si porta sul 53-56 con Dipierro che torna in lunetta ma manca di lucidità facendo 0/2. Gli ultimi punti di biancorossi li mette dentro di Carmine, ancora dalla lunetta, facendo segnare al tabellone il 56-50 che resta fino al termine del match.

BCC Vasto Basket – Amatori Pescara 56-50 (11-9/31-22/39-35/56-50)
BCC Vasto Basket: Sergio 16, Di Carmine G. 14, Di Giacomo 0, Dipierro 5, Di Tizio 7, Ierbs ne, Durini 0, Marinelli 2, Salvatorelli ne, Serroni 12. Coach: Di Salvatore
Amatori Pescara: Pepe 15, Rajola 8, Maino 4, Buscaino 11, Masciarelli 0, Timperi Marco 2, Timperi Matteo 0, Di Donato 0, Di Carmine A. 2, Dip 8. Coach: Fabbri

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here