DNC-D: A Monsummano una nuova coppia Boni-Niccolai?

0

Nel cuore della DNC, per gli ultimi scampoli di mercato, la Meridien Pallacanestro Monsummano, ha annunciato due colpi a scoppio ritardato, oltre ad un possibile ritorno sulle scene di Mario Boni: 50 anni nel giugno scorso, Super Mario la canotta da basket l’ha appesa al chiodo due anni fa (ultima squadra il Basket Roveleto). Ma in questa estate è successo qualcosa di magico, quel qualcosa che ha riacceso la scintilla del campione. Mario è stato convocato da Alberto Bucci per far parte della Nazionale di basket over 50 e lui, senza battere ciglio e con qualche allenamento nelle gambe, ha portato la squadra fino alla medaglia d’oro, a suon di ventelli. Il talento non ha età e il tempo per Supermario pare essersi fermato.

Ma andiamo per gradi.

Il primo acquisto è stato Marco Zani, ala classe 1984, nelle ultime sette stagioni a Castelfiorentino dove è stato anche capitano nell’ultima stagione. Nato a Firenze il 16 agosto, Zani è un’ala piccola di 196 cm. che ha iniziato la sua carriera nelle giovanili dell’Everlast Firenze, per poi iniziare il percorso senior a Castelfiorentino per tre stagioni. Nel 2002 passa alla Pallacanestro Empoli dove si mette in luce come uno dei migliori giovani in circolazione, tanto che nel 2006 torna a Castelfiorentino giocando sempre nel campionato di B Dilettanti, chiudendo le ultime 4 stagioni in doppia cifra. Nell’ultimo campionato disputato ha segnato 14,1 punti di media con il 45% da due e il 38% da tre. E’ lui il primo tassello scelto dalla dirigenza biancoblù e da coach Rastelli per la costruzione della nuova squadra, che avrà in Zani un punto focale sia in attacco che in difesa.

In 24 arriva la firma anche di Gabriele Niccolai, un matrimonio che si è finalmente cponsumato dopo l’approccio di qualche anno fa. Giocatore che non ha certo bisogno di presentazioni, Niccolai rappresenta il valore aggiunto sul perimetro di un quintetto base che sta prendendo forma e che rischia di diventare davvero intrigante. Una carriera che parla da sola quella di Niccolai, 41 anni compiuti a luglio, snodatasi essenzialmente a Montecatini dove praticamente gioca dal 1996, per poi andare a Mestre (1999-2000), Massa Cozzile (2000-2002), per poi tornare a Montecatini fino al 2004, giocare una stagione a Riva del Garda e poi tornare a Montecatini. Nel 2009 prova l’avventura a Reggio Calabria dopo aver “flirtato” proprio con Monsummano e nel 2010-2011 è tra i protagonisti della promozione in Dnb ottenuta dal Montecatini Sc1949 proprio nella finale giocata a Monsummano, poi altre due stagioni a Montecatini, di cui l’ultima chiusa con 9,2 punti di media e il 48% da tre, su un impiego medio di 26,5 minuti per gara.

Poi la voce Mario Boni, riportata dal quotidiano “Il Tirreno”: “ Lo aveva dichiarato nel 2007, quando di anni ne aveva 44 e giocava a Casalpusterlengo, vicino casa sua: “Giocherò fino a 50 anni, la gente non ci crede ma è così”. Mario Boni è uno che alle promesse ci tiene, e in particolare tiene a una promessa fatta a suo tempo al presidente della Pallacanestro Monsummano Giampiero Cardelli, che da anni ogni estate bussa alla sua porta per fargli indossare la maglia biancoblù. “Verrò a giocare da te, Giampiero, anche a 50 anni”. D’altra parte “Mario però è una persona seria, viene da due anni (o quasi) di inattività e vuole prima testare se stesso. Quindi da lunedì prossimo (26 agosto) inizierà la preparazione con la Meridien, alternando per due settimane atletica e basket. Poi giocherà qualche amichevole che lo staff tecnico di Monsummano ha già allestito (devono essere ufficializzate le date) e dopo di che Supermario deciderà se è il caso di prendere un impegno per tutta la stagione, a seconda di come risponderanno il suo corpo e la sua testa”. 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here