La Fortitudo chiude una trionfale campagna abbonamenti e batte Faenza in amichevole

La Fortitudo chiude una trionfale campagna abbonamenti e batte Faenza in amichevole

I biancoublu raggiungono quota 4801 tessere annuali e chiudono la campagna. Intanto nel pomeriggio Mancinelli e compagni hanno sconfitto 80-64 Faenza

di Matteo Airoldi, @MatteoAiroldi88

Per la seconda stagione consecutiva la Fortitudo arriva infatti a  quota 4800 abbonamenti – per la precisione sono 4801 le tessere annuali vendute dai botteghini biancoblu – raggiungendo quello che era l’obbiettivo fissato dalla società al momento dell’apertura della campagna che proprio oggi è stata chiusa per tenere libero il 10% dell’impianto riservato per regolamento alla tifoseria ospite in caso di richiesta e per avere anche alcuni tagliandi da vendere singolarmente ad ogni gara. Un traguardo decisamente importante se si pensa anche al fatto che quest’anno non ci sarà più un match di cartello molto sentito in città come il derby contro la Virtus.

Nel frattempo la squadra, priva degli infortunati Fultz e Amici e con Gandini rimasto sempre in panchina, ha battuto in amichevole la Raggi Solaris Faenza 80-64. Sugli scudi tra i felsinei Alex Legion, autore di 23 punti. Soddisfatto per la prestazione dei suoi, coach Boniciolli ha così commentato la vittoria dell’Aquila: “Anche questa sera abbiamo dimostrato che quando riusciamo a passarci la palla con continuità riusciamo ad esprimere tutto il nostro potenziale. È innegabile, allo stesso tempo, che i problemi fisici a cui siamo andati incontro in questo periodo abbiano rallentato la nostra preparazione. Siamo in ritardo rispetto a tante altre squadre ma credo che abbiamo comunque una qualità complessiva tale che può aiutarci nel sopperire a queste difficoltà”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy