SERIE B UFFICIALE – La Mastria Catanzaro firma Francesco Morciano

SERIE B UFFICIALE – La Mastria Catanzaro firma Francesco Morciano

Dopo Cucco,Smorto,Moretti e Tomasello, ecco il quinto tassello per il team catanzarese.

di Giovanni Mafrici

Francesco Morciano è il nuovo colpo in casa Mastria Sport Academy – si legge nella nota.
L’ala grande, che all’occorrenza può ricoprire anche il ruolo di pivot, ha iniziato la sua carriera a Brindisi dove già da giovanissimo viene aggregato al gruppo impegnato nel campionato di serie A.
Il classe ’96 continua il suo percorso di crescita in una piazza prestigiosa come quella di Agrigento in A2 e successivamente a Monteroni in serie B. Nel 2017 si consacra in C Gold a Fidenza dove conclude la stagione con una media di 15.4 punti per allacciata di scarpe.
L’anno successivo torna in serie B, questa volta a San Miniato, dove però uno sfortunato infortunio ad inizio stagione lo tiene lontano dal campo per l’intera annata.
Nonostante ciò Francesco viene confermato in terra toscana anche per la stagione 19/20 dove finalmente riesce a mettersi alle spalle i problemi fisici e contribuisce all’ottima annata della sua squadra con 4.6 PPP e 2.3 RPP.
Dopo una stagione fermo ai box e una interrotta prematuramente il nuovo acquisto della Mastria è pronto a dimostrare pienamente tutte le sue potenzialità: “Io lo pero, ci sono tutti i buoni presupposti per farlo. Ho voglia di rivalsa e mi impegnerò per fare meglio dell’anno scorso in modo da affermarmi nella categoria”.
A Catanzaro Francesco troverà nuovamente Moretti, già suo compagno proprio la scorsa stagione con la maglia dell’Etrusca, e forse anche la presenza di Gioele ha contribuito alla decisione di vestire i colori dell’Academy: “Indubbiamente “Joe” ha influito più che positivamente sulla scelta ma ero stato già convinto in partenza da Coach Formato, dal Presidente e dal progetto. Non vedo l’ora di ritrovare Moretti e incominciare a tutto gas con la squadra e i nuovi compagni”.
I giorni passano e l’inizio del campionato si avvicina: “Sarà un torneo sicuramente particolare, sia per i vari turni infrasettimanali che per le probabili porte chiuse che potrebbero caratterizzare almeno la prima parte della stagione” -commenta Francesco- “fortunatamente avremo tanto tempo per conoscerci ed ingranare durante la preparazione e sono sicuro che con il duro lavoro faremo tutti quanti molto bene”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy