La Sutor lancia l’appello: “Le forze attuali non saranno più sufficienti per mantenere il livello competitivo raggiunto”

La Sutor lancia l’appello: “Le forze attuali non saranno più sufficienti per mantenere il livello competitivo raggiunto”

Comunicato ufficiale del club marchigiano.

di La Redazione

Dopo una fase di stagione caratterizzata dalle incertezze determinate dall’emergenza sanitaria e dalla complessità relativa ai nuovi adempimenti dettati dai vertici della Lega Nazionale Pallacanestro, la società S.S. Sutor Basket Montegranaro intende fare il punto sull’attuale situazione in casa gialloblù in modo da dissipare qualsiasi tipo di dubbio sulle strategie di programmazione dell’immediato futuro.
Innanzitutto si tiene a precisare che in merito alla situazione economico-patrimoniale della società, anche alla luce della conclusione anticipata della stagione sportiva 2019-2020, si sottolinea la parsimoniosa ed oculata gestione delle risorse disponibili da parte dei vertici della società che nonostante le difficoltà del momento, si è impegnata ad ottemperare a tutti gli oneri presi, concludendo così la stagione, seppure travagliata da inattese e gravi difficoltà, in sostanziale pareggio di bilancio, garantendo così la sopravvivenza finanziaria, e quindi sportiva, della società.
L’ultima sessione di lavoro dell’Assemblea dei Soci della Sutor Basket SSDRL è stata altresì l’occasione per confrontarsi riguardo le imminenti decisioni da prendere circa il futuro sportivo della società.
Data l’incertezza economica a livello nazionale e in particolar modo nel nostro territorio, da cui ne è conseguita la chiusura delle attività produttive derivante dal lockdown a causa dell’emergenza Covid-19, con la conseguente oggettiva difficoltà di reperire fondi, causata anche dai mancati incassi del botteghino e dalle forti criticità nella raccolta delle sponsorizzazioni.
La società gialloblù precisa che, rispetto a quanto pronosticato all’inizio di questa stagione, si è deciso di operare un sostanziale riadattamento riguardo la pianificazione e programmazione in vista del prossimo anno, in quanto ci si è trovati a considerare la necessità di ripensare un modello organizzativo che nonostante tutto negli ultimi anni ha condotto a ben 4 promozioni in 4 stagioni e alla salvezza nel primo anno di campionato nazionale di Serie B.
In questo contesto ambientale, particolarmente difficile, la società si trova costretta al più presto a prendere decisioni importanti per l’intera comunità cestistica veregrense, chiaramente adeguate alla realtà fattuale in cui ci si trova concretamente ad operare.
Con il presente comunicato, si vuole sensibilizzare i tifosi e tutti gli appassionati allo scopo di sollecitare ciascuno, nessuno escluso, ad una partecipazione attiva e concreta al progetto di rilancio della Sutor Basket nell’era del post-lockdown.
Senza l’appoggio di tutta la comunità, le sole forze degli attuali soci, dirigenti e collaboratori, anche se generosi ed estremamente volenterosi come dimostrato negli ultimi 5 anni, non saranno più sufficienti per mantenere il livello competitivo raggiunto.
L’urgenza del doversi rivolgere ai concittadini, imprenditori e sportivi, dunque, nasce dalla profonda esigenza di condividere con la comunità cestistica l’intenzione e la ferma volontà di tutelare il nostro patrimonio storico agonistico, che passano ora, inevitabilmente, attraverso l’ampliamento delle energie, delle forze e delle risorse affinché Sutor prosegua il suo percorso.
Per tali motivi, in tempi brevi, i vertici gialloblù terranno un’assembla pubblica finalizzata a portare alle luce tutte le strategie e imminenti necessità, relative al futuro societario nel segno della trasparenza e chiarezza nei confronti di tutti quelli che hanno a cuore le sorti della Sutor Basket Montegranaro.
La società tutta infine intende ringraziare tutti gli imprenditori, sponsor, tifosi nonchè l’Amministrazione Comunale che in questi anni hanno dimostrato la loro vicinanza e sostegno anche momenti più difficili.
Infine, i vertici gialloblù vogliono fare chiarezza riguardo le notizie apparse sui media nell’ultimo periodo, dichiarando che al momento non c’è nessun accordo tra le due società di Montegranaro in merito ad un’ipotetica comunità di intenti sul settore giovanile, ma auspichiamo a breve un confronto circa la fattibilità per un possibile nuovo slancio del settore.

 

 

Ufficio Stampa Sutor Premiata Montegranaro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy