Serie B – L ‘Amatori di scena a Matera: aria di scontro diretto

0
L’Amatori Pescara è pronta a scendere in campo sul difficile parquet di Matera, nella sfida di cartello dell’undicesima giornata del girone C. Le due squadre, tra le più ambiziose del campionato, sono attualmente distanziate da soli due punti: Pescara è a quota 12, Matera si trova un gradino più giù, a 10.
La classifica del raggruppamento continua ad essere all’insegna dell’equilibrio, con nove squadre in due punti a contendersi la seconda piazza della classifica. In questo caos, la prima settimana di dicembre sarà decisiva per le sorti del campionato, visti i match in programma questo weekend e considerando che mercoledì e giovedì le squadre torneranno immediatamente in campo per il secondo turno infrasettimanale della stagione. Tre partite in sette giorni che potranno dare una prima vera sterzata.
Con questi impegni alle porte, diventa davvero decisivo l’innesto che l’Amatori ha concluso in settimana: l’arrivo di Dario Masciarelli, che può giocare da under ma può rendere come un over, migliora in maniera esponenziale il roster a disposizione dello staff tecnico pescarese. Allo stesso tempo, è necessario lasciare il ragazzo libero di ritrovare il feeling con il parquet, visto che in questa stagione, in Serie A2, ha giocato soltanto pochi minuti. Masciarelli dovrà prendere il ritmo partita e dovrà provare le sensazioni giuste in campo: in questo senso, appare davvero giusta la scelta di Siena, che lo ha prestato a Pescara, dove tutti conoscono le sue doti e dove il ragazzo è letteralmente a casa.  L’esterno classe 1998 potrà sostituire Bedetti, purtroppo ancora fermo ai box e potrà aiutare a non sovraccaricare Caverni Grosso, alla ricerca della forma migliore dopo i recenti infortuni. La fisicità di Masciarelli e la sue braccia lunghissime potranno essere utili anche nello spot di quattro.
L’Olimpia Matera è una delle fuoriserie di questo campionato. In realtà, i lucani hanno iniziato la stagione con qualche passo falso di troppo; comunque, dopo un inizio balbettante, ora sembrano aver ingranato la marcia giusta e hanno una striscia aperta di tre vittorie. Di quest’avvio ad alti e bassi ha fatto le spese il direttore sportivo Martinelli, esonerato dal consiglio di amministrazione della società. Il roster a disposizione di coach Putignano è oggettivamente di assoluto livello: il top player è senza dubbio Franco Migliori, italo-argentino con un passato illustre in Italia, tornato nel nostro paese l’anno scorso per indossare la canotta di Venafro, dove ha segnato quasi venti punti per ogni allacciata di scarpe. Sotto le plance giostrano RavazzaniBattistini Ochoa, volti noti ai tifosi dell’Amatori (il primo era a Matera anche lo scorso anno, il secondo è un ex Rimini, il terzo ha incontrato Pescara nei playoff, quando indossava la canotta di Valmontone). Reparto degli esterni rivoluzionato, con l’ex sanseverese Dimarco che insieme a Marra prova a cucire il gioco e con Cozzoli nello spot di guardia. Gli under Varaschin Pasqualini completano le rotazioni. Un roster di sicuro valore e di grande esperienza, con quattro over 30 tra i sette senior. Matera ha le carte in regola per arrivare nelle prime quattro posizioni alla fine della regular season, così come accaduto l’anno scorso. Esattamente come nella passata stagione, l’Amatori cercherà, senza timori, di andare a vincere nella città dei sassi.
Coach Stefano Rajola ha presentato così il match: “Trasferta sicuramente difficile, contro una squadra in salute. Sappiamo che il roster di Matera è uno dei più attrezzati del campionato. Parlando di noi, posso dire che l’innesto di Dario Masciarelli ci permette di gestire meglio le rotazioni e risolvere numericamente, ogni difficoltà. Il ragazzo ha grandissimo talento e cercheremo di inserirlo il più rapidamente possibile, ma comunque dobbiamo concedergli un pochino di tempo per entrare nei meccanismi, visto che è arrivato giovedì sera. Per provare a vincere a Matera serviranno quaranta minuti senza cali di tensione, quelli che a volte ci hanno un po’ fatto male”.
Appuntamento per domenica tre dicembre alle ore 18:00 al Palasassi di Matera. L’Amatori tornerà in campo giovedì sette dicembre a Giulianova, per il quarto derby abruzzese della sua stagione. In entrambi i casi, l’ufficio stampa della società aggiornerà la pagina Facebook amatoribasketpescara con i risultati parziali, alla fine di ogni quarto. La diretta Netcasting sarà invece offerta dalla Lega Pallacanestro sul suo sito ufficiale.
Vincenzo De Fanis – Ufficio Stampa Amatori Basket