Memorial “Francesco Scali” – Nella finalina Piombino cede alla distanza contro Cesena

Memorial “Francesco Scali” – Nella finalina Piombino cede alla distanza contro Cesena

Cresce bene il gruppo di coach Di Lorenzo, dopo aver incassato la sconfitta contro Empoli

di La Redazione

Cresce bene il gruppo di coach Di Lorenzo che, dopo aver incassato la sconfitta contro Empoli, rifila 19 punti a Piombino al termine di un match in sostanziale equilibrio nei primi due quarti, ma caratterizzato da uno splendido crescendo cesenate per l’intero secondo tempo. Cesena manda a referto 6 giocatori di cui 5 in doppia cifra. Da sottolineare l’acuto di De Fabritiis, autore di 15 punti, e l’assenza a scopo precauzionale di Francesco Papa, fermo ai box per un leggero problema alla caviglia.
Di Lorenzo sfrutta la profondità del roster cesenate e mischia le carte calando subito gli assi: Battisti, De Fabritiis, Dagnello, Ferraro e Brkic il quintetto romagnolo. Dall’altra parte Procacci è il “one man show” dei toscani che canta e porta la croce realizzando ben 17 punti nel solo primo tempo. Sotto canestro difficoltosa invece la guardia su capitan Brkic che carica di falli la difesa avversaria. Entrambe le formazioni comunque segnano con regolarità ma dopo il 22 – 18 di primo quarto, la schiacciata di Antonio De Fabritiis al 14’ chiude il parziale di 14 – 3 per Cesena. I toscani reagiscono e Procacci suggella il 39 – 38 di fine primo quarto. Sull’altro lato del campo però Persico fatica vistosamente a contenere Brkic ed il pivot toscano esce di fatto dal gioco con 4 falli nei primi 20 minuti di gioco.
Nel secondo tempo Di Lorenzo ordina una difesa più attenta su Procacci, cui si dedicano, alternandosi, Battisti e Trapani. La mossa tattica produce l’effetto sperato. Procacci smette di segnare e Cesena comincia a distanziare l’avversario nel punteggio, rifilandogli un doppio 9-19 negli ultimi due quarti. All’ottima prestazione delle colonne della squadra romagnola, Raschi (autore di 18 punti) e Brkic, contro Piombino si è aggiunta quella di Antonio De Fabritiis, unita all’ottimo apporto di Sacchettini e Ferraro.
Soddisfatti della vittoria che vale il terzo posto nel Memorial “Francesco Scali”, i Tigers Cesena rientrano in Romagna e nel pomeriggio di domenica saranno presenti al Cesena in Wellness, presso il campo di atletica antistante al Carisport, per giocare coi bambini nell’area dedicata alla pallacanestro e firmare autografi. Presso lo stand Tigers Cesena sarà possibile sottoscrivere gli abbonamenti e richiedere informazioni sulla campagna #CeseNatiperVincere.

Basket Golfo Piombino – Tigers Cesena 57 – 76 (22-18; 17-20; 9-19; 9-19)
Basket Golfo Piombino: Riva 6, Perini 10, Procacci 21, Bazzano, Persico 6, Molteni 4, Mazzantini 7, Bianchi, Pistolesi 3. All.: Andreazza
Tigers Cesena: Ferraro 13, Battisti 6, De Fabritiis 15, Raschi 18, Sacchettini 11, Brkic 13, Dagnello, Rossi, Poggi. All.: Giampaolo Di Lorenzo. Ass.: Roberto Villani.
Arbitri: De Luca e Zanzarilli di Siena

FONTE: Uff. Stampa Tigers Basket Cesena

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy