Memorial Pellegrini – Il recap delle semifinali

Memorial Pellegrini – Il recap delle semifinali

La nota del club.

di La Redazione

La finale del XIII° Memorial Pellegrini vedrà di fronte l’Etrusca San Miniato, che in semifinale ha avuto la meglio sul Basket Golfo Piombino per 86 – 81, ed il Pino Dragons Firenze che ha battuto i rossoblù con il punteggio di 83 – 74. Due gare molto combattute che hanno visto di fronte quattro squadre che si ritroveranno poi nel girone A della serie B nazionale. Nella prima semifinale il Basket Golfo ha sicuramente pagato le assenze di Iardella, Persico e Molteni che hanno ridotto le rotazioni disponibili per coach Andreazza, mentre dall’altra parte Barsotti ha dovuto rinunciare a Morciano. La partita ha mostrato già un buon affiatamento tra i giocatori di Barsotti nonostante il roster sia quasi completamente nuovo, e una grande ricerca del tiro da oltre l’arco da parte di entrambe le squadre con il Basket Golfo che ne ha messi a segno 7 ed il San Miniato 14. Dopo un primo quarto chiuso in vantaggio dai pisani sul 26 – 19, all’intervallo i punti di vantaggio erano rimasti soltanto 2, sul 47 – 45. IL Basket Golfo ha proseguito la sua rimonta nella terza frazione che ha concluso in vantaggio di 2 punti, poi nell’ultima la maggiore aggressività della difesa dell’Etrusca ha avuto la meglio, con la formazione di Andreazza che non riusciva più a mettere a segno canestri dal campo ed ha segnato gli ultimi 11 punti tutti dalla linea della carità. San Miniato si prende fino a 9 punti di vantaggio e ne mantiene 5 alla sirena finale. Nella gara tra i rossoblù e la formazione fiorentina il quarto decisivo è il terzo, nel quale i ragazzi di Niccolai si impongono per 27 – 19 dopo che all’intervallo le due formazioni erano andate negli spogliatoi sul 42 – 42 dopo 20 minuti di gioco all’insegna dell’equilibrio. Equilibrio che si è mantenuto anche nell’ultima frazione con il Basket Cecina capace più volte di risalire sino al – 4 senza però concretizzare la rimonta. Rossoblù ancora senza Salvadori e Sabatino e con Conti in campo per pochi minuti a causa di un infortunio. Le due finali si giocheranno, stasera, alle 18.30, 3° e 4° posto con la prima edizione stagionale del “derby della costa”, e alle 20.30, finalissima 1° e 2° posto tra Etrusca San Miniato e Pino Dragons Firenze.

Basket Golfo Piombino 81 – Etrusca San Miniato 86
Parziali: 19 – 26; 26 – 21; 20 – 16; 16 – 23.
Progressivi: 19 – 26; 45 – 47; 65 – 63; 81 – 86.
Il tabellino: Basket Golfo Piombino – Riva 10, Iardella, Procacci 2, Persico, Molteni, Mazzantini 15, Bianchi 12, Mezzacapo, Eliantonio 15, Sodero 26, Pistolesi, Carpitelli. All. Andreazza
Etrusca San Miniato – Carpanzano 16, Enihe 8, Neri 2, Ciano, Benites 10, Moretti 4, Regoli, Daini Palesi, Caversazio 10, Capozio 5, Quartuccio 13, Tozzi 14. All. Barsotti
Arbitri: Fabbri e Cirenei

Basket Cecina 74 – Pino Dragons Firenze 83
Parziali: 20 – 19; 22 – 23; 19 – 27; 13 – 14.
Progressivi: 20 – 19; 42 – 42; 61 – 69; 74 – 83.
Il tabellino: Basket Cecina – Pellegrini, Gay 34, Tomcic 10, Gnecchi 9, Barontini, Guaiana 9, Banti 6, Trassinelli, Vavoli 2, Pistillo 4, Conti, Filahi. All. Russo
Pino Dragons Firenze – Milojevic 6, Mancini, Marotta, Forzieri, Merlo 5, Bargnesi 3, Filippi 10, Berti 4, Cuccarolo 7, Passoni 20, Poltroneri 26, Tintori 2. All. Niccolai
Arbitri: Frosolini e Di Salvo

Uff.Stampa Basket Cecina

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy