Orzinuovi in subbuglio: benvenute finali

0

Ad Orzinuovi è tempo di rivalsa, è tempo di finali play-off. Dopo aver agevolmente archiviato le pratiche Montecatini (2-0) e Firenze (3-0) l’Agribertocchi si appresta ad affrontare la Paffoni Omegna in una serie dall’alto contenuto spettacolare e dal premio ambitissimo: un posto nella tetrarchia della Serie B. I bresciani arrivano freschi, riposati e mentalmente sul pezzo dopo 5 vittorie in fila e possono seriamente far valere il fattore campo, così come hanno praticamente sempre fatto in season e post-season. Dall’altra parte la Fulgor Basket sarà probabilmente spossata dalla serie contro Piacenza risolta solo al quinto re-match, ma non per questo scenderà sul parquet con meno tenacia. Gli uomini di Crotti dovranno dunque far molta attenzione ad un roster composto da interpreti esperti ed abituati a palcoscenici importanti, tra cui spiccano il play-maker Simoncelli e la guardia Gasparin (12.6 e 11.9 punti di media in questi play-off). Da tenere in conto è anche il fatto che Omegna è una delle squadre che l’anno scorso sono retrocesse dalla A2 e per questo ha tutte le intenzioni, le aspirazioni e le carte in regola per tornarci. Sembra una banalità ma sarà fondamentale per Orzinuovi avere un particolare riguardo sia per la fase difensiva, essendo l’attacco della Paffoni una vera e propria schiacciasassi (emblematici i 94 punti in gara 5 contro Piacenza), che per quella offensiva, poiché la muraglia eretta dinnanzi al proprio canestro da coach Ghizzinardi ha permesso ai suoi di subire pochissimo durante l’anno. Le premesse sono quindi delle migliori per permettere ad appassionati e tifosi di assistere ad uno spettacolo di rara bellezza; l’appuntamento è per domenica 28 maggio al Palambienti di Orzinuovi (BS), ore 18:00.

Il calendario:

Gara 2 – Martedì 30 maggio – Orzinuovi
Gara 3 – Venerdì 2 giugno – Omegna
Gara 4 (ev.) – Domenica 4 giugno – Omegna
Gara 5 (ev.) – Mercoledì 7 giugno – Orzinuovi