Piombino stende Cecina e vince il Memorial Pellegrini

Piombino stende Cecina e vince il Memorial Pellegrini

Il recap della finale.

di La Redazione

Il XIII° Memorial Pellegrini è andato all’Etrusca San Miniato, che nella finale disputata al PalaPoggetti ha avuto la meglio sul Pino Dragons Firenze con il punteggio di 71 – 64, mentre nella finale per il 3° – 4° posto il Basket Golfo Piombino si è imposto in maniera molto netta nei confronti della formazione rossoblù padrona di casa, 89 – 51 il punteggio finale. Matteo Neri, giocatore della formazione prima classificata, si è anche aggiudicato il trofeo di miglior giocatore grazie ai 29 punti messi a segno proprio nella finale. La prima partita ha visto di fronte il Basket Cecina ed il Golfo Piombino nel “Derby della costa” che si ripeterà poi in campionato. La formazione di Andreazza e quella di Russo hanno giocato alla pari per il primo quarto, chiuso dai piombinesi in vantaggio 20 – 16, poi nella seconda frazione c’è stato un allungo di Piombino che si è portata in vantaggio in doppia cifra chiudendo all’intervallo sul 46 – 33. Per i rossoblù è stato fatale un terzo periodo dove l’attacco si è inaridito, mentre al contrario in casa Basket Golfo i canestri arrivavano con estrema facilità, tanto da chiudersi sul 30 – 8 con “finalina” virtualmente conclusa. Il Basket Golfo si è aggiudicato poi anche la quarta frazione chiusa sul 13 – 10 con un ritmo molto più blando rispetto agli altri periodi. Detto delle assenze sia in casa rossoblù, Banti, Sabatino e Conti, che in casa gialloblù, Iardella, Persico e Molteni, la formazione di Russo ha sicuramente fatto un passo indietro rispetto alla semifinale, mentre al contrario c’è stata la reazione richiesta da Andreazza per il Basket Golfo. Palle perse e scarsa applicazione difensiva hanno causato i break favorevoli alla formazione ospite, al termine meritatamente vincente. Più interessante la finale per il 1° – 2° posto con il Pino Dragons leggermente favorito alla vigilia, ma con un San Miniato che ha ripetuto la partita intensa di 24 ore prima dimostrando di poter competere alla pari. E di pari passo le due formazioni sono andate nel primo quarto che la formazione di Niccolai ha chiuso avanti di un solo punto, 21 – 20, per poi allungare all’intervallo sul 42 – 35, dopo aver avuto anche un vantaggio massimo di 9 punti. San Miniato è uscita meglio dagli spogliatoi ed ha impattato in fretta la gara, per poi allungare nel finale di quarto ed iniziare così i 10 minuti finali in vantaggio di 5 punti, sul 60 – 55. L’ultimo periodo ha visto un gioco più spezzettato con le due squadre che faticavano a trovare la via del canestro, anche per la fatica accumulata il giorno precedente, e San Miniato, dopo aver raggiunto un vantaggio massimo di + 9, ha chiuso il match con 7 punti di vantaggio. Al termine le premiazioni delle squadre e consegna di una targa ricordo alla famiglia da parte del presidente Elio Parietti.

Basket Cecina 51 – Basket Golfo Piombino 89
Parziali: 16 – 20; 17 – 26; 8 – 30; 10 – 13.
Progressivi: 16 – 20; 33 – 46; 41 – 76; 51 – 89.
Il tabellino: Basket Cecina – Pellegrini 4, Gay, Tomcic 10, Gnecchi 7, Barontini 3, Guaiana 24, Banti, Salvadori, Vavoli 2, Pistillo, Marrucci, Filahi 1. All. Russo
Basket Golfo Piombino – Riva 14, Iardella, Procacci 11, Persico, Mezzacapo G. 2, Mazzantini 5, Bianchi 23, Mezzacapo T. 10, Eliantonio 8, Sodero 7, Pistolesi 5, Carpitelli 2. All. Andreazza
Arbitri: Fabiani e Di Salvo

Etrusca San Miniato 71 – Pino Dragons Firenze 64
Parziali: 20 – 21; 15 – 21; 25 – 13; 11 – 9.
Progressivi: 20 – 21; 35 – 42; 60 – 55; 71 – 64.
Il tabellino: Etrusca San Miniato – Carpanzano 9, Enihe 7, Neri 29, Ciano, Benites 6, Moretti 3, Regoli 1, Daini Palesi, Caversazio 6, Capozio 2, Quartuccio 2, Tozzi 6. All. Barsotti
Pino Dragons Firenze – Milojevic 8, Mancini, Marotta 5, Forzieri, Merlo 7, Bargnesi 4, Filippi 4, Berti 9, Cuccarolo 10, Passoni, Poltroneri 17, Tintori. All. Niccolai
Arbitri: Fabbri e Cirinei

Uff.Stampa Basket Cecina

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy