Scauri-Napoli, buona sgambata nella prima uscita ufficiale

Scauri-Napoli, buona sgambata nella prima uscita ufficiale

Prima amichevole di preparazione tra due formazioni che affronteranno rispettivamente la Serie B e la A2

di Cesare Crova

In un palazzetto dove non è mancata la presenza di un nutrito numero di sostenitori di ambo le squadre (complessivamente circa 100 spettatori), favorita anche dall’essere Scauri una nota località balneare frequentata da molti turisti provenienti da Napoli, si è svolta un’interessante partita amichevole tra due formazioni con obiettivi e ambizioni tra loro molto diverse.
La Ge.Vi Napoli è al termine della seconda settimana di preparazione e già il prossimo 8 settembre sarà attesa al primo impegno ufficiale con la Super Coppa contro Capo d’Orlando; il Basket Scauri è appena al sesto giorno con una squadra in cui sono cambiati i dieci decimi della formazione e c’è un nuovo allenatore.
Arbitrano i signori Gammella di Anzio e Graziani di Fondi.

Le risposte che cercano gli allenatori sono diverse, con Lulli che vuole saggiare i risultati di queste prime due settimane di lavoro e di fatto nello svolgersi dell’incontro verranno fuori quelle giocate che evidenziano come la squadra abbia iniziato a recepire le sue indicazioni. Masini dal canto suo ha lavorato in questi primi giorni sulla difesa e cerca di verificare quanto e come i suoi ragazzi abbiano appreso i suoi insegnamenti.

Nonostante la differenza di tasso tecnico e i diversi campionati da affrontare, la partenza è tutta di marca scaurese, per la maggiore freschezza dei giovani atleti di casa, mentre Napoli, che deve rinunciare a Roderick, non ancora arrivato, appare ancora impacciata. La parte del leone la fa il giovane Murri, con cinque punti consecutivi, ma poi esce la maggiore qualità e compattezza della formazione campana. Si vede che la Ge.Vi. Napoli è più squadra, molto attenta in difesa e altrettanto incisiva in attacco, dove in cabina di regia si alternano Monaldi e Guarino (prossimo al compimento dei 40 anni, ma sempre una spina nel fianco delle difese), e si sono distinti Sherrod, sotto canestro, e Milani, molto preciso dalla lunga distanza.

Il Basket Scauri dal canto suo fa emergere tutte le ingenuità di una formazione giovane, dove quasi tutti sono all’esordio assoluto in Serie B e che si sta appena conoscendo; dimostra però carattere nel tenere testa a una formazione più rodata e furba facendo emergere delle buone individualità. Perciò le basi per costruire una squadra che possa dare filo da torcere agli avversari ci sono tutte.

Alla fine il punteggio non può che premiare in modo netto Napoli, ma da entrambe le parti si sono avute le risposte che si cercavano e che permetteranno ai due allenatori di lavorare in modo puntuale nel prosieguo della preparazione, in vista del campionato che inizierà fra un mese.

Silva Group Basket Scauri – Ge.Vi. Napoli 48-83 (9-16, 11-25, 13-20, 15-22)

Silva Group Basket Scauri: Diouf, Lucarelli 7, Albertini 6, Murri 5, Artuso 6, Chessari 3, Werlich 3, Mataluna, Tartamella 7, Datuowei, Treglia.
Allenatore: Andrea Masini

Ge.Vi. Napoli: Spera 5, Guarino 11, Klacar n.e., Dincic 10, Sandri 8, Milosevic n.e., Monaldi 8, Spizzichini 8, Sherrod 16, Milani 17.
Allenatore: Gianluca Lulli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy