Serie B. Agropoli batte Isernia e centra l’ottavo successo

0

8 partite giocate, 8 gare vinte: non conosce ostacoli, fino a questo momento, il cammino della capolista Agropoli, vittoriosa per 106-82 su Isernia, nel più classico dei testa coda.
Troppo netto il divario tecnico, ma soprattutto fisico tra le due squadre con i giovanissimi ospiti che reggono solamente due quarti, spazzati via nella seconda parte del match da Serino e compagni. Nel primo quarto Isernia fa la voce grossa , punendo in più circostanze la sonnecchiante difesa agropolese dall’arco, affidandosi alla precisione di Preite e Delvecchio su tutti. La scossa ai delfini la danno l’intensità dei vigorosi Birindelli e Molinaro, dominanti sotto le plance. La prima parte del match prosegue a strappi, belle giocate da ambo i lati alle quali si alternano banali errori causati da fretta ed inutili forzature. All’intervallo il tabellone recita, clamorosamente, +2 Isernia (42-44). Il pubblico di casa prova a scuotere i suoi beniamini, che in effetti, al rientro dagli spogliatoi, sembrano trasformati. Si rivede in campo la vera Agropoli targata Paternoster, formata da atleti completi, in grado di dominare a rimbalzo, di lottare su ogni pallone, di punire dai tre punti gli avversari al termine di azioni corali. E’ Serino, su tutti, a rompere gli indugi contribuendo in maniera decisiva al parziale di 31-19 del terzo periodo, grazie al quale l’Agropoli mette le mani sulla partita. Negli ultimi dieci minuti, il trio di casa Palma-Borrelli-Spinelli contribuisce notevolmente all’allungo finale che al suono dell’ultima sirena coincide con un netto +24 a favore dei padroni di casa. Reggono il passo dell’Agropoli la co-capolista Bisceglie, anch’essa all’ottavo successo in altrettante gare e Palermo, distanziata di sole due lunghezze dalle due squadre in testa alla classifica. Nel prossimo turno l’Agropoli proverà a conservare la sua imbattibilità nell’insidioso match di Vasto, in attesa del primo match verità dell’anno, quando il 7 dicembre al Paladiconcilio i cilentani ospiteranno la corazzata Palermo.
AGROPOLI – ISERNIA 106-82 (27-25/15-19/31-19/33-19)
AGROPOLI: Romano 2, Serino 28, Molinaro 10, Spinelli 3, Marulli 18, Borrelli 11, Palma 11, Birindelli 23, Iurato, Di Lascio, . All. Paternoster
ISERNIA: Ricci 13, Del Vecchio 13, M.Bracci 9, Preite 15, Brighi 9, J.Bracci, Bastone 14, Triggiani 4, Bisciotti, Rianna 5. All.Cardinale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here