Serie B – Altra prova positiva della Sutor che si aggiuduca il test contro la Vigor Matelica

Serie B – Altra prova positiva della Sutor che si aggiuduca il test contro la Vigor Matelica

La nota del club.

di La Redazione

Castelraimondo, 7 Settembre –Il terzo test match della stagione vede la Sutor Premiata Montegranaro, dopo la convincente prova contro Ancona, battere la Vigor Basket Matelica sul parquet del Palas di Castelraimondo. Per il team gialloblù è stata la prima trasferta non è ufficiale dell’anno giocata tra l’altro contro una vecchia conoscenza dello scorso campionato di serie C. I biancorossi infatti hanno condiviso con i veregrensi la serie C silver prima e gold poi, che hanno sempre coinciso con uno scontro ai playoff fra le due compagini. A festeggiare la vittoria in entrambi i casi sono stati i gialloblù, capaci di vincere la finale che due anni fa ha permesso alla Sutor di accedere allo spareggio di Taranto, e soprattutto il quarto di finale che ha poi fatto da trampolino alla cavalcata trionfale verso la serie B.

Solite modalità di gioco, tipiche delle amichevoli preseason, in quanto si è giocato su quattro quarti da 10’ con punteggio azzerato alla fine di ogni periodo. Coach Ciarpella per l’occasione ha schierato il solito Caverni in cabina di regia, Villa guardia, da tre Jovovic e completando il quintetto con i lunghi Ragusa e capitan Di Angilla.

Il primo quarto si è aperto su buoni ritmi, con la Sutor che dopo 4’ ha tentato la prima fuga con una tripla di Caverni ma Matelica ha risposto per le rime riuscendo a ricucire subito la strappo sull’11 -11. Dopo il time out chiamato da coach Ciarpella la compagine sutorina è tornata sulla retta via realizzando un parziale di 7 -0, difeso poi fino al termine del quarto nonostante la veemente reazione dei locali. Il copione è stato il medesimo nel quarto successivo, con le due squadre a rincorrersi fino a che la Sutor è riuscita, dopo 3’34’’, ad affacciarsi sul +3. Il Matelica però, trascinata da capitan Pelliccioni, oltre a ristabilire l’equilibrio, è riuscita addirittura a ribaltare il massimo vantaggio gialloblù. La reazione degli ospiti c’è ma i ragazzi di coach Cecchini hanno retto all’urto riuscendo così vincere il quarto che si è concluso 25-23. L’equilibrio tra le compagini ha regnato anche nel secondo tempo di questo intenso scrimmage. La Sutor è venuta fuori sul + 3 a 4’ minuti dalla fine grazie ad un bomba di Lupetti ma la buona risposta dei locali ha dato i suoi frutti a 58’’ dal termine ribaltano il punteggio ancora una volta. Villa però non ci sta e all’ultimo respiro con una penetrazione sul pitturato, riceve fallo e realizza i due tiri liberi che valgono il sorpasso per la Sutor che si aggiudica il quarto per 19-18. L’ultimo quarto non ha regalato le stesse emozioni dei precedenti. La stanchezza accumulata e la conseguente scarsa lucidità sotto canestro hanno giocato a sfavore della squadra di casa. La Sutor d’altra parte non ha esitato ad approfittarne e così i gialloblù sono riusciti, senza troppi patemi d’animo, ad aggiudicarsi l’ultimo periodo con il largo punteggio di 23 -4.

Altra prova di spessore sia tecnico che fisico per la Sutor che contro una buona Vigor Basket Matelica è riuscita ad inanellare un’altra vittoria. Gli uomini di coach Ciarpella ora avranno a disposizione un giorno di riposo per tornare per lunedì al lavoro in vista del prossimo test match che si giocherà mercoledì alla Bombonera, ore 19:30, contro il Porto Sant’Elpidio Basket.

Vigor Basket Matelica – Sutor Premiata Montegranaro

Vigor Basket Matelica: Non Pervenuto

Sutor Premiata Montegranaro: Lupetti 16, Ragusa 10, Villa 8, Di Angilla © 6, Tremolada 4, Jovovic 2, Ciarpella F. 6, Caverni 22, Panzieri n.e, Palmieri,Polonara 17
coach: Marco Ciarpella

Parziali: 20/22, 25/23, 18/19, 4/23

Ufficio Stampa Sutor Premiata Montegranaro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy