Serie B – Anche Pavia s’inchina a San Miniato

0

San Miniato si conferma con merito capolista, espugna il PalaRavizza con una gara di grande intensità e qualità, resistendo al ritorno di una nevrotica Riso Scotti,che ancora una volta perde uno scontro di alta classifica.

Due triple tra il 5′ ed il 6′ firmate Sgobba e D’Alessandro (10-5 il punteggio) sembrano ridestare un match ghiacciato con Pavia partita meglio (4-0 al 3′), prima dei 5 punti in fila degli ospiti (Mastrangelo per il sorpasso al 4′). Match bruttino con Pavia che prova a scappare con Sgobba (10-6 al 7), prima dell’elastico con San Miniato avanti grazie a Mastrangelo (12-13 al primo gong).Riso Scotti in grande difficoltà offensiva ed in confusione, Tozzi e Mastrangelo la mandano quasi KO (16-28 al 15′) con le loro triple, Caversazio la spedisce all inferno e Lorenzetti doppia una Pavia davvero con le polveri bagnate (16-33 al 16′). La tripla di Torgano è ossigeno puro, e nonostante il terzo fallo di Corral Pavia si affida a D’Alessandro e Torgano per non sparire dal match, con S.Miniato che sembra amministrare con tranquillità la gara (28 – 40 il primo tempo).

Pavia rientra in campo con piu grinta Calzavara dalla lunetta la riporta a – 9 (43-34 al 23′), con la capolista già in bonus. S.Miniato traballa ma resiste al ritorno di Pavia prima dell ingenuità di Benites (fallo più tecnico) che in pratica riapre la gara (41-45 al 26′). Mastrangelo infila un dardo ossigenante sul quarto fallo di Simoncelli ma capitan Torgano è on fire (43-50 al 28′). S.Miniato prova a fuggire di nuovo la tripla di Donadoni (prima idea decente del match) fa rientrare nel match Pavia che con Corral firma il -5 (49-54 al 30′). Lorenzetti e Mastrangelo accelerano (51-60 al 32′), il quarto fallo del lungo toscano non scalfisce le certezze ospiti (53-64 al 34′), S.Miniato non trema di fronte al disperato tentativo di rimonta dei locali che sono poco lucidi nel gestire i possibili palloni che riaprirebbero il match. Calzavara non ci sta e la riapre (65-70 al 38’30) Tozzi infila la tripla spacca partita, quella di Corral si spegne sul ferro, avvolgendo nella nebbia i sogni di Pavia. Giusto così.

Riso Scotti Pavia – La Patrie San Miniato 65-73 (12-13, 16-27, 21-14, 16-19)

Riso Scotti Pavia: Lorenzo D’alessandro 14 (4/5, 2/2), Giorgio Sgobba 14 (2/5, 2/3), Marco Torgano 10 (2/3, 1/4), Andrea Calzavara 10 (4/10, 0/0), Alessio Donadoni 9 (3/7, 1/4), Diego Corral 6 (2/4, 0/4), Alexander Simoncelli 2 (0/3, 0/5), Gianmarco Conte 0 (0/1, 0/0), Mykhailo Lebediev 0 (0/0, 0/0), Tommaso Nobile 0 (0/0, 0/0), Jordan Licari 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 18 – Rimbalzi: 29 4 + 25 (Lorenzo D’alessandro 10) – Assist: 15 (Alexander Simoncelli 4)

La Patrie San Miniato: Antonio Lorenzetti 18 (6/12, 1/3), Nicola Mastrangelo 17 (3/3, 3/5), Luca Tozzi 16 (4/6, 2/4), Edoardo Caversazio 9 (3/7, 1/5), Giulio Candotto 7 (1/4, 1/1), V.j. alberto Benites 4 (0/4, 0/1), Lorenzo Bellachioma 2 (1/2, 0/0), Renato Quartuccio 0 (0/0, 0/4), Stefano Capozio 0 (0/1, 0/1), Marco Ermelani 0 (0/0, 0/0), Leonardo Scomparin 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 15 – Rimbalzi: 36 4 + 32 (Antonio Lorenzetti, Luca Tozzi 8) – Assist: 13 (V.j. alberto Benites 4)

PAGELLE RISO SCOTTI

SIMONCELLI: i 7 falli subiti non lo salvano da una prestazione assai nebulosa…primi punti al 34′..poco incisivo…voto 4,5

CONTE: gioca poco ..scelta tecnica..Ng

TORGANO: ci mette cuore ed anima ma non basta…voto 6

CORRAL: limitato dai falli ma Lorenzetti lo porta a spasso per il campo…voto 5

DONADONI: tra un horror e l altro si sveglia tardi..ma anche lui va dietro la lavagna..voto 5

D’ALESSANDRO: in doppia doppia..tra i pochi a salvarsi dalla nebbia assoluta .voto 6,5

CALZAVARA: troppo solista in certi frangenti da la carica ma anche lui si sveglia tardi…voto 5

SGOBBA: tra alti e bassi raggiunge una sufficienza risicata..voto 6

ALL DI BELLA: cercava una risposta dopo il derby.. purtroppo la squadra si è persa nella nebbia..e se l asse play- pivot va in tilt è dura…voto 5

PAGELLE LA PATRIE

MASTRANGELO: micidiale killer che fa male quanto serve..voto 7,5

LORENZETTI: porta a spasso Corral, energia al servizio della squadra..MVP .voto 8

CANDOTTO: silente ma presente sempre utile .voto 7

CAVERZASIO:: sbaglia qualcosa ma non molla mai..voto 6,5

QUARTUCCIO: si immola su Simoncelli..gara di sacrificio..voto 6,5

TOZZI: panchinaro di lusso..devastante in ogni settore del campo ..voto 7,5

BENITES: rischiava di far rientrare Pavia con il suo tecnico .energia pura .voto 6,5

BELLACHIOMA: partecipa alla festa
voto 6

CAPOZIO: utile alla causa..voto 6

ALL: MARCHINI. squadra perfetta, resiste anche ad un 3 periodo in cui gli arbitri (13 falli a 5) non sono teneri con i suoi ragazzi.. cheapau..voto 7

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here