Serie B – Ancora vivo il focolaio in casa UBP Padova, rinviata la sfida con Rucker Sanve

I patavini finora hanno giocato solo la prima giornata.

di La Redazione

Non si giocherà sabato prossimo la gara casalinga contro l’UBP Padova, in programma per il quarto turno del girone di andata. Il rinvio è dovuto alla problematica situazione legata ai contagi Covid che sta colpendo la società patavina che, proprio per questo, finora ha giocato solo il match inaugurale contro Vicenza, tra l’altro in formazione largamente rimaneggiata.

 

Con un calendario già compresso e considerando che l’UBP deve recuperare alcuni match rinviati per gli stessi motivi, al momento non è ancora possibile stabilire la nuova data, entrambe le società sono al lavoro per individuarla al più presto.

 

“Dopo due trasferte consecutive e l’importante vittoria di Mestre, avevamo tanta voglia di ritornare al PalaSaccon, per provare a mettere in campo ancora quella grinta e determinazione che ci ha consentito, pur dopo un supplementare, di portare a casa il referto rosa. Ma questo dispiacere è sicuramente inferiore alla solidarietà che voglio esprimere alla società patavina, sono alle prese con una situazione delicata dalla quale gli auguro di uscire al più presto e nel migliore dei modi”, a parlare è Michele Gherardini, GM bianconero. Come proseguirà la preparazione, dopo il rinvio della gara di sabato? “Questa settimana non subirà grandi cambiamenti di programmazione, avremo il weekend senza impegni agonistici. Ci saranno alcuni giorni di riposo per la pausa natalizia, torneremo poi in palestra per allenarci in vista dell’amichevole di Martedì 29 Dicembre che giocheremo in casa contro la Tramarossa Vicenza”.

 

 

Ufficio stampa Rucker Sanve

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy