Serie B – Bisceglie cala il tris, anche Catanzaro si arrende

di Federico Di Domenico
Sarà un Natale da capolista a punteggio pieno per l’Alpha Pharma Bisceglie, che ha piegato Catanzaro nel match del PalaDolmen conquistando il terzo successo su tre gare di campionato. Bella prova dei ragazzi di coach Marinelli, il cui impatto sulla gara ha confermato, ancora una volta, la consapevolezza della necessità di entrare subito in sintonia col campo, fin dalla palla a due.
10-0 in appena quattro minuti, frutto di una difesa attenta e di un contropiede ficcante. I padroni di casa hanno saputo reggere l’urto della prevedibile reazione d’orgoglio degli avversari e con un gioco da tre punti di Sirakov (top scorer della contesa) hanno toccato il +13 (22-9). Alpha Pharma in fiducia anche nel secondo periodo: Vitale, con una tripla, ha dato ai nerazzurri il +20 (32-12) mentre un canestro dalla distanza di Galantino è valso il +23 (44-21) e quando il capitano Andrea Chiriatti ha fissato il punteggio sul 49-23 l’impressione che la gara fosse chiusa ha forse causato un eccessivo rilassamento in casa Lions.
Catanzaro, con gli ex Cucco e Tomasello sugli scudi, ha dimezzato lo scarto per effetto di un perentorio 13-0 a cavallo dell’intervallo lungo (49-36). Un campanello d’allarme al quale Bisceglie ha posto rimedio rialzando i giri in difesa e badando al solo dall’altro del campo, superando anche la fase di maggiore pressione del team calabrese (-9 siglato da Battaglia sul 53-44) con Maresca, Caceres e Santucci protagonisti offensivi. I viaggianti non si sono riavvicinati oltre il -10 a metà dell’ultima frazione (ancora con Cucco) ma Seck, Sirakov, Chiriatti e Vitale hanno chiuso i conti (84-64). Spazio ai giocatori meno utilizzati su entrambi i fronti e a due spettacolari schiacciate di Fadilou Seck nei minuti conclusivi della partita.
La terza vittoria consecutiva consolida le certezze di Molteni e soci, ripagando l’Alpha Pharma del lavoro finora compiuto e indicando la strada da seguire per crescere ancora.
ALPHA PHARMA BISCEGLIE-CATANZARO 89-72
Alpha Pharma Bisceglie: Molteni, Sirakov 22, Santucci 12, Caceres 14, Seck 7, Vitale 15, Chiriatti 8, Maresca 8, Galantino 3, Quarto di palo, Tatoli, Mastrodonato. Allenatore: Marinelli.
Catanzaro: Cucco 13, Procopio 2, Moretti 6, Morciano 9, Tomasello 13, Battaglia 18, Petronella 9, Milijanic 2, Scianaro, Shvets. Allenatore: Formato.
Arbitri: Marzo di Lecce, Lenoci di Massafra (Taranto).
Parziali: 27-12; 49-32; 68-54.
Note: uscito per cinque falli Tomasello. Tiri da due: Alpha Pharma Bisceglie 25/41, Catanzaro 25/51. Tiri da tre: Alpha Pharma Bisceglie 10/24, Catanzaro 4/16. Tiri liberi: Alpha Pharma Bisceglie 9/10, Catanzaro 12/19. Rimbalzi: Alpha Pharma Bisceglie 41, Catanzaro 31. Assists: Alpha Pharma Bisceglie 17, Catanzaro 5.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy