Serie B – Bisceglie, serata maledetta al tiro. Nardò sbanca il PalaDolmen

Serie B – Bisceglie, serata maledetta al tiro. Nardò sbanca il PalaDolmen

La Frata “Adrea Pasca” Nardò bissa il successo contro Luiss Roma e da Bisceglie porta a casa il bottino pieno. Al PalaDolmen termina 53-63 col Toro per larghi tratti in controllo del match per due punti meritati che tingono di granata il derby di Puglia.

di La Redazione

La Frata “Adrea Pasca” Nardò bissa il successo contro Luiss Roma e da Bisceglie porta a casa il bottino pieno. Al PalaDolmen termina 53-63 col Toro per larghi tratti in controllo del match per due punti meritati che tingono di granata il derby di Puglia.

1º QUARTO – Quando Marini dalla media firma i punti del 4-2, Bisceglie si illude ma poi è solo Toro, che ribalta i nerazzurri e con Coviello dalla lunetta si porta sul 4-16 per una accelerata disarmante. La densità nel pitturato e la forza fisica degli uomini di coach Quarta annichiliscono gli ospiti, chiusi in un angolo e sotto di 14 dopo i primi 10′: 9-23.

2º QUARTO – Partenza a rilento del Toro, Bisceglie si rifà sotto con Dri e Cantagalli. Nardò mette a referto solo tre punti in 8′, mentre i nerazzurri accorciano sino al -4, poi la bomba di Zampolli e l’appoggio di Bjelic per il 25-34 con cui si torna negli spogliatoi.

3º QUARTO – Bisceglie prova in tutti i modi a rientrare in partita, ma Nardò non concede mai giocate semplici. Burini (11 assist) dirige l’orchestra e la prepotenza di Azzaro e Visentin sotto canestro si fa sentire, intanto Coviello non sbaglia da oltre l’arco, mentre l’ex Drigo piazza il colpo del -3. I padroni di casa rientrano realmente in partita: 42-46.

4º QUARTO – Maresca gela i tifosi neretini accorsi al PalaDolmen: Bisceglie mette il naso avanti di un punto, ma anche questa è un’illusione. Nel momento potenzialmente peggiore, il Toro tira fuori tutte le sue armi: punti, giocate con la testa, difesa intensa ed energia. In scioltezza sino al +10: 53-63.

Prossimi incontri: in rapida successione la Frata Nardò ospiterà Matera al Pala “Andrea Pasca” mercoledì 16 ottobre (ore 20:00) per il turno infrasettimanale, poi subito trasferta a Roma contro Stella Azzurra sabato 19 (ore 18:00).

Lions Bisceglie – Frata Nardò 53-63
(9-23, 16-11, 17-12, 11-17)

Lions Bisceglie: Leonardo Marini 13 (6/10, 0/1), Gianni Cantagalli 9 (1/2, 0/5), Marco Rossi 9 (3/10, 0/2), Mathias Drigo 8 (2/2, 1/6), Edoardo Maresca 7 (2/3, 1/2), Filiberto Dri 6 (3/5, 0/3), Cesare Zugno 1 (0/0, 0/0), Andrea Chiriatti 0 (0/1, 0/2), Danilo Mazzarese 0 (0/0, 0/1), Davide Mezzina 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 13 / 23 – Rimbalzi: 30 8 + 22 (Leonardo Marini 8) – Assist: 15 (Gianni Cantagalli, Andrea Chiriatti 4)

Frata Nardò: Riccardo Coviello 19 (6/7, 1/3), Vittorio Visentin 12 (6/8, 0/0), Gionata Zampolli 11 (4/6, 1/3), Federico Burini 9 (2/9, 0/0), Goran Bjelic 7 (2/2, 1/3), Alessandro Azzaro 3 (1/9, 0/3), Michele Peroni 2 (0/1, 0/4), Simone Fiusco 0 (0/0, 0/0), Antony Tyrtyshnyk 0 (0/0, 0/0), Pavle Mijatovic 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 12 / 18 – Rimbalzi: 31 7 + 24 (Riccardo Coviello 12) – Assist: 11 (Federico Burini 5)

Ufficio Stampa Pallacanestro “Andrea Pasca” Nardò

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy