Serie B – Blitz Orlandina sul campo di Vicenza

0

La Civitus Allianz Vicenza cade in casa per la terza volta in questa stagione e deve fare i conti anche con gli infortuni di Ambrosetti, problema muscolare al torace nell’ultimo allenamento, e del top scorer biancorosso del match Ianuale che si é infortunato alla caviglia nell’ultimo minuto, uscendo dolorante in spalla ai compagni, dopo essere ricaduto male in seguito ad una sua gran stoppata. Capo d’Orlando vincendo di dieci (63-73) ha ribaltato anche il confronto diretto, per un solo punto, nonostante la tripla sulla sirena di Giaquinto quasi da metà campo.

L’avvio é 0-5 per l’Orlandina con Zocca partito in quinetto che sblocca da tre Vicenza dopo quattro minuti senza segnare. Il contro break vicentino é di 8-0 sigillato da Campiello ancora dalla lunga distanza. La gara si mantiene su ritmi bassi, con i padroni di casa che appaiono più contratti: Giaquinto dalla panchina dà un po’ di verve all’attacco, ma dall’altra parte Baldassarre comincia a fare la voce grossa sotto i tabelloni. Cucchiaro in arresto e tiro consegna il primo vantaggio Civitus a 30 secondi dall’intervallo e in uscita dagli spogliatoi il play biancorosso apre le danze dall’angolo, provando ad alzare i giri del motore. Ma i due esperti Laganà e Passera rispondono, Vecerina sigla il +13 a 5 minuti dalla fine. Con un mini parziale di 5-0 Vicenza si rifà sotto, ma ancora Laganà con un siluro da lontano chiude la contesa.

“Non siamo mai riusciti a mettere le nostre marce alte – ha dichiarato coach Manuel Cilio a fine gara – Capo d’Orlando ha scelto di giocare a un ritmo bassissimo contro di noi e non abbiamo mai disteso il nostro gioco. In tante azioni abbiamo preso dei tiri complicati, siamo stati poco lucidi, ma è difficile cambiare modo di giocare in due giorni”.

Civitus Allianz Vicenza – Infodrive Capo d’Orlando 63-73 (13-15, 17-14, 17-21, 16-23)

Civitus Allianz Vicenza: Nicolo Ianuale 16 (4/5, 2/7), Valerio Cucchiaro 15 (4/6, 2/7), Luca Brambilla 9 (1/6, 2/5), Francesco Giaquinto 8 (2/2, 1/3), Andrea Campiello 6 (1/4, 1/2), Andrea Zocca 5 (1/3, 1/7), Dorde Tomcic 4 (1/5, 0/1), Riccardo Bassi 0 (0/1, 0/0), Alberto Pendin 0 (0/0, 0/0), Marco Massignan 0 (0/0, 0/0), Andrea Ambrosetti 0 (0/0, 0/0), Nicholas Carr 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 15 – Rimbalzi: 37 10 + 27 (Andrea Campiello 11) – Assist: 9 (Valerio Cucchiaro 6)

Infodrive Capo d’Orlando: Simone Vecerina 14 (4/9, 1/3), Marco Passera 11 (5/7, 0/2), Matteo Lagana 11 (1/4, 3/8), Patrick Baldassarre 11 (4/5, 1/2), Ricards Klanskis 10 (3/5, 0/1), Alberto Triassi 7 (2/4, 1/1), Daniele Okereke 6 (3/5, 0/0), Thomas Binelli 3 (0/1, 1/2), Samuele Telesca 0 (0/0, 0/0), Andrea Collovì 0 (0/0, 0/0), Gianmarco Romagnolo 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 16 – Rimbalzi: 35 3 + 32 (Simone Vecerina, Matteo Lagana, Patrick Baldassarre 7) – Assist: 8 (Matteo Lagana, Patrick Baldassarre 2)

UFF.STAMPA ALLIANZ VICENZA