Serie B – Brianza Casa Basket sfiora il colpo, ma nel finale Benites è decisivo per Herons Montecatini

0

A Treviglio arriva la capolista, per una partita che sa di grande fisicità ed equilibrio e che non delude le aspettative fin dai primi minuti: Brianza Casa
Basket parte meglio, guidata da un Ceparano da 8 punti nei primi minuti, tocca il +5 a metà primo quarto, ma gli ospiti rispondono al primo tentativo di allungo dei padroni di casa con un parziale di 2‐11 negli ultimi 4 minuti della prima frazione, chiudendo avanti 16‐20 al primo mini intervallo.
Il secondo quarto sembra indirizzarsi in favore dei toscani, che grazie ai 5 punti in fila di Sgobba toccano il +9 (27‐36), costringendo coach Lombardi al timeout; i rossoblù mantengono invariato il proprio divario fino ad un minuto
dall’intervallo quando, grazie a tre triple in fila, due di Valesin e una di Galassi, i brianzoli riescono a rientrare e a chiudere la seconda frazione in parità: 41‐41 il punteggio dopo 20 minuti di gioco al PalaFacchetti.
Al rientro dagli spogliatoi prevale l’equilibrio: le due compagini si rispondono colpo su colpo, dando vita ad un terzo quarto da 23‐27, ricco di sorpassi e
controsorpassi.
L’ultimo quarto viaggia sulla stessa onda del terzo: BCB prova a cavalcare Càffaro, che chiude con 26 punti in 38 minuti, mette la testa avanti più volte, ma Herons dimostra di essere una squadra esperta e con grande lucidità continua a
giocare la propria pallacanestro, rimanendo costantemente nel match; nel finale
si iscrive alla partita anche Benites, autore fino a quel momento di soli 2 punti, che con due super canestri da oltre l’arco e due tiri liberi regala di fatto la vittoria a Montecatini, che continua così la sua striscia vincente e rimane saldamente in testa alla classifica: 82‐88 il finale.
Per la Lissone Interni seconda sconfitta consecutiva e trasferta a Cassino in arrivo, prima della sfida interna nel turno infrasettimanale contro Rieti.

Lissone Interni Brianza Casa Basket – Fabo Herons Montecatini 82-88 (16-20, 25-21, 23-27, 18-20)

Lissone Interni Brianza Casa Basket: Augustin Caffaro 26 (9/12, 0/0), Alessandro Ceparano 15 (3/8, 3/4), Tommaso Lanzi 13 (1/1, 2/3), Matteo Galassi 11 (3/4, 1/2), Alessandro Naoni 8 (2/4, 0/4), Leonardo Valesin 8 (1/1, 2/5), Luca Fabiani 1 (0/2, 0/0), Nikola Nonkovic 0 (0/3, 0/1), Andrea Loro 0 (0/0, 0/0), Paolo Redaelli 0 (0/0, 0/0), Pietro Redaelli 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 20 / 29 – Rimbalzi: 26 5 + 21 (Alessandro Ceparano 7) – Assist: 24 (Alessandro Ceparano 6)

Fabo Herons Montecatini: Giorgio Sgobba 15 (4/6, 2/2), Marco Arrigoni 14 (7/10, 0/1), Adrian Chiera 12 (1/2, 2/10), Daniele Dell’uomo 12 (2/2, 2/3), Gianluca Carpanzano 11 (2/4, 1/4), Jose alberto Benites vicente 10 (1/1, 2/5), Nicola Natali 7 (1/3, 1/2), Antonio Lorenzetti 7 (2/3, 0/0), Marco Giancarli 0 (0/2, 0/0), Valerio Longo 0 (0/0, 0/0), Matteo Lorenzi 0 (0/0, 0/0), Marco Rattazzi 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 18 / 21 – Rimbalzi: 30 7 + 23 (Marco Arrigoni 11) – Assist: 28 (Giorgio Sgobba 7)

Ufficio stampa BCB