Serie B – Cassino supera NPC Rieti dopo due supplementari

0

BPC Virtus Cassino – NPC Rieti 98-91 (21-23, 13-15, 14-17, 28-21, 22-15)

BPC Virtus Cassino: Flavio Gay 22 (4/6, 4/7), Alessio Truglio 18 (2/2, 4/8), Melkisedek Moreaux 17 (6/11, 0/0), Jakov Milosevic 14 (3/6, 1/4), Michael Teghini 13 (3/8, 1/4), Nemanja Dincic 10 (1/9, 0/7), Michael Lemmi 4 (1/2, 0/0), Riccardo Bassi 0 (0/1, 0/0), Giulio Candotto 0 (0/0, 0/1), Davide Frizzarin 0 (0/0, 0/0), Alessio Macera 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 28 / 37 – Rimbalzi: 41 12 + 29 (Melkisedek Moreaux 12) – Assist: 16 (Flavio Gay 8)

NPC Rieti: Mattia Da campo 25 (5/11, 4/8), Nikola Markovic 22 (5/7, 2/7), Kevin Cusenza 13 (2/6, 1/2), Kurt Cassar 12 (4/7, 1/5), Mattia Melchiorri 10 (1/2, 2/4), Marco Bacchin 7 (2/2, 0/0), Manolo Perella 2 (1/1, 0/0), Lorenzo Mele 0 (0/0, 0/1), Leonardo Del sole 0 (0/0, 0/0), Matteo Reginaldi 0 (0/0, 0/0), Federico Margarita 0 (0/0, 0/0), Filippo Imperatori 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 21 / 31 – Rimbalzi: 40 7 + 33 (Kurt Cassar 13) – Assist: 11 (Nikola Markovic 5)

Un’ottima NPC Rieti perde solo all’extra over time contro la Cassino dell’ex Auletta. 

Nel quintetto per gli amarantocelesti c’è Cusenza che da tre risponde subito ai padroni di casa. Poi diversi gli errori da ambo le parti. Subito due falli per il giovane Mele, punteggio sul 10-10. Buona la circolazione di palla per la NPC che si porta sul +5. Cassino risponde e ribalta il risultato con un mini break di 6-0. Rieti non molla e torna avanti. La prima frazione chiude sul 21 – 23.

La partita è molto tesa, le squadre giocano punto a punto. Melchiorri segna otto punti di fila, Cassar da tre, l’attacco NPC e prolifico. Score 28-34 a 4′ dalla sirena lunga. Gay sblocca Cassino, fallo antisportivo di Lemmi su Cusenza. Il secondo quarto finisce 34 – 38.

La partita rinizia su ritmi alti, ma non si segna. Rieti sempre avanti, +9. Ottima la difesa degli uomini di coach Ponticiello. La frazione si chiude sul 48-55.

Il quarto quarto apre con i punti di Dincic, Cassino recupera nel punteggio, poi canestro e fallo su Markovic, Rieti torna sul +8. Fallo tecnico per simulazione a Gay. Lo stesso da tre porta a 18 lo score personale.

A 1:45″ dalla fine Cassino 63 – 70 NPC Rieti. I padroni di casa la mettono da tre, risponde Markovic. La partita è tesa, Ponticiello chiama concentrazione ai suoi. I roster chiudono il tempo regolamentare in parità, 76 – 76.

Le squadre vanno all’over time. Anche nella prima frazione extra le squadre rimangono punto a punto. Le squadre sull’81 – 81 vanno all’extra over time.

Rieti prova a tenere duro, ma sul finale Cassino allunga e chiude sul +7 finale (98-91).

Ufficio Stampa e Relazioni Esterne
NPC RIETI