Serie B – Cecina centra il primo successo esterno sul campo di Ozzano

di Federico Di Domenico

Arriva nella terza di ritorno, nell’unica trasferta fuori regione, il primo successo esterno del
campionato per la Sintecnica Basket Cecina che con il successo sul parquet emiliano raggiunge
quota 10 in classifica. Un successo molto importante perché permette ai rossoblù di vantare un 2 –
0 nei confronti diretti con la squadra di coach Grandi e perché conferma quanto di buono fatto in
questo 2021 con i rossoblù che hanno giocato alla pari tutte le partite anche quelle perse in volata.
Questa volta la percentuale ai liberi è stata buona, 22 / 29 e si abbina anche ad un buon lavoro
fatto nel recupero di palloni importanti, 14 in totale per i rossoblù, contro le 18 perse, e negli
assist, 16 al termine della gara, con Bartoli che ne ha smazzati 6. Vittoria meritata quella dei
ragazzi di Russo che è confermata anche dal dato della valutazione di squadra che vede la
Sintecnica avanti per 86 – 75. Dopo aver segnato con basse percentuali nei primi 2 quarti,
mettendo a referto solo 28 punti, i rossoblù ne hanno segnati altrettanti nel solo terzo quarto,
quando sono riusciti a passare in vantaggio di 5 punti, e 21 nel quarto periodo rimontando una
situazione che li aveva visti sotto di 6 punti. Come di consueto la forza del gruppo è stata l’arma in
più dei rossoblù con capitan Pistillo a guidare lo score rossoblù con 15 punti, ma anche con minuti
e punti importanti da parte di Bechi e Filahi che ne hanno messi a segno rispettivamente 7 e 6. In
casa Ozzano ancora una volta Bertocco, Lovisotto e Galassi sono riusciti ad andare in doppia cifra,
ed a loro si è aggiunto Folli, per la prima volta in stagione in doppia cifra e capace di un eccellente
4 / 4 da tre punti. Dopo 2 minuti e mezzo senza canestri è Pistillo ad aprire le danze con una tripla,
seguita subito dopo da un canestro di Di Meco, mentre Ozzano inizia a segnare solo dopo 3 minuti
e mezzo con il suo bomber Bertocco, e poi mette insieme un parziale di 10 – 0 in 1 minuto e mezzo
che ribalta completamente la situazione. Il parziale negativo viene interrotto da un canestro di
Nwokoye e poi il quarto termina con gli emiliani in vantaggio per 17 – 12. Rossoblù che iniziano il
secondo quarto ancora con un canestro del capitano, poi lo stesso Pistillo mette a segno un’altra
tripla per il riaggancio a quota 17 quando era trascorso 1 minuto e 20 secondi del secondo
periodo. Come nella prima frazione, Ozzano si sblocca e la partita va avanti per alcuni minuti tra il
+ 4 ed il + 2 per la formazione di casa, che successivamente riesce ad allungare, raggiungendo
anche il vantaggio in doppia cifra, ma va negli spogliatoi con il + 7, 35 – 28, per la mini rimonta
della Sintecnica. Nl primo minuto dopo l’intervallo lungo Ozzano ritrova il vantaggio in doppia cifra
che mantiene fino al terzo minuto, poi inizia la rimonta dei rossoblù che poco dopo la metà del
terzo quarto ribaltano la gara portandosi sul + 1 che incrementano fino al + 5 prima del rush finale
della formazione di casa che manda le due formazioni all’ultimo quarto con la Sintecnica avanti di
1 punto. L’ultimo periodo è molto combattuto con le due formazioni che si scambiano minimi
vantaggi con Ozzano che trova un protagonista inaspettato in Folli che piazza in questo quarto
tutte le sue 4 conclusioni pesanti e grazie a questa performance Ozzano si trova avanti di 9 punti
nel corso del 37esimo minuto. Da quel momento la difesa rossoblù non concede più alcun punto
agli avversari e passa a condurre all’inizio dell’ultimo giro di lancette con Bartoli. A 1 secondo dal
termine Gnecchi realizza il libero del + 2, poi sbaglia il secondo, ma il tiro da tre punti della
disperazione di Chiusolo non entra e la Sintecnica può festeggiare due punti molto importanti. Ora
testa ad una settimana intensa di allenamenti per preparare la difficilissima gara interna con Chiusi
che intanto ha sbancato Firenze confermandosi alle spalle di San Miniato in classifica.
Il tabellino:
Ozzano Basket 75
Sintecnica Basket Cecina 77
Parziali: 17 – 12, 18 – 16, 20 – 28, 20– 21
Progressivi: 17 – 12, 35 – 28, 55 – 56, 75 – 77
Sintecnica Cecina: Di Meco 7, Guerrieri 2, Ceparano 5, Gnecchi 11, Obinna 11, Bechi 7, Bartoli 13,
Pistillo 15, Trassinelli, Pellegrini, Greggi, Filahi 6. All. Russo – Ass. Elmi

Ozzano Basket – Folli 14, Bertocco 15, Galassi 10, Chiusolo 5, Mastrangelo 9, Montanari 1, Naldi,
Lolli, Lovisotto 13, Okjlievic 8, Guastamacchia. All. Grandi – Ass. Pizzi
Arbitri: Gallo di Pordenone e Andretta di Udine

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy