Serie B – Cecina ha la meglio su Piombino tra le mura amiche

di Federico Di Domenico

Netto ed importante successo sul parquet del PalaPoggetti per la Sintecnica Basket Cecina che si
impone sul Basket Golfo Piombino nel derby della Costa dominando la gara dall’inizio alla fine con
i gialloblù ospiti che non sono mai stati in vantaggio, raggiungendo solo una volta la parità a quota
61 nell’ultimo quarto. Quando l’inerzia poteva svoltare a favore dei più esperti piombinesi i ragazzi
di coach Russo hanno invece dimostrato grande caparbietà e soprattutto una gran voglia di
vincere, non soltanto per i due punti ma anche per riscattare la sconfitta arrivata in volata a San
Miniato nel turno precedente. Con questi due punti la formazione cecinese raggiunge quindi quota
6 punti in classifica alla fine del girone d’andata e si appresta a dare battaglia anche a Firenze
contro il Pino nella prima di ritorno che si disputerà sabato prossimo. Pronti via e i rossoblù
trovano subito il vantaggio con una tripla del capitano Lorenzo Pistillo, che chiuderà con un 6 / 6
da oltre l’arco e un totale di 20 punti con altrettanti di valutazione, sbagliando solo 1 tiro dal
campo. Il tutto nonostante i falli che l’hanno costretto in panchina per lunghi minuti, con solo 22
sul parquet al suono della sirena finale. Insieme a lui si è distinto nei punti segnati anche
Alessandro Ceparano, il cui rendimento sta salendo di partita in partita dopo che sono stati
sistemati i problemi fisici di inizio campionato e che ha messo a segno 21 punti. Russo ritrova
anche Bartoli, certamente non al top della condizione, ma che riesce a dare il suo contributo in 25
minuti di parquet. Doppia cifra anche per Obinna che ha prodotto 12 punti aggiungendo rimbalzi e
recuperi, così come Di Meco che con 9 rimbalzi è stato il migliore dei rossoblù. IL Basket Cecina ha
tirato meglio dal campo con il 54,5% contro il 39,7% mentre Piombino ha fatto meglio dalla
lunetta14/19 contro 5/11 ed ha conquistato anche 3 rimbalzi in più, 33 contro 30. Nelle file dei
gialloblù buona prestazione di Venucci, Turel e Mazzantini, mentre la coppia di lunghi Eliantonio –
Persico è apparsa inferiore agli avversari diretti. Il primo quarto dopo una partenza lenta da parte
di entrambe le squadre ha visto sprintare la Sintecnica che ha aumentato pian piano il suo
vantaggio sino al + 10 del primo mini intervallo, 25 – 15. Il Basket Golfo ha avuto una buona
reazione nella seconda frazione riuscendo segnare con maggiore continuità, unico quarto oltre i 20
punti, riducendo lo svantaggio a soli 6 punti all’intervallo lungo. Dopo il ritorno dagli spogliatoi la
gara ha visto calare i punteggi, ma non la spettacolarità con le due formazioni che si sono
confrontate a viso aperto. Dopo un avvio di terzo quarto favorevole a Piombino, che torna a – 2, il
Basket Cecina ritrova un vantaggio maggiore al 30esimo dove arriva sul + 7. Nell’ultima e decisiva
frazione l’esperienza degli ospiti esce fuori e Piombino impatta sul 61 – 61, ma poi i rossoblù
tornano protagonisti con un parziale di finale di 16 – 7 tornando anche al vantaggio in doppia cifra
prima dei punti della staffa di Mazzantini per Piombino sulla sirena finale.
Ora per la Sintecnica l’inizio del girone di ritorno presenta un’altra sfida molto complicata in casa
del Pino Firenze dove i rossoblù dovranno cercare di riprendersi i 2 punti lasciati in casa
nell’esordio in campionato.
Il tabellino:
Sintecnica Basket Cecina 77
Basket Golfo Piombino 68
Parziali: 25 – 15, 17 – 21, 19 – 18, 16– 14
Progressivi: 25 – 15, 42 – 36, 61 – 54, 77 – 68
Sintecnica Cecina: Di Meco 6, Guerrieri, Ceparano 21, Gnecchi 3, Obinna 12, Bechi 4, Bartoli 6,
Pistillo 20, Trassinelli 2, Pellegrini, Greggi, Filahi 3. All. Russo – Ass. Elmi
Basket Golfo Piombino – Mazzantini 16, Galli 4, Persico 3, Turel 15, Venucci 19, Bianchi 7, Guaiana,
Mezzacapo, Eliantonio 4, Pistolesi, Carpitelli. All. Fabbri – Ass. Formica
Arbitri: Faro di Tivoli e Marcelli di Roma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy