Serie B – Cento si scatena nell’ultimo quarto, Giulianova crolla sul più bello

Serie B – Cento si scatena nell’ultimo quarto, Giulianova crolla sul più bello

17-0 di parziale nei primi 5 minuti dell’ ultimo periodo: con questo imperioso parziale la Tramec si libera della “sanguisuga” Giulianova e firma il riscatto dopo il ko di Piacenza.

di La Redazione

Benedetto XIV Cento – Giulianova Basket 85 72-54 (16-17, 13-19, 17-10, 26-8)

Benedetto XIV Cento: Ranuzzi 12, Moreno 10, Leonzio 17, Fallucca 7, Paesano 7, Morici 8, Vitale 2, Venturoli, Rossi 9, Roncarati, Manzi. All. Mecacci
Giulianova Basket 85: Fall 10, Cardellini, Hidalgo 20, Markus 8, Sebastianelli, Chiti 7, Piccone 7, Piccoli, Alessandrini, Gobbato 2. All. Ciocca

17-0 di parziale nei primi 5 minuti dell’ ultimo periodo: con questo imperioso parziale la Tramec si libera della “sanguisuga” Giulianova e firma il riscatto dopo il ko di Piacenza. Leonzio (MVP) e Moreno fanno la differenza ,abruzzesi mai domi con un super Hidalgo ma la Maginot della Tramec nell’ ultimo giro di lancette ha alzato l asticella della sua fisicità e Giulianova ci ha sbattuto la faccia facendosi male assai e venerdì punita oltremisura.
Nella “prigione*” del PalaSavena la Tramec inizia il suo percorso casalingo e dopo aver preso le misure (4-4 al 2′) la sua difesa alza i giri del motore e sulle invenzioni del duo Moreno – Morici scappa (13-6 al 6′).Un terapeutico time out di coach Ciocca da la sveglia alla sua truppa, la Tramec cambia interpreti ,sbaglia qualcosa di troppo e gli ospiti senza fare nulla di trascendentale trovano il sorpasso sulla sirena con una tripla di Chiti (16-17 al primo gong).Ancora Chitti con un tap-in regala il + 5 ospite (18-23 al 13′) prima che due triple in fila di Leonzio rimettono in scia una Tramec in crisi di canestri (24-23 al 14′).Si gioca sul filo dell’ equilibrio con i padroni di casa che continuano a litigare con i ferri del PalaSavena e Giulianova con Hidalgo ringrazia (27-32 al 18′).Hidalgo trova autostrade nella retroguardia di casa Giulianova vola a +9 (27-36 al 19′) e chiude con merito avanti al riposo (29-36 all’ intervallo).Sull’ asse Moreno – Rossi la Tramec macina rabbia agonistica e si riporta a – 3 (35-38 al 23′).Un tecnico alla panchina di casa scatena l’ inferno in campo: nella bolgia (37-40 al 26′) Cento prova a giocare un basket da “clava” con gli abruzzesi che non si fanno intimorire nonostante Leonzio dall’ arco è una sentenza (42-44 al 28′) e grazie all’ ex Pescara la Tramec trova al gong il pareggio a quota 46. 2 schiacciate di fila firmate Morici – Paesano danno alla Tramec una certa tranquillità (54-46 al 33′).Ospiti in tilt offensivo, il time out di Ciocca serve a poco Moreno e Fallucca firmano il 17 -0 con cui Cento apre i primi 5 minuti dell’ultimo quarto ..di fatto chiudendo il match (63-46 al 35′)ma non tutto è rose e fiori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy