Serie B. Dominio per 37′, sofferenza nel rush finale, ma il Bottegone supera Piombino

di La Redazione

VALENTINA’S BOTTEGONE – BASKET GOLFO PIOMBINO 78-75

VALENTINA’S: Giannini 17 (1/5, 4/8), Della Rosa 4 (0/2, 1/4), Rossi 20 (9/11 da 2), Barsanti 3 (0/1, 1/7), Marconato 5 (1/2, 1/2), Bongi 10 (2/3, 2/3), Ianuale ne, Colombini 9 (0/2, 2/2), Cuccarese (0/1, 0/1), Ganguzza 10 (1/3, 2/2). All.: Valerio.

GOLFO PIOMBINO: Iardella 14 (5/8, 1/2), Guerrieri 2 (1/1 da 2), Esposito, Pozzi (0/4, 0/1), Biancani 14 (5/8, 1/5), Franceschini 9 (4/9 da 2), Bianchi 8 (2/7, 1/2), Marmugi 16 (2/6, 3/7), Maggio 9 (2/2, 1/3), Gabellieri 3 (0/1, 1/5). All.: Padovano.

ARBITRI: Suriano e D’Errico

PARZIALI: 24-11, 49-35, 62-47

Trentasette minuti di grande Valentina’s prima di un black-out generale che consente a Piombino di costruirsi anche il tiro della vittoria ma la stoppata di Marconato a 5” dalla fine è decisiva per regalare due preziosi punti a Bottegone. Finisce così 78-75 l’8° giornata di Serie B con la Valentina’s Camicette che ritrova subito la retta via dopo il ko nel derby contro Monsummano. Una grande partita quella giocata dai ragazzi di coach Valerio che partono al meglio e tengono sempre l’inerzia in mano con vantaggi che oscillano fra i 10 ed i 18 punti prima di addormentarsi inspiegabilmente al 37’: da 73-55 si va al 77-75 del 39’ che mette più di qualche grattacapo a Marconato e compagni.

Per il resto grande match da parte di tutti, con Lele Rossi che in casa si conferma un fattore determinante, le conclusioni da 3 tornano ad essere più che positive (14/30 dai 6.75), Marconato si trasforma in uomo-assist, Colombini fa il fenomeno nel secondo periodo e Nicola Bongi trova conclusioni decisive. Il tutto condito dal solito Pippo Giannini quasi da top scorer con 17 punti segnati.

Dopo l’iniziale vantaggio di Piombino, Bottegone si rimette in carreggiata dalla lunga distanza (unica bomba messa a segno da Barsanti) ed all’8’ è già 18-8: i livornesi si mettono a zona per molti minuti puniti dal canestro di un positivo Ganguzza del 24-11 al 10’. La sostanza non cambia nemmeno nel secondo quarto con Rossi e Colombini che guidano l’assalto giallonero che viaggia a ritmi altissimi in attacco: 37-26 di Rossi al 16’, Bongi due minuti più tardi firma il 43-28 e la strada sembra in discesa.

Nel terzo periodo aumenta l’agonismo, in particolar modo grazie ai muscoli di Biancani e Marmugi, ma nonostante questo Bottegone tiene il controllo (59-45) al 28’. Nell’ultimo periodo nessuno segna per 3’ ma la Valentina’s rimane concentrata e Rossi sigla il massimo vantaggio al 35’ sul 73-55. E’ lì che la luce si spegne perché Bottegone non argina uno scatenato Marmugi, sorretto anche da Iardella, è Piombino rientra fino al 77-75 a 8” dalla fine. Dall’altra parte Giannini fa 1/2 ma, dopo il time-out di Padovano, Marconato stoppa la tripla di Biancani e l’ultima conclusione del Golfo non prende niente.

Valentina’s che così sale a quota 10 punti, scaccia i fantasmi della prima sconfitta dopo tempo immemore e si mantiene al secondo posto in classifica, staccando di due lunghezze proprio i livornesi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy