SERIE B. E’ grande Sfy Planet, Monteroni ko

di Pier Santo Gallo

Con due quarti spaziali e due da grande squadra la Sfy Planet Catanzaro conquista contro la Nuova Pallacanestro Monteroni la seconda vittoria consecutiva, che le permette di avanzare nella griglia play-off. Una prova super, quella dei ragazzi di coach Tunno, che hanno fatto sembrare più facile del previsto una partita che facile non lo era assolutamente.

Una difesa ermetica e il dominio totale sotto canestro (emblematico il 42-26 a rimbalzo) da parte dei calabresi si sono rivelate le chiavi del match: perfetto il lavoro dei lunghi giallorossi, che sin da subito hanno messo il pericolo numero uno tra i pugliesi, Manuele Mocavero, nelle condizioni di nuocere in maniera lieve (ha chiuso con 13 punti e 4 rimbalzi, ma con 7 palle perse). Lo stesso Mocavero, così come tutti i suoi compagni, ha sofferto, in particolare nei primi 20’, la velocità e la freschezza atletica di Scuderi e compagni, che hanno sistematicamente battuto nell’uno contro uno in penetrazione gli avversari, scavando già un solco importante al riposo lungo (39-23).

Nel terzo periodo la Sfy Planet ha abbassato i ritmi, compiendo scelte sbagliate in attacco, così Monteroni ne ha approfittato per riavvicinarsi, rimanendo comunque sempre a distanza di sicurezza (44-34 al 23′). Il time-out di coach Tunno riattivava i giallorossi, che ritrovavano la lucidità giusta e, pur non esibendo i ritmi impossibili dei primi 20’, amministravano con autorità il punteggio, rispondendo colpo su colpo ai timidi tentativi di rientro degli ospiti, fino a quando negli ultimi 10’ non piazzavano il break che metteva definitivamente la partita in naftalina (61-43 al 16’), regalando un finale tranquillo al festante pubblico del PalaPulerà.

 

SFY PLANET CATANZARO – N. PALLACANESTRO MONTERONI 70-57

SFY PLANET CATANZARO: Carpanzano 9, Battaglia 12, Scuderi An. 17, Sereni 7, Fall 6, Fratto ne, Naso 14, Zofrea ne, Morici 5, Scuderi Al. ne. Coach: Fabrizio Tunno

PALLACANESTRO MONTERONI: Ingrosso 1, Grosso 7, Potì 17, Mocavero 13, Leggio 11, Paiano 2, Errico, Leucci 6, De Giorgio, Calasso ne. Coach: Antonio Lezzi

ARBITRI: Mortellosio e Langella

NOTE: parziali 17-11; 39-23; 53-40. Usciti per 5 falli Carpanzano (Catanzaro), Errico (Monteroni). Tiri da 3: Catanzaro 6/19; Monteroni 2/16. Tiri da 2: Catanzaro 20/46; Monteroni 19/40. Tiri liberi: Catanzaro 12/17; Monteroni 13/20. Rimbalzi 42-26.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy