Serie B – Empoli col vento in poppa, tris contro Oleggio

Serie B – Empoli col vento in poppa, tris contro Oleggio

Una prestazione solida, quella dei ragazzi di Alessio Marchini.

di La Redazione

Non brillerà e non entusiasmerà, l’Use Computer Gross, ma con Oleggio centra la terza vittoria consecutiva (79-72 il finale) chiudendo così al meglio il 2019 al Pala Sammontana. Una prestazione solida, quella dei ragazzi di Alessio Marchini, che hanno un ottimo approccio alla partita e, dal punto di vista numerico, costruiscono sul 23-15 della prima frazione il successo. Il resto lo fanno con la buona fluidità in attacco, la solidità in difesa e con prestazioni individuali importanti che portano ben quattro giocatori in doppia cifra: Antonini, Giarelli, Giannini e Raffaelli.
Marchini non si fidava delle tre sconfitte consecutive di Oleggio ed aveva ragione. La squadra ospite, infatti, non molla mai e, seppur non riesca mai ad agganciare i rivali, resta in partita fino all’ultimo minuto. Grugnetti e Giannini aprono le danze e l’esterno pistoiese mette subito dopo un 2/2 dall’arco. Giarelli e Raffaelli non sono da meno e l’Use, sulla solidità difensiva, costrusice un buon vantaggio: 9-2. L’11-4 è di un Caceres che si conferma in crescita ed è felice anche la mano di Gaye dall’arco. Al 10′ siamo 23-15 e Giarelli ed Antonini continuano a spingere i biancorossi. Proprio il classe ’99 firma il più 10 (30-20) e l’Use non fatica più di tanto a tenere a distanza Oleggio fino al finale di tempo che registra un paio di passaggi importanti. C’è infatti il 3° fallo di Pilotti ed il tecnico a coach Remonti (Oleggio chiuderà in totale con 4 tecnici ed un antisportivo) ed al riposo lungo si va sul 45-33. Al ritorno in campo si capisce che la Computer Gross ha perso la brillantezza e Somaschini e Pelliciari riducono la forbice: 50-45. Raffaelli in attacco tira la carretta e trova canestri importanti ma ancora Pellicciari riavvicina i suoi: 55-52. Gaye e Giarelli riallungano e nel finale Benzoni firma il 59-57. Giannini manda le squadre all’ultimo riposo sul 63-57. La frazione finale inizia con un botta e risposta Giacomelli-Giarelli e più avanti il giocatore ospite, per una somma di tecnico ed antisportivo, dovrà lasciare il campo. L’Use tiene sempre la testa avanti (di Raffaelli il 67-59 al 4′) e capitan Sesoldi, nel momento decisivo, trova quattro punti fondamentali. Nel finale la Computer Gross tiene i nervi saldi e, con un 4/4 di Raffaelli dalla lunetta, va a vincere per 79-72.
E sabato la trasferta ad Alba chiuderà l’anno solare.

FONTE: Uff. Stampa USE Basket Empoli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy