Serie B – Empoli sbaglia nel finale, gioia esterna per Firenze

Serie B – Empoli sbaglia nel finale, gioia esterna per Firenze

La squadra fiorentina espugna per la prima volta con merito il Pala Sammontana

di La Redazione

USE COMPUTER GROSS EMPOLI – ALL FOOD ENIC FIRENZE 68-73

USE COMPUTER GROSS
Sesoldi 4, Giannini 7, Giarelli 13, Caceres 2, Raffaelli 10, Gaye 8, Falaschi, Antonini 9, Perin 12, Vanin 3. All. Marchini (ass. Magagnoli/Corbinelli)

ALL FOOD ENIC FIRENZE
Berti, Cuccarolo 5, Marotta, Passoni 6, Poltroneri 34, Milojevic 8, Filippi 17, Bargnesi 3, Mancini ne, Avellini, Tintori, Forzieri. All. Niccolai

Parziali: 17-19, 31-41 (14-22), 56-63 (25-22), 68-73 (12-10)

Arbitri: Spessot di Redipuglia e Andretta di Udine

Il rimpianto è che, alla fine dei salmi, a fare la differenza sono i liberi sbagliati nel finale ed un canestro facile sprecato da sotto, ma ridurre tutto il derby fra Use Computer Gross ed All Food Enic Firenze a questi episodi sarebbe riduttivo. La squadra fiorentina espugna per la prima volta con merito il Pala Sammontana sia per una stratosferica prestazione di Poltroneri (34 punti sui 73 totali) sia per una maggiore costanza di rendimento per tutto l’arco della gara, cosa che i biancorossi non fanno. La squadra di Marchini è spenta nella prima metà della partita, forse un po’ scarica dopo il derby vinto mercoledì con San Miniato: soffre molto in attacco, perde troppi palloni e tira male dall’arco (9/32 finale), tutte cose a cui prova a supplire col suo grande carattere che la tiene agganciata al risultato e la rimette in partita nel finale quando, come detto, finisce per perderla per errori banali. Ma giova comunque ricordare che, alla sosta, l’Use arriva con una sola sconfitta fra partite ufficiali ed amichevoli e questo la dice lunga su come la squadra sta lavorando. Insomma, testa alta ed avanti.
Perin apre le ostilità, firma il mini-allungo (6-4) ed i biancorossi tengono la testa avanti fino a quando, minuto 6’36”, Passoni impatta a quota 14 e, col libero aggiuntivo, sorpassa. Al 10′ Firenze è avanti 17-19 e, con una gran difesa ed un Poltroneri immarcabile, tiene in mano le redini della gara. La Computer Gross fatica ma fa quello che deve fare, ovvero provare a restare attaccata alla partita. All’intervallo siamo 31-41 ed al 27′ Filippi mette i liberi del più 13: 40-53. Come mercoledì, Vanin ed Antonini tengono in partita i biancorossi che piano piano si riavvicinano firmando, con Antonini dalla lunga, il meno 1: 54-55. Le distanze restano ridotte e, a due minuti dalla sirena, Sesoldi mette il libero del 67-67. Il solito Poltroneri replica subito, Giarelli segna solo un libero che sarà poi l’ultimo punto dei suoi: 68-69. Quando Berti perde la palla e lo stesso Giarelli vola in contropiede, il sorpasso sembra cosa fatta, ma il suo sottomano non va. Sul fronte opposto Filippi a 20 secondi dalla sirena è glaciale dalla lunetta e, a quel punto, la gara è decisa fino al finale di 68-73.
Ora l’Use osserverà un turno di riposo e tornerà in campo sabato 2 novembre con Palermo.

FONTE: Uff. Stampa USE Basket Empoli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy