Serie B – Esordio casalingo con vittoria per Giulianova che sconfigge la Sutor Montegranaro

di Federico Di Domenico
In quello che è stato l’esordio nella nuova casa di Atri è arrivata la prima vittoria in campionato per il Giulia Basket Giulianova ai danni di una mai doma Sutor Montegranaro. Il punteggio finale di 75-69 premia con merito la formazione giallorossa presentatasi alla gara priva di ben tre giocatori. Ai box erano infatti Epifani e Paoli mentre Tognacci era in panchina ma solo per onor di firma. I ragazzi di coach Zanchi hanno interpretato al meglio una gara difficile, che a metà del terzo periodo sembra addirittura poter scappare via di mano, direzione Montegranaro. Gli ospiti infatti nella parte centrale della partita si erano portati anche sul +7 (41-48), dopo essere stati sotto anche di 13 lunghezze. Nel momento più difficile il Giulia Basket si è focalizzato sulle sue armi migliori, difesa in primis, fiaccando la resistenza degli ospiti. Tra le fila giallorosse ben 4 giocatori in doppia cifra con Spera (18) e Tersillo (17) a fare la voce grossa, seguiti da Cacace (15) e Di Carmine (14) ma non può essere non ricordata la superba prova difensiva di Dron. In casa Montegranaro  tutto il peso offensivo è ricaduto sulle spalle di Minoli (19), Cipriani (17) e Bonfiglio (14) poco supportati dal resto della squadra.
Il Giulia Basket partiva subito forte tenendo i ritmi molto alti, tanto che dopo 3′ il punteggio vedeva i giallorossi già sul 9-0. Montegranaro presa alla sprovvista impiegava un po’ a rimettersi in carreggiata e trovava buone cose solo dal capitano Minoli. Il vantaggio giallorosso arrivava fino alla doppia cifra (16-6 al 7′), grazie agli ottimi Spera e Tersillo. Gli ospiti però, complici un paio di disattenzioni difensive giuliesi, riuscivano a rosicchiare lo svantaggio e, grazie ad una tripla di Bonfiglio allo scadere, chiudevano il quarto sul -6 (20-14),

Il secondo periodo di gioco vedeva il Giulia Basket, con un Malatesta autore di punti pesanti  e Tersillo sugli scudi, arrivare anche sul +13 (30-17 al 14′), con Montegranaro che doveva richiamare in panchina Francesco Ciarpella, gravato di 4 falli. Con il quintetto basso gli ospiti erano più in palla e, sfruttando al meglio l’aggressività in difesa e un Cipriani da 9 punti nel quarto, mettevano a segno un parziale”monstre” di 7-17 in 5′ che portava le squadre negli spogliatoi sul 37-34.

Il buon momento della Sutor proseguiva anche nel terzo periodo. Al 22′ arrivava il sorpasso (39-40), poi al 25′ i punti di vantaggio diventavano addirittura 7 sul 41-48. Giulianova in questo frangente litigava con il canestro e perdeva qualche pallone di troppo ma aveva la forza di arrivare all’ultima sirena sotto solo di 3 punti (49-52).
Al rientro in campo però si vedeva un Giulia Basket diverso e più cinico.Tersillo metteva a segno due canestri dalla lunga distanza portando i giallorossi in vantaggio (57-56 al 33′), poi salivano in cattedra Di Carmine e Cacace, ben coadiuvati da Spera (60-58 al 35′). L’ex Chieti diventava il playmaker aggiunto dei giallorossi, oltre a segnare un paio di canestri ad alto coefficiente di difficoltà, l’ex Rieti, dopo aver litigato con il canestro, caricava di falli gli ospiti guadagnando viaggi in lunetta (69-62 al 37’30). Sotto nel punteggio Montegranaro si disuniva, complici  anche le uscite per falli di Cipriani e Minoli. Giulianova invece dalla lunetta non sbagliava un colpo arrivando alla sirena finale sul 75-69 portando così a casa i primi due punti della stagione.

Giulia Basket Giulianova – Sutor Montegranaro 75-69 (20-14, 17-20, 12-18, 26-17)

Giulia Basket Giulianova: Andrea Spera 17 (6/8, 1/3), Matteo Tersillo 17 (2/5, 4/7), Alberto Cacace 15 (2/8, 1/2), Gianluca Di carmine 15 (6/10, 0/0), Federico Malatesta 6 (1/2, 1/2), Gabriel Dron 5 (1/6, 0/4), Iba koite Thiam 0 (0/1, 0/0), Maurizio Cantarini 0 (0/0, 0/0), Stefano Scarpone 0 (0/0, 0/0), Fabio Scarpone 0 (0/0, 0/0), Davide Galliè 0 (0/0, 0/0), Federico Tognacci 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 18 / 24 – Rimbalzi: 35 12 + 23 (Gianluca Di carmine 11) – Assist: 13 (Gabriel Dron 5)

Sutor Montegranaro: Tommaso Minoli 19 (5/9, 2/5), Leonardo Cipriani 17 (2/5, 4/6), Simone Bonfiglio 14 (2/5, 3/5), Alessandro Riva 6 (3/6, 0/0), Gianluca Tibs 4 (2/4, 0/0), Ezio Gallizzi 4 (1/6, 0/2), Giovanni Romanò 3 (0/1, 1/2), Francesco Ciarpella 2 (0/2, 0/2), Angelo Wassim 0 (0/0, 0/1), Giuseppe Angellotti 0 (0/0, 0/0), Alessandro Torresi 0 (0/0, 0/0), Silvio Stanzani 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 9 / 15 – Rimbalzi: 26 10 + 16 (Tommaso Minoli 9) – Assist: 9 (Ezio Gallizzi 3)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy