Serie B – Fiorenzuola rialza la testa con un’impresa contro Vigevano

di Federico Di Domenico

Una Pallacanestro Fiorenzuola 1972 ferita da ben 4 sconfitte consecutive inaugura il suo mese di febbraio ospitando la capolista del Girone B2 di Serie B Old Wild West, la forte Nuova Pallacanestro Vigevano.

La regina del campionato si presenta da subito con le idee chiare, con i pick-roll che liberano Mazzucchelli e Gatti per il 2-6 al 3′.

Galli con il contatto del diretto difensore inventa il 6-6 in sospensione, con Brighi ed Allodi che alzano le marce e danno il primo vantaggio al 6′. 13-12.
Brighi e Galli sono indiavolati in attacco, e grandinano punti per il 18-14; Vigevano non è capolista per caso, e rimane attaccata alla partita con Rossi e Giorgi.
La bomba di Bracci sulla sirena chiude un grande primo quarto per la squadra di Galetti. 23-16.
Nel secondo quarto Bugatti in virata fa -2 per Vigevano sfruttando il piede perno, ma Galli è letteralmente indiavolato e con il coast to coast mantiene il possesso pieno di vantaggio per i Bees.
Fowler dal nulla si iscrive alla gara con la tripla senza ritmo dalla punta al 14′ che vale il 33-27, ma Vigevano alza il livello dei decibel difensivi utilizzando alcuni contatti al limite. Passerini recupera palla con un contatto al limite su Livelli e in contropiede subisce fallo. 37-34 e timeout coach Galetti.
Vigevano ritorna a contatto in modo furioso, con Rossi e Gatti a rendersi protagonisti dell’aggancio con la tripla di quest’ultimo al 17′. 41-41.

La Elachem mette la freccia, trovando in Mazzucchelli l’autore della tripla del 43-48 al 18′; la squadra di Piazza cattura ben 12 rimbalzi offensivi nel primo tempo, chiudendo il parziale avanti 47-50 nonostante una Fiorenzuola da 7/15 da 3 punti.

Al rientro in campo dagli spogliatoi Vigevano prova ad allungare le mani sulla partita, ma Livelli in mezza transizione spara da 3 punti per il -1 al 24′. 54-55.
La partita diventa intensissima; Galli con il palleggio, arresto e tiro pareggia sul 58-58 al 26′; Fowler scaglia ancora da tre, Galli in contropiede fa 63-59 al 28′. Timeout Vigevano per frenare l’ondata gialloblu.
Bracci in terzo tempo fa +7 per i Bees, che chiudono il terzo quarto in vantaggio per 72-63.
Nell’ultimo quarto di gioco, Fiorenzuola sfrutta il grande assist di Fowler per Bracci e fa 76-65 al 32′ costringendo coach Piazza al timeout pieno.

Vigevano si conferma la grande squadra che è, provando a tornare in partita; Fowler con un’altra tripla fa esplodere la panchina gialloblu al 35′. 79-68.
Bugatti da 3 punti fa tornare Vigevano sotto la doppia cifra di svantaggio al 36′, ma Fiorenzuola è esiziale con una delle sue ondate. 86-72 al 37′.
Livelli è devastante nel finale, facendo allungare Fiorenzuola fino al 95-82 con cui si entra nell’ultimo minuto.

Finisce con una grande impresa di Fiorenzuola, che fa scacco matto alla regina Vigevano chiudendo 98-88

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy