Serie B – Il PalaBattisti si conferma insuperabile, Omegna non si ferma più!

Nell’ottava giornata del girone di ritorno di serie B, la Paffoni Fulgor Omegna batte Montecatini Basket 79 a 66 e mantiene la testa della classifica, sempre imbattuta al Pala Battisti. MVP della partita Marco Arrigoni con 19 punti, 6 rimbalzi totali e 3 assist, ma da sottolineare sono anche le prove di Fratto con 14 punti e 12 rimbalzi, Villa con 12 punti e 10 assist. In doppia cifra anche Bruni con 14 (4 rimbalzi e 3 assist) e Di Pizzo con 10 (e 5 rimbalzi). Non è bastata invece alla squadra ospite la prestazione fantastica di Centanni con 19 punti, 4 assist e 3 rimbalzi. Per Montecatini sono arrivati in doppia cifra anche Artioli con 10, Meini e Petrucci con 11.

di Elena Mugione

Paffoni Fulgor Omegna – Montecatini Basketball 79-66
(24-22/42-40/55-53)

Paffoni Fulgor Omegna: Simoncelli n.e. ,Dip n.e., Fratto 14, Brigato , Villa 12, Torgano 3, Arrigoni 19, Ramenghin.e., Guala n.e., Benedusi 7, Bruni 14, Di Pizzo 10.
All. Marcello Ghinizzardi

Montecatini Basketball: Centanni 19, Artioli 10, Meini 11, Pellegrini n.e., Galmarini 9, Petrucci 11, Callara 6, Evotti, Soriani n.e., Bolis .
All. Federico Campanella

Nell’ottava giornata del girone di ritorno di serie B, la Paffoni Fulgor Omegna batte Montecatini Basket 79 a 66 e mantiene la testa della classifica, sempre imbattuta al Pala Battisti.

Omegna schiera Villa play, Torgano guardia, Benedusi ala piccola, Fratto ala grande, Arrigoni centro.
Gli ospiti rispondono con Meini play, Cantanni guardia, Petrucci ala piccola, Artioli ala grande, Galmarini centro.

Nel primo quarto di gioco, Montecatini prova a partire subito forte con Centanni, ma una schiacciata di Di Pizzo, schierato al posto dell’infortunato Dip, trova subito il pareggio (2-2). Meini ritrova subito il +2(2-4), ma Omegna trova il primo parziale della partita di 5 a 0, grazie alla tripla di Villa e al canestro da sotto di Di Pizzo, per il +3 (7-4). Artioli trova il pareggio con una tripla (7-7), ma la squadra di casa piazza un altro parziale di 5 a 0, con Di Pizzo (assist Villa) e Torgano per il +5 (12-7). Galmarini accorcia le distanze con un 1/2 dalla lunetta (12-8), ma Arrigoni porta Omegna al massimo vantaggio di +6 (14-8). Poco dopo, è Meini ad accorciare le distanze (14-10), ma ancora ArrigEvotti,oni trova il +6 (16-10), quando siamo a metà gara. La squadra ospite però non molla e si porta fino al -1 (16-15), quando mancano 3 minuti alla fine del primo quarto. Villa riallunga sul +4 (19-15), ma Montecatini trova un parziale importante di 7 punti a 0, grazie a Centanni, Artioli (2/2 dalla lunetta) e Meini (2/2 dalla lunetta) che la portano in vantaggio di 3 punti (19-22), quando manca un minuto alla fine. Omegna però reagiasce subito e con un parziale di 5 punti consecutivi di Villa, trova il +2, per il 24 a 22 finale.
Nel secondo quarto di gioco, trova il +4 Omegna con Fratto dopo un minuto di gioco (26-22), ma la squadra ospite risponde subito con un parziale di 5 punti a 0, grazie alla tripla e al canestro da sotto di Centanni che riporta Montecatini sul +1(26-27). Per qualche minuto le due squadre fanno fatica a trovare la via del canestro, ma poi per Omegna è decisivo l’ingresso di Bruni che la riporta in vantaggio di 2 punti, grazie ad una tripla, quando siamo quasi a metà del del secondo quarto (29-27). Montecatini però risponde a sua volta con una tripla, messa a segno da Callara (29-30). La Paffoni prova ad allungare con un mini parziale firmato Bruni (2/4 dalla lunetta) e Benedusi in contropiede, per il +3(33-30), ma ancora una tripla di Callara, porta la squadra ospite in parità (33-33). Bruni riporta Omegna sul +2 (2/2 dalla lunetta), ma Meini trova ancora la parità a due minuti dalla fine (35-35). Per Omegna però, si accende Fratto che con 5 punti consecutivi trova il +5 per la sua squadra (40-35). Petrucci accorcia sul -2(40-38), ma ancora Fratto riporta Omegna sul +4(42-38). Chiude il quarto un 2/2 dalla lunetta di Centanni che porta la squadra ospite sul -2, per il risultato di 42 a 40 per la Paffoni.

Da segnalare in questa prima parte di gara, i 12 punti di Centanni per Montecatini, unico giocatore andato in doppia cifra, e i 9 di Villa per Omegna.

Dopo la pausa lunga, entrambe le squadre ripartono con gli stessi quintetti di inizio partita.

Nel terzo quarto di gioco, le due squadre fanno entrambe fatica a trovare la via del canesto, poi è Montecatini a trovarla, piazzndo anche un parziale di 4 a 0, grazie a Petrucci e Galmarini (2/2 dalla lunetta), per il sorpasso (42-44). Benedusi trova il pareggio (44-44), ma la squadra ospite trova un altro parziale di 4 a 0, con Centanni (2/2 dalla lunetta) e Galmarini, per il +4 (44-48). Benedusi con un 3/3 dalla lunetta riporta Omegna sul -1 (47-48), quando siamo a metà del terzo quarto, ma subito Galmarini riallunga il vantaggio a +3 per la sua squadra (47-50). Dopo il botta e risposta Bruni e Meini con due tiri realizzati dall’arco che mantengono il risultato sul +3 per la squadra ospite(50-53), Omegna negli ultimi due minuti trova il sorpasso, grazie al canestro da sotto di Di Pizzo e alla tripla di Fratto a 30 secondi dalla fine, per il +2 Omegna e 55 a 53.

Nell’ultimo quarto di gioco, Fratto prova subito l’allungo sul +4 (57-53), ma una tripla di Artioli tiene Montecatini sul -4 (57-56). Omegna però non si demoralizza e realizza un parziale di 11 a 0, grazie ai canestri di Bruni, Arrigoni e Villa, per il +12 (68-56). Galmarini con un tiro piazzato dalla media spezza il parziale per il -10 (68-58) quando siamo a metà gara, ma la Paffoni trova un altro parziale di 4 puntin a 0, grazie ai canestri di Arrigoni in contropiede e Bruni dalla media, per il +14, quando mancano 4 minuti alla fine (72-58). Montecatini però non molla e prova ancora a raggiungere Omegna con un parziale di 6 a 0, realizzato dalle triple di Centanni e Petrucci che la porta sul -8, a due minuti dalla fine (74-64). Chiude la partita un altro parziale realizzato da Omegna di 7 a 2, realizzato da Fratto (2/2 dalla lunetta) e ai 5 punti di Arrigoni, mentre per la squadra ospite un 2/2 di Centanni dalla lunetta, per il 79 a 66.

MVP della partita Marco Arrigoni con 19 punti, 6 rimbalzi totali e 3 assist, ma da sottolineare sono anche le prove di Fratto con 14 punti e 12 rimbalzi, Villa con 12 punti e 10 assist. In doppia cifra anche Bruni con 14 (4 rimbalzi e 3 assist) e Di Pizzo con 10 (e 5 rimbalzi).
Non è bastata invece alla squadra ospite la prestazione fantastica di Centanni con 19 punti, 4 assist e 3 rimbalzi. Per Montecatini sono arrivati in doppia cifra anche Artioli con 10, Meini e Petrucci con 11.

Omegna mantiene quindi sia il primato in classifica sia l’imbattibilità casalinga, nonostante le assenze di Dip, Simoncelli e Milani. Ora il prossimo appuntamento sarà in trasferta contro Piombino, poi ci sarà l’importantissimo appuntamento con le final eight di Coppa Italia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy