Serie B – Il punto dopo l’ottava (e ultima) giornata della seconda fase

0

Ecco i risultati dell’ultimo turno di Serie B, i verdetti e i recuperi in programma

GIRONE A

Livorno (17-5) chiude la seconda fase di Serie B con una sconfitta con Cesena (10-11) ma, numeri alla mano, è già sicura di una posizione tra le prime quattro del girone. I romagnoli invece, non essendo ancora certi di un piazzamento per i playoff, ottengono in trasferta un prezioso successo. Termina la stagione regolare con il 15° risultato utile Rimini (15-7) a Cecina (7-11) grazie a un imperioso quarto periodo vinto per 21-10. Sconfitte a domicilio anche Chiusi (14-4) e San Miniato (14-6), le due big toscane cedono il passo di Omegna (14-6) e Faenza (14-7). Per la Fulgor superba prestazione di Prandin (20 punti, 9 rimbalzi e 3 assist), mentre per i faentini confeziona 46 punti (23 a testa) il tandem Petrucci-Filippini. Firenze (10-12) doma Imola (9-12) nello scontro diretto, centra la quinta W nelle ultime 6 uscite e ora spera in un posto nelle migliori 8 della classe. Alba (8-11) tiene aperto il discorso post-season vincendo in trasferta e condannando ai playout Empoli (8-14). Gli albesi allenati da coach Jacomuzzi scivolano anche a -16, ma disputano un ultimo quarto perfetto (27-10) e vincono di 9 lunghezze. Venucci si carica la squadra sulle spalle (28 punti, 7 rimbalzi e 7 assist) e Piombino (9-12) difende il fattore campo con Oleggio (7-13). Ozzano (8-14) non ha grandi problemi a trovare i 2 punti con la già retrocessa in C Gold Alessandria (1-20).

Le partite

All Food Enic Firenze-Andrea Costa Imola Basket 75-58
Use Computer Gross Empoli-S.Bernardo Alba 69-78
Sinermatic Ozzano-Fortitudo Alessandria 87-54
Sintecnica Basket Cecina-RivieraBanca Basket Rimini 65-70
Blukart Etrusca San Miniato-Rekico Faenza 80-91
Opus Libertas Livorno 1947-Tigers Cesena 66-78
Solbat Golfo Piombino-Mamy Oleggio 75-63
Umana San Giobbe Chiusi-Paffoni Fulgor Omegna 66-75       

Classifica
Opus Libertas Livorno 1947 34 17-5
RivieraBanca Basket Rimini 30 15-7  
Umana San Giobbe Chiusi 28 14-4  
Blukart Etrusca San Miniato 28 14-6
Paffoni Fulgor Omegna 28 14-6 
Rekico Faenza 28 14-7   
Tigers Cesena 20 10-11  
All Food Enic Firenze 20 10-12   
Andrea Costa Imola Basket 18 9-12
Solbat Golfo Piombino 18 9-12  
S.Bernardo Alba 16 8-11 
Use Computer Gross Empoli 16 8-14
Sinermatic Ozzano 16 8-14   
Sintecnica Basket Cecina 14 7-11
Mamy Oleggio 14 7-13
Fortitudo Alessandria 2 1-20                                     

Ammesse ai playoff (si qualificano le prime otto): Opus Libertas Livorno 1947, RivieraBanca Basket Rimini, Umana San Giobbe Chiusi, Blukart Etrusca San Miniato, Paffoni Fulgor Omegna, Rekico Faenza

Retrocessa in Serie C (16^ e ultima classificata, dalla 12^ alla 15^ ai playout): Fortitudo Alessandria          

Prossimi recuperi
05/05/2021 18:00 Umana San Giobbe Chiusi-S.Bernardo Alba (2^ giornata seconda fase) – Diretta streaming su LNP PASS
05/05/2021 20:30 Paffoni Fulgor Omegna-Sintecnica Basket Cecina (5^ giornata seconda fase) – Diretta streaming su LNP PASS
05/05/2021 21:00 Mamy Oleggio-Blukart Etrusca San Miniato (3^ giornata seconda fase) – Diretta streaming su LNP PASS

GIRONE B

Bernareggio (16-6) con 5 giocatori in doppia cifra opera uno sgambetto alla capolista Piacenza (19-3). Veronesi (28 punti) e Saccaggi (19 punti + 7 assist) supportano Agrigento (18-4) al successo numero 18 ai danni di Varese (7-13). Sorride nella trasferta siciliana Cremona (13-8) che piega Ragusa (8-13) con un ispirato Toure (16 punti e 9 rimbalzi) e fa le prove in vista dei playoff. Bologna Basket (9-13) archivia la pratica Piadena (6-16) dopo il giro di boa e mette nel mirino la post season. Il fanalino di cosa Palermo (3-19) ci prova con Olginate (8-13), ma crolla nel quarto decisivo (16-29). Fiorenzuola (8-13) vince con la Sangiorgese grazie a una brillante difesa che concede appena 62 punti agli avversari. Si giocheranno il 9 maggio Torrenova-Pavia (ore 16) e Crema-Vigevano (ore 18).

Le partite

Vaporart Bernareggio-Bakery Piacenza 84-77
Bologna Basket 2016-Corona Platina Piadena 87-69
Green Basket Palermo-Missoltino.it Nuova Pallacanestro Olginate 84-94  
LTC Sangiorgese Basket-Pall. Fiorenzuola 1972 62-68
Moncada Energy Group Agrigento-Coelsanus Robur et Fides Varese 88-69
Virtus Kleb Ragusa-Ferraroni Juvi Cremona 1952 73-81
Fidelia Torrenova-Riso Scotti Punto Edile Pavia rinviata al 09/05/2021 16:00
Pallacanestro Crema-Elachem Vigevano 1955 rinviata al 09/05/2021 18:00         

Classifica
Bakery Piacenza 38 19-3  
Moncada Energy Group Agrigento 36 18-4  
Vaporart Bernareggio 32 16-6
Elachem Vigevano 1955 30 15-6
Riso Scotti-Punto Edile Pavia 28 14-7    
Pallacanestro Crema 26 13-6  
Ferraroni Juvi Cremona 1952 26 13-8
Bologna Basket 2016 18 9-13  
Pall. Fiorenzuola 1972 16 8-13
Missoltino.it Nuova Pallacanestro Olginate 16 8-13
Virtus Kleb Ragusa 16 8-13   
Coelsanus Robur et Fides Varese 14 7-13
LTC Sangiorgese Basket 12 6-14  
Fidelia Torrenova 12 6-15      
Corona Platina Piadena 12 6-16  
Green Basket Palermo* 5 3-19
*Green Basket Palermo 1 punto di penalizzazione                             

Ammesse ai playoff (si qualificano le prime otto): Bakery Piacenza, Moncada Energy Group Agrigento, Vaporart Bernareggio, Elachem Vigevano 1955, Riso Scotti-Punto Edile Pavia, Pallacanestro Crema, Ferraroni Juvi Cremona

Ammesse ai playout (si qualificano le squadre dalla 12^ alla 15^ posizione): Fidelia Torrenova, Corona Platina Piadena

Retrocessa in Serie C (16^ e ultima classificata): Green Basket Palermo              

Prossimi recuperi
06/05/2021 20:30 Pallacanestro Crema-Pall. Fiorenzuola 1972 (6^ giornata seconda fase) – Diretta streaming su LNP PASS

GIRONE C

Vicenza (16-5) vince in volata, all’overtime, con Giulianova (10-12) e consolida il primato. I vicentini non sono ancora certi del primo posto perché non sbaglia Fabriano (15-4) e con la doppia doppia di Cassar (19 punti, 11 rimbalzi di cui 5 offensivi) supera San Vendemiano (14-8). Cividale (15-7) termina la stagione regolare di Serie B con la sconfitta in trasferta a Civitanova (8-14), per i marchigiani da sottolineare i 25 punti (8/12 da 2) messi a referto da Casagrande. La battaglia delle difese tra Roseto (14-7) e Energia Padova (10-11) se la aggiudicano i rosetani nonostante una seconda frazione conclusa con appena 6 punti. Monfalcone (9-12) vince in trasferta di misura con Jesi (9-12), Medizza è l’MVP della serata con 13 punti e 12 carambole (5 nella metà campo offensiva). Ancona (12-10), già aritmeticamente ai playoff, cede il passo a Mestre (9-13). Con 6 giocatori capaci di realizzare almeno 10 punti, Montegranaro (8-14) condanna alla diciassettesima sconfitta in questa edizione della Serie B la Guerriero Padova (5-17). Teramo (8-14) conquista i 2 punti con Senigallia (9-11).

Le partite

Rennova Teramo a Spicchi 2K20-Goldengas Pallacanestro Senigallia 84-68
Giulia Basket Giulianova-Tramarossa Vicenza 90-92 d. 1 t.s.
The Supporter Jesi-Pontoni Falconstar Monfalcone 64-66
Rossella Virtus Civitanova Marche-UEB Gesteco Cividale 80-74
Luciana Mosconi Ancona-Vega Mestre 58-73
Sutor Montegranaro-Guerriero UBP Padova 95-71
Liofilchem Roseto-Antenore Energia Padova 64-56
Ristopro Fabriano-Belcorvo Rucker San Vendemiano 92-78                                                             

Classifica:
Tramarossa Vicenza 32 16-5
Ristopro Fabriano 30 15-4   
UEB Gesteco Cividale 30 15-7
Liofilchem Roseto 28 14-7
Belcorvo Rucker San Vendemiano 28 14-8  
Luciana Mosconi Ancona 24 12-10   
Antenore Energia Padova 20 10-11
Giulia Basket Giulianova 20 10-12  
Goldengas Pallacanestro Senigallia 18 9-11  
The Supporter Jesi 18 9-12
Pontoni Falconstar Monfalcone 18 9-12  
Vega Mestre 18 9-13  
Rossella Virtus Civitanova Marche 16 8-14  
Rennova Teramo a Spicchi 2K20 16 8-14
Sutor Montegranaro 16 8-14
Guerriero UBP Padova 10 5-17

Ammesse ai playoff (si qualificano le prime otto): Tramarossa Vicenza, Ristopro Fabriano, UEB Gesteco Cividale, Liofilchem Roseto, Belcorvo Rucker San Vendemiano, Luciana Mosconi Ancona

Ammesse ai playout (si qualificano le squadre dalla 12^ alla 15^ posizione): Rossella Virtus Civitanova Marche, Rennova Teramo a Spicchi 2K20, Sutor Montegranaro 

Retrocessa in Serie C (16^ e ultima classificata): Guerriero UBP Padova        

Prossimi recuperi
04/05/2021 20:00 Ristopro Fabriano-Tramarossa Vicenza (4^ giornata seconda fase) – Diretta streaming su LNP PASS
06/05/2021 18:30 Goldengas Pallacanestro Senigallia-Ristopro Fabriano (3^ giornata seconda fase) – Diretta streaming su LNP PASS

GIRONE D

Rieti (19-2), con una partita da recuperare, è già certa della vetta della classifica del gruppo D, Loschi e compagni espugnano Nardò (16-6) in rimonta. Avellino (8-13) non recita la parte da comparsa, ma Taranto (19-3) non trema nel finale ed ora aspetta la post-season. Cassino (13-9) espugna Bisceglie (10-11) complicando la situazione in classifica dei pugliesi. Difficoltà, nella volta per l’ottavo posto, anche per la LUISS Roma (10-11) ko a Reggio Calabria (7-15), mentre Ruvo di Puglia (12-7) supera “quota 100” con Formia (9-13) e strappa il biglietto per i playoff. Vincono lontane dalle mura amiche Sant’Antimo (11-10) e Salerno (13-9) rispettivamente con Catanzaro (4-18) e Molfetta (8-14). Paparella e Laquintana (46 punti in 2) spingono Monopoli (6-16) al successo con Pozzuoli (7-15).

Le partite

Frata Nardò-Real Sebastiani Rieti 53-62
Tecnoswitch Ruvo di Puglia-Meta Formia 105-59
Alpha Pharma Bisceglie-BPC Virtus Cassino 67-73
EPC Action Now Monopoli-Virtus Pozzuoli 89-76
Pall. Pavimaro Molfetta-Virtus Arechi Salerno 62-75
Pallacanestro Viola Reggio Calabria-LUISS Roma 91-75
Mastria Sport Academy Catanzaro-Geko PSA Sant’Antimo 75-80
CJ Basket Taranto-Scandone Avellino 81-73                                           

Classifica
Real Sebastiani Rieti 38 19-2  
CJ Basket Taranto 38 19-3  
Frata Nardò 32 16-6
BPC Virtus Cassino 26 13-9
Virtus Arechi Salerno 26 13-9   
Tecnoswitch Ruvo di Puglia 24 12-7
Geko PSA Sant’Antimo 22 11-10
Alpha Pharma Bisceglie 20 10-11   
LUISS Roma 20 10-11
Meta Formia 18 9-13 
Pall. Pavimaro Molfetta 16 8-14
Pallacanestro Viola Reggio Calabria 14 7-15  
Virtus Pozzuoli 14 7-15
EPC Action Now Monopoli 12 6-16   
Scandone Avellino* 10 8-13
Mastria Sport Academy Catanzaro 8 4-18  
*Scandone Avellino 6 punti di penalizzazione      

Ammesse ai playoff (si qualificano le prime otto): Real Sebastiani Rieti, CJ Basket Taranto, Frata Nardò, BPC Virtus Cassino, Virtus Arechi Salerno, Tecnoswitch Ruvo di Puglia

Ammesse ai playout (si qualificano le squadre dalla 12^ alla 15^ posizione): Pallacanestro Viola Reggio Calabria, Virtus Pozzuoli, EPC Action Now Monopoli, Scandone Avellino

Retrocessa in Serie C (16^ e ultima classificata): Mastria Sport Academy Catanzaro                

Prossimi recuperi
06/05/2021 20:30 Geko PSA Sant’Antimo-Tecnoswitch Ruvo di Puglia (5^ giornata seconda fase) – Diretta streaming su LNP PASS

Immagine in evidenza, logo Serie B: sito LNP

Ecco cos’era successo nel precedente turno di Serie B

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here