SERIE B – Il punto dopo la quarta giornata

SERIE B – Il punto dopo la quarta giornata

Commenti, risultati e classifiche dopo la quarta giornata della serie B Old Wild West.

di Simone Franco

GIRONE A – Dopo questo turno infrasettimanale rimane una sola squadra al comando del girone ancora imbattuta, si tratta della Sangiorgese (Toso 14 con 6/7 da due) che espugna con il minimo scarto il difficile parquet di Empoli grazie ad un tiro libero di Roveda a 4″ dalla fine. Si ferma invece l’altra formazione che era a punteggio pieno prima di questa giornata ovvero sia Omegna, battuta da una Fiorentina spettacolare in fase difensiva capace di concedere agli avversari appena 18 punti nei due quarti centrali con la scatenata coppia Bianconi-Vico che ne mette a segno ben 45 sui 78 totali. Un ottimo secondo tempo (35-18) consente ad Oleggio di battere in volata Vigevano con un Pilotti in serata di vena (21 con 7/12 dal campo e 26 di valutazione). Non senza soffrire arriva il terzo successo stagionale anche per San Miniato che, trascinata dal trio Mazzuchelli (21)-Preti (17+10r)-Nasello (13+12r), piega la resistenza di Domodossola. L’atteso e sentitissimo derby fra Cecina e Piombino si risolve in favore dei padroni di casa grazie alle prestazioni significative di Gaye Serigne (17 con 4/6 da tre) e Gigena (14 con 6/8 dal campo). Nettissima vittoria di Valsesia che supera di 28 lunghezze Siena con un’ottima prova di Cernivani, autore di 28 punti. Montecatini si conferma squadra dalle due facce tra gare interne ed esterne e batte al PalaTerme Alba con 19 punti di Migliori. Prima gioia stagionale infine per Pavia che, trascinata da Mascherpa (21), si aggiudica in rimonta con un parziale finale di 17-7 il derby lombardo contro Varese.

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE A 4^ giornata
Credit Agricole Blukart San Miniato-Vinavil Cipir Domodossola 75-70
Winterass Omnia Basket Pavia-Coelsanus Robur et Fides Varese 68-63
Gessi Valsesia Borgosesia-La Sovrana Pulizie Siena 88-60
Basket Cecina-Solbat Basket Golfo Piombino 73-67
All Food Fiorentina Basket Firenze-Paffoni Omegna 78-65
Mamy.eu Oleggio-ELAchem Vigevano 1955 63-60
Use Basket Computer Gross Empoli-LTC S. Giorgio su Legnano 63-64
Montecatiniterme Basketball-Witt Acqua S. Bernardo Alba 75-69

Classifica:
LTC S. Giorgio su Legnano 8, Paffoni Omegna 6, Credit Agricole-Blukart San Miniato 6, Mamy.eu Oleggio 6, All Food Fiorentina Basket Firenze* 4, Witt-Acqua S. Bernardo Alba 4, Use Basket Computer Gross Empoli 4, Solbat Basket Golfo Piombino 4, Basket Cecina 4, Gessi Valsesia Borgosesia 4, ELAchem Vigevano 1955 4, Montecatiniterme Basketball 4, Winterass Omnia Basket Pavia 2, Coelsanus Robur et Fides Varese 2, La Sovrana Pulizie Siena* 0, Vinavil-Cipir Domodossola 0
*Una partita in meno
GIRONE B – Resta solitaria al comando del girone la Rekico Faenza che batte con grande autorità Cremona grazie all’ottima prestazione di Venucci il quale mette a segno 24 punti con un eccellente 6/10 dalla grande distanza. Rimane imbattuta anche Cesena (con una partita in meno) che, già nel primo tempo, trascinata da Papa (13) e Sacchettini (12), chiude con sorprendente facilità la difficile gara che la vedeva opposta a San Vendemiano, al primo ko stagionale. La coppia Scanzi-Piunti, mettendo a referto 30 punti, porta Milano al successo contro Lecco mentre grande spettacolo a Vicenza dove, dopo ben due tempi supplementari, i padroni di casa superano Desio (Lenti 20+19r con 40 di valutazione!) grazie alle ottime prestazioni di Campiello (26), autore tra l’altro della tripla che salva i suoi alla fine del primo overtime e Quartieri (21 con 5/10 da tre). Orzinuovi batte con grande autorità Ozzano con Timperi (19 con 9/11 da due) miglior realizzatore. Primi due punti in classifica per ben tre squadre tutte capaci di andare a vincere in trasferta. Con un terzo quarto da 10-30 e 42 punti della coppia Norcino-Montanari, Crema espugna il parquet di Lugo. Un Laudoni (28 con 10/13 da due) in grande spolvero porta Bernareggio al successo su Olginate mentre un bel colpo lo mette a segno Reggio Emilia la quale, grazie in particolare ai 16 punti di Canelo, infligge un pesante ko a Padova.

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE B 4^ giornata
Orva Lugo-Pallacanestro Crema 72-96
Gordon Nuova Pall. Olginate-Lissone Interni Bernareggio 66-76
Rekico Faenza-Juvi Cremona 1952 Ferraroni 77-59
Tigers Cesena-Rucker Sanve San Vendemiano 72-55
Super Flavor Milano-Gimar Basket Lecco 72-65
Agribertocchi Orzinuovi-Sinermatic Ozzano 90-72
Antenore Energia Virtus Padova-Bmr Basket 2000 Reggio Emilia 71-79
Tramarossa Vicenza-Rimadesio Desio 101-98 d. 2 t.s.

Classifica:
Rekico Faenza 8, Tigers Cesena* 6, Super Flavor Milano 6, Tramarossa Vicenza 6, Rucker Sanve San Vendemiano 6, Sinermatic Ozzano 4, Antenore Energia Virtus Padova 4, Agribertocchi Orzinuovi 4, Gordon Nuova Pall. Olginate 4, Juvi Cremona 1952 Ferraroni 4, Gimar Basket Lecco* 2, Rimadesio Desio 2, Pallacanestro Crema 2, Bmr Basket 2000 Reggio Emilia 2, Lissone Interni Bernareggio 2, Orva Lugo 0

*Una partita in meno
GIRONE C – Non possiamo fare a meno di cominciare il commento della giornata di questo girone con la notizia, per la verità già nota da qualche giorno, della rinuncia di Lamezia di andare a disputare il match previsto ieri sera sul parquet di Pescara per protesta contro le isituzioni locali con la società calabrese pronta a prendere decisioni ancora più drastiche. Parlando invece di pallacanestro giocata San Severo coglie il quarto successo andando a vincere con grande autorità a Giulianova comandando la gara dall’inizio alla fine. In virtù del rinvio alla prossima settimana della sfida fra Ancona e Senigallia, i gialloneri pugliesi restano per adesso da soli al comando della classifica. Nel big match di giornata netta affermazione di Civitanova che batte Chieti grazie ai 35 punti della coppia Pierini-Amoroso. Vince facilmente in trasferta Bisceglie (Cantagalli 21) sul campo di Campli mentre al termine di una sfida molto equilibrata, Fabriano (Dri 17-Morgillo 17 con 7/9 da due) ha la meglio su Porto Sant’Elpidio con un decisivo canestro di Paparella ad una manciata di secondi dalla fine. Gran colpo esterno in volata per Corato che espugna il parquet di Nardò grazie ad una super prestazione di Marini, autore di 27 punti con 9/12 dal campo e che chiude con ben 36 di valutazione. Infine un secondo tempo da 43-26 consente a Teramo (Fabi 22 con 7/9 da due e 30 di valutazione) di superare Catanzaro.

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE C 4^ giornata
Ristopro Fabriano-Malloni Bk Porto Sant’Elpidio 69-67
Rossella Virtus Civitanova Marche-Europa Ovini Chieti 83-66
Giulianova Basket 85-Allianz Pazienza Cestistica San Severo 62-73
Frata Nardò-Adriatica Industriale Basket Corato 78-80
Globo Campli-Di Pinto Panifici Bisceglie 61-81
Adriatica Press Teramo-Mastria Vending Catanzaro 71-59
Luciana Mosconi Ancona-Goldengas Pall. Senigallia rinviata al 31/10/2018 21:00

Unibasket Amatori Pescara-Virtus Basketball Lamezia Terme non disputata per rinuncia di Lamezia Terme, come da comunicazione ufficializzata dal Settore Agonistico FIP

Classifica:
Allianz Pazienza Cestistica San Severo 8, Goldengas Pall. Senigallia* 6, Rossella Virtus Civitanova Marche 6, Di Pinto Panifici Bisceglie 6, Ristopro Fabriano 6, Unibasket Amatori Pescara* 4, Luciana Mosconi Ancona* 4, Europa Ovini Chieti 4, Adriatica Industriale Basket Corato 4, Giulianova Basket 85 4, Malloni Bk Porto Sant’Elpidio 2, Frata Nardò 2, Adriatica Press Teramo 2, Mastria Vending Catanzaro 2, Virtus Basketball Lamezia Terme* 0, Globo Campli^ -4
*Una partita in meno
^4 punti di penalizzazione
GIRONE D -Restano due squadre al comando di questo girone a punteggio pieno, Caserta e Stella Azzurra. I campani fanno loro piuttosto facilmente il big match di giornata che li vedeva opposti ad un’altra formazione imbattuta, Scauri, surclassata dalle prove di Hassan (18) e Dip (14+11r con 27 di valutazione) mentre i capitolini si aggiudicano in trasferta con grande autorità il derby contro la Luiss trascinati da un Visnijc straordinario capace di mettere a segno 26 punti con un clamoroso 6/7 dalla grande distanza. Una delle sfide più interessante di questo turno, quella tra Salerno e Matera, ha visto il successo dei padroni di casa trascinati dal trio delle meraviglie Leggio (23 con 8/11 da due)-Sanna (21 con 5/7 da tre)-Diomede (20 con 5/7 dal campo). Una splendida prestazione di Ochoa, autore di 27 punti con 10/16 dal campo e che chiude con 31 di valutazione, consente a Palestrina di espugnare il parquet di Valmontone. Secondo successo stagionale per Napoli che batte Battipaglia in una sfida dal basso punteggio con Di Viccaro (20 con 6/10 da tre) grande protagonista. La Iul Roma (Lestini 22-Cecchetti 20) batte in rimonta in trasferta la Costa d’Orlando grazie ad un decisivo gioco da tre punti sulla sirena finale di Maresca. L’atteso derby siculo fra Catania e Palermo ha visto la netta affermazione dei padroni di casa trascinati da un ottimo Provenzani (24 con 4/7 da tre) mentre ricordiamo che la gara tra Reggio Calabria e Pozzuoli è stata rinviata alla prossima settimana.

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE D 4^ giornata
Decò Caserta-Global Service Spa Basket Scauri 86-66
Napoli Basket-Treofan Battipaglia 63-55
Special Days Virtus Valmontone-Citysightseeing Palestrina 77-85
Luiss Roma-In Più Broker Roma 81-92
Virtus Arechi Salerno-Olimpia Matera 88-80
Irritec Costa D’Orlando Capo D’Orlando-IUL Basket Roma 80-81
Alfa Basket Catania-Green Basket Palermo 85-68
Viola Reggio Calabria-Bava Virtus Pozzuoli rinviata al 31/10/2018 20:30

Classifica:
Decò Caserta 8, In Più Broker Roma 8, Virtus Arechi Salerno 6, Olimpia Matera 6, Global Service Spa Basket Scauri 6, Viola Reggio Calabria* 4, Napoli Basket 4, Citysightseeing Palestrina 4, Luiss Roma 4, IUL Basket Roma 4, Irritec Costa D’Orlando Capo D’Orlando 2, Alfa Basket Catania 2, Green Basket Palermo 2, Special Days Virtus Valmontone 2, Bava Virtus Pozzuoli* 0, Treofan Battipaglia 0

*Una partita in meno

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy