SERIE B – Il punto dopo la quinta giornata

0

GIRONE A – Cade alla quinta giornata l’ultima squadra rimasta imbattuta, ovvero sia la Sangiorgese, raggiunta ora in vetta alla classifica da Omegna. I ragazzi di coach Quilici si fermano solo dopo una battaglia durata ben cinquanta minuti sul parquet di una Vigevano come al solito trascinata dal proprio pubblico e nella circostanza da un ottimo Verri (21+11r con 30 di valutazione). La Paffoni invece si impone con autorità su Valsesia con le grandi prestazioni del trio Arrigoni (20 con 8/12 da due)-Balanzoni (18 con 7/11 da due)-D’Alessandro (17 con 5/7 da due). Nei due derby toscani di giornata vittorie non facili per Fiorentina e Piombino. I viola battono San Miniato con un terzo quarto decisivo chiuso col parziale di 23-7 con Iattoni (15) e Savoldelli (14) migliori realizzatori mentre gli uomini guidati da Andreazza la spuntano in volata su una coriacea Montecatini con un Fratto grande protagonista, autore di una doppia doppia da 17 punti e 15 rimbalzi. Un Giarelli in serata di vena (21 con 7/11 da due+9r+6ass 35 di valutazione) conduce Empoli al successo in quel di Domodossola che rimane ultima in solitudine ancora a quota 0 visto il primo successo stagionale ottenuto da Siena (Bianchi 13) che piega, grazie ad un ultimo periodo da 19-9, una sempre più deludente Pavia. Alba supera con discreta facilità Oleggio con 14 punti di Dell’Agnello mentre una tripla di Maruca a 3″ dalla fine regala una grande gioia a Varese (Ferrarese 20 con 4/8 da tre) che ha la meglio su Cecina.

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE A 5^ giornata
Coelsanus Robur et Fides Varese-Basket Cecina 71-69
La Sovrana Pulizie Siena-Winterass Omnia Basket Pavia 68-62
Paffoni Omegna-Gessi Valsesia Borgosesia 75-63
Witt Acqua S. Bernardo Alba-Mamy.eu Oleggio 71-53
Vinavil Cipir Domodossola-Use Basket Computer Gross Empoli 87-93
ELAchem Vigevano 1955-LTC S. Giorgio su Legnano 97-95 d. 2 t.s.
All Food Fiorentina Basket Firenze-Credit Agricole Blukart San Miniato 76-68
Solbat Basket Golfo Piombino-Montecatiniterme Basketball 74-70

Classifica:
LTC S. Giorgio su Legnano 8, Paffoni Omegna 8, All Food Fiorentina Basket Firenze* 6, Witt-Acqua S. Bernardo Alba 6, Credit Agricole-Blukart San Miniato 6, ELAchem Vigevano 1955 6, Use Basket Computer Gross Empoli 6, Mamy.eu Oleggio 6, Solbat Basket Golfo Piombino 6, Montecatiniterme Basketball 4, Coelsanus Robur et Fides Varese 4, Gessi Valsesia Borgosesia 4, Basket Cecina 4, La Sovrana Pulizie Siena* 2, Winterass Omnia Basket Pavia 2, Vinavil-Cipir Domodossola 0
*Una partita in meno
GIRONE B – Non hanno certo tradito le attese i due big match di questa giornata che hanno visto i successi entrambi conquistati dopo overtime di Faenza sul parquet di San Vendemiano e di Cesena su Milano. Servono ben dieci minuti supplementari alla Rekico per mantenere l’imbattibilità con Fumagalli (21) e Chiappelli (18+13r) grandi protagonisti. I Tigers invece rimontano da -12 a metà gara, si salvano sulla sirena dei regolamentari con un canestro di De Fabritiis e poi superano di due sole lunghezze la Super Flavor con in evidenza Brkic (19), Raschi (18) e Papa (16). Vicenza rimane subito dietro alle due formazioni fin qui senza sconfitte battendo Olginate con 28 punti della coppia Corral-Montanari. Ozzano supera in volata Cremona con Dordei (16) miglior realizzatore mentre Orzinuovi, trascinata da un ottimo Galmarini (12+12r 28 di valutazione), espugna con sorprendente e disarmante facilità il parquet di Crema. Di Prampero (20) e Chinellato (18) portano Lecco ad un comodo successo su Lugo segnando ben 100 punti. Giacomelli (19 con 6/9 dal campo) e Lenti (18 con 7/9 da due e 29 di valutazione) conducono Desio alla vittoria su Padova mentre un super Laudoni (21) permette a Bernareggio di avere la meglio su Reggio Emilia.

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE B 5^ giornata
Rucker Sanve San Vendemiano-Rekico Faenza 86-92 d. 2 t.s.
Lissone Interni Bernareggio-Bmr Basket 2000 Reggio Emilia 75-68
Tigers Cesena-Super Flavor Milano 96-94 d. 1 t.s.
Gimar Basket Lecco-Orva Lugo 100-71
Tramarossa Vicenza-Gordon Nuova Pall. Olginate 68-60
Pallacanestro Crema-Agribertocchi Orzinuovi 54-83
Sinermatic Ozzano-Juvi Cremona 1952 Ferraroni 65-63
Rimadesio Desio-Antenore Energia Virtus Padova 86-72

Classifica:
Rekico Faenza 10, Tigers Cesena* 8, Tramarossa Vicenza 8, Agribertocchi Orzinuovi 6, Rucker Sanve San Vendemiano 6, Super Flavor Milano 6, Sinermatic Ozzano 6, Gimar Basket Lecco* 4, Antenore Energia Virtus Padova 4, Gordon Nuova Pall. Olginate 4, Rimadesio Desio 4, Juvi Cremona 1952 Ferraroni 4, Lissone Interni Bernareggio 4, Pallacanestro Crema 2, Bmr Basket 2000 Reggio Emilia 2, Orva Lugo 0

*Una partita in meno
GIRONE C – Quinta vittoria in fila ed imbattibilità mantenuta per la Cestistica San Severo che, in una gara dal basso punteggio, batte Pescara trascinata dalle ottime prestazioni di Rezzano (17 con 5/10 da tre) e soprattutto di Stanic che chiude con 11 punti, 7 rimbalzi e 9 assist con 29 di valutazione. Vista la definitiva rinuncia di Lamezia di proseguire il campionato, Senigallia rimane a quota 6 in classifica superata da Bisceglie che si aggiudica lo scontro diretto che la vedeva opposta a Civitanova con un parziale di 6-0 negli ultimi cinquanta secondi con Rossi (21 con 5/5 da due e 3/4 da tre) e Cantagalli (21 con 28 di valutazione) migliori in campo. Netta affermazione di Chieti su Fabriano con 17 punti di Gueye mentre Corato, trascinata da un ottimo Marini (19 con 5/5 da due e 3/4 da tre), supera senza difficoltà Campli. La coppia Ricci (20)-Azzaro (19 con 5/5 da due e 30 di valutazione) conduce Giulianova al successo su Nardò mentre Ancona, nonostante un super Centanni (26), cade sul parquet di una Catanzaro nelle cui fila spicca la prova di Gaetano (19 con 6/9 dal campo e 25 di valutazione). Chiudiamo con il successo ottenuto nel finale da Porto Sant’Elpidio (Mazic 20-Marchini 17) su Teramo.

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE C 5^ giornata
Malloni Bk Porto Sant’Elpidio-Adriatica Press Teramo 79-75
Adriatica Industriale Basket Corato-Globo Campli 99-71
Di Pinto Panifici Bisceglie-Rossella Virtus Civitanova Marche 80-76
Europa Ovini Chieti-Ristopro Fabriano 81-64
Allianz Pazienza Cestistica San Severo-Unibasket Amatori Pescara 64-59
Mastria Vending Catanzaro-Luciana Mosconi Ancona 72-61
Giulianova Basket 85-Frata Nardò 83-71

Virtus Basketball Lamezia Terme-Goldengas Pall. Senigallia non disputata per rinuncia di Lamezia Terme, come da comunicazione ufficializzata dal Settore Agonistico FIP

Classifica:
Allianz Pazienza Cestistica San Severo 10, Di Pinto Panifici Bisceglie 8, Goldengas Pall. Senigallia** 6, Unibasket Amatori Pescara 6, Giulianova Basket 85 6, Rossella Virtus Civitanova Marche 6, Europa Ovini Chieti 6, Adriatica Industriale Basket Corato 6, Ristopro Fabriano 6, Luciana Mosconi Ancona* 4, Mastria Vending Catanzaro 4, Malloni Bk Porto Sant’Elpidio 4, Frata Nardò 2, Adriatica Press Teramo 2, Virtus Basketball Lamezia Terme* 0, Globo Campli^ -4
*Una partita in meno
**Due partite in meno
^4 punti di penalizzazione
GIRONE D – La Stella Azzurra Roma si aggiudica la sfida diretta contro Caserta mantenendo così il primato nel girone nonchè l’imbattibilità. I capitolini giocano un gran secondo tempo (45-31) trascinati dalle straordinarie prestazioni di Mouaha (27 con 30 di valutazione) e Visnijc (20 con 3/4 da tre+15r con 30 di valutazione). Salgono in seconda posizione in classifica una bellissima Salerno che va ad espugnare il difficile parquet di Palestrina con 36 punti della coppia Diomede-Tortù e Matera che batte Catania con la solita ottima prova di Cena (26 con 4/8 da tre+10r e 31 di valutazione). Importanti vittorie esterne per la Luiss Roma e Reggio Calabria. La formazione laziale passa sul campo della Costa d’Orlando con un Infante da 21 punti con 10/15 da due mentre la Viola supera Palermo con 43 punti del trio Carnavali-Paesano-Mastroianni. Una tripla di Scuderi praticamente sulla sirena conclusiva, consente alla Iul di avere la meglio su Battipaglia con Ricciardi (15) e Maresca (14) migliori realizzatori. Il derby campano fra Pozzuoli e Napoli se lo aggiudica un po’ a sorpresa la formazione di casa che coglie il primo successo stagionale grazie alle belle prove di Carrichiello (18 con 9/10 da due) e Errico (8+20r). Infine ricordiamo che la gara fra Scauri e Valmontone non si è disputata per impraticabilità del campo.

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE D 5^ giornata
In Più Broker Roma-Decò Caserta 78-74
Bava Virtus Pozzuoli-Napoli Basket 73-62
IUL Basket Roma-Treofan Battipaglia 64-61
Citysightseeing Palestrina-Virtus Arechi Salerno 75-83
Irritec Costa D’Orlando Capo D’Orlando-Luiss Roma 75-82
Green Basket Palermo-Viola Reggio Calabria 72-82
Olimpia Matera-Alfa Basket Catania 81-68
Global Service Spa Basket Scauri-Special Days Virtus Valmontone rinviata a data da destinarsi per impraticabilità del campo

Classifica:
In Più Broker Roma 10, Decò Caserta 8, Virtus Arechi Salerno 8, Olimpia Matera 8, Viola Reggio Calabria* 6, Global Service Spa Basket Scauri* 6, Luiss Roma 6, IUL Basket Roma 6, Citysightseeing Palestrina 4, Napoli Basket 4, Special Days Virtus Valmontone* 2, Bava Virtus Pozzuoli* 2, Irritec Costa D’Orlando Capo D’Orlando 2, Alfa Basket Catania 2, Green Basket Palermo 2, Treofan Battipaglia 0

*Una partita in meno