Serie B – Il punto dopo la ventesima giornata

Omegna (A) torna a +4 su Firenze, Cento (B) vola a +8 sulle seconde, vittorie anche per San Severo (C) e Barcellona (D).

di Simone Franco

GIRONE A – Omegna torna al successo dopo il ko della settimana scorsa e lo fa con un gran secondo tempo da 50 punti dopo aver sofferto a lungo contro il fanalino di coda Livorno, ancora a secco di vittorie. Per i piemontesi doppie doppie per Bruni (21+10assist) e Arrigoni (24+10r) ed in classifica di nuovo quattro punti di vantaggio sulle inseguitrici vista la sconfitta della Fiorentina che perde il sentito derby a Empoli con la squadra di coach Bassi che torna a gioire dopo cinque gare perse trascinata da uno strepitoso Giarelli (24+10r con 6/9 da due). Milano agguanta i viola toscani al secondo posto superando Oleggio al termine di un match molto combattuto decisosi dopo un tempo supplementare con 5 tiri liberi realizzati negli ultimi minuti da Santolamazza (19+10assist) che firmano il sorpasso per l’Urania con Eliantonio (22 con 11/14 da due) che chiude miglior realizzatore. In quarta posizione rimane soltanto Montecatini che soffre molto sul parquet di Alba ma alla fine, grazie alla ottima prestazione della coppia Centanni-Meini autrice di 53 punti, riesce a spuntarla mentre Piombino cade senza opporre resistenza in trasferta contro una bellissima Valsesia trascinata da Gatti (24+11r), Sodero (22) e Magrini (21+12assist). Resta in zona playoff la Sangiorgese che vince a Torino contro Moncalieri con Lenti (21+12r) protagonista mentre vi entra San Miniato (Brighi 15) che ha la meglio su Pavia con un ultimo quarto da 24-10 al termine di una gara dal basso punteggio. Chiudiamo con il successo interno di Cecina che batte Varese con 21 punti di Gigena e 15+10 rimbalzi di Gaye Serigne e rimane a ridosso delle prime otto.

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE A 20^ giornata
Witt-Acqua S. Bernardo Alba-Montecatiniterme Basketball 89-92
Super Flavor Milano-Mamy.eu Oleggio 85-82 d. 1 t.s.
Use Basket Computer Gross Empoli-All Foods Fiorentina Basket Firenze 85-79
Allmag PMS Moncalieri-LTC S. Giorgio su Legnano 64-75
Paffoni Omegna-Libertas Livorno 79-64
La Buca del Gatto Basket Cecina-Coelsanus Robur et Fides Varese 81-74
Gessi Valsesia Borgosesia-Solbat Basket Golfo Piombino 93-76
Blukart San Miniato-Winterass Omnia Basket Pavia 69-57

Classifica:
Paffoni Omegna 36, Super Flavor Milano 32, All Foods Fiorentina Basket Firenze 32, Montecatiniterme Basketball 28, Solbat Basket Golfo Piombino 26, Gessi Valsesia Borgosesia 24, LTC S. Giorgio su Legnano 20, Blukart San Miniato 20, Winterass Omnia Basket Pavia 20, La Buca del Gatto Basket Cecina 18, Mamy.eu Oleggio 18, Use Basket Computer Gross Empoli 16, Witt-Acqua S. Bernardo Alba 12, Coelsanus Robur et Fides Varese 12, Allmag PMS Moncalieri 6, Libertas Livorno 0
GIRONE B – Cento si sbarazza senza troppi problemi in trasferta di Lugo segnando ben 94 punti con Rizzitiello (24 con 7/11 dal campo) e Chiera (18 con 5/7 da due) principali protagonisti e con questo successo fa un altro grande passo verso il primo posto finale del girone visto che Piacenza incappa nella seconda sconfitta consecutiva, questa veramente clamorosa per ciò che è avvenuto nell’ultimo quarto. La Bakery infatti si trovava avanti di 24 lunghezze a 9 minuti dal termine sul parquet di Faenza ma poi incredibilmente si spegne la luce, non segna neppure un punto subendone 24 e viene costretta dunque al supplementare nel quale i padroni di casa, con il vento in poppa ormai, dominano ottenendo un successo insperato con Chiappelli (18+17r), Venucci (17) e Aromando (17) migliori realizzatori. Piacenza viene raggiunta al secondo posto a ben -8 dalla capolista da Crema che si impone sul difficile campo di Padova (8-1 il record casalingo prima di questa gara) grazie ai 35 punti del trio Dagnello-Del Sorbo-Peroni con un parziale nel secondo tempo di 26-40. Preziosa vittoria di Lecco che passa a Vicenza al termine di un match caratterizzato da grossi parziali da una parte e dall’altra ed alla fine quello decisivo lo mettono a segno i lombardi nell’ultimo quarto trascinati da Balanzoni (18) e Cacace (15+11r). Desio batte Reggio Emilia dopo un overtime con 17 punti di Perez ed entra in zona playoff nella quale resta Forlì nonostante la sconfitta sul parquet di Bernareggio (Bortolani 18) con un 4/4 dalla lunetta decisivo di De Bettin. Rimini coglie il secondo successo stagionale in trasferta contro la Costa Volpino grazie ai 19 punti con 8/10 da due di Tiberti mentre Olginate batte Palermo con 17 punti di Cardellini e 14 con 17 rimbalzi di Bassani.

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE B 20^ giornata
Lissone Interni Bernareggio-Tigers Forlì 71-66
Orva Lugo-Baltur Cento 73-94
Iseo Serrature Costa Volpino-NTS Informatica Rimini 66-72
Gordon Nuova Pall. Olginate-Green Basket Palermo 71-65
Rekico Faenza-Bakery Piacenza 87-81 d. 1 t.s.
Pallacanestro Aurora Desio-Bmr Basket 2000 Reggio Emilia 67-64 d. 1 t.s.
Tramarossa Vicenza-Gimar Basket Lecco 65-70
Virtus Padova-Pallacanestro Crema 59-67

Classifica:
Baltur Cento 38, Bakery Piacenza 30, Pallacanestro Crema 30, Gimar Basket Lecco 26, Rekico Faenza 26, Tramarossa Vicenza 24, Pallacanestro Aurora Desio 20, Tigers Forlì 20, NTS Informatica Rimini 18, Virtus Padova 18, Orva Lugo 16, Lissone Interni Bernareggio 16, Gordon Nuova Pall. Olginate 16, Bmr Basket 2000 Reggio Emilia 10, Green Basket Palermo 8, Iseo Serrature Costa Volpino 4
GIRONE C – Domenica molto tranquilla per la capolista San Severo che ottiene il dicannovesimo successo superando in trasferta a Perugia la Valdiceppo chiudendo i conti già nel primo quarto (9-31) con Scarponi (26 con 8/12 da tre) e Ciribeni (15) migliori realizzatori. Sesta vittoria di fila per Recanati che batte facilmente Civitanova con 34 punti della coppia Gurini-Zampolli e mantiene il secondo posto solitario in classifica mentre si interrompe a nove la striscia vincente di Bisceglie, superata in casa da Matera (Battistini 21 con 8/11 da due-Di Marco 20 con 5/6 da tre) al termine di una gara molto equilibrata. Comodi successi interni per Senigallia e Teramo. I primi si impongono su Giulianova segnando ben 50 punti nel primo tempo con 39 punti della coppia Paparella-Tortù mentre gli abruzzesi battono Cerignola con Staffieri (18 con 3/5 da tre) e Musso (4/6 da tre) protagonisti. Nella bagarre per un posto nei playoff importante affermazione anche per Porto Sant’Elpidio che ha la meglio su Pescara grazie ad un parziale nell’ultimo quarto di 18-7 con Maggiotto (18) miglior realizzatore mentre Campli cade in trasferta sul parquet di Fabriano trascinata da Bruno (22 con 9/11 da due). Chiudiamo con Nardò che passa senza difficoltà sul parquet di Ortona con 19 punti a testa per Alessandro Potì (8/13 da due) e Bjelic (8/12 dal campo).

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE C 20^ giornata
We’re Basket Ortona-Pallacanestro Frata Nardò 65-93
Malloni Bk Porto Sant’Elpidio-Amatori Basket Pescara 71-67
Goldengas Pall. Senigallia-Giulianova Basket 85 88-61
Basket Recanati-Rossella Virtus Civitanova Marche 87-64
Ristopro Fabriano-Globo Campli 73-64
Sicoma Val Di Ceppo Perugia-Allianz Pazienza Cestistica San Severo 62-87
Teramo Basket 1960-Castellano Udas Cerignola 81-63
Di Pinto Panifici Bisceglie-Olimpia Matera 79-83

Classifica:
Allianz Pazienza Cestistica San Severo 38, Basket Recanati 28, Di Pinto Panifici Bisceglie 24, Rossella Virtus Civitanova Marche 22, Goldengas Pall. Senigallia 22, Globo Campli 22, Malloni Bk Porto Sant’Elpidio 22, Amatori Basket Pescara 22, Teramo Basket 1960 22, Olimpia Matera 20, Pallacanestro Frata Nardò 18, Giulianova Basket 85 18, Ristopro Fabriano 16, Castellano Udas Cerignola 12, Sicoma Val Di Ceppo Perugia 8, We’re Basket Ortona 6
GIRONE D – Barcellona mantiene la leadership del girone e l’imbattibilità casalinga superando la Luiss Roma al termine di una gara ribaltata dai siciliani a cavallo fra la fine del terzo e l’inizio del quarto periodo con un parziale di 16-0 che li ha portati avanti di 6 con Grilli (20 con 6/9 da due) grande protagonista. Al secondo posto in solitudine si porta Valmontone che soffre tantissimo finendo sotto anche di 12 ma si impone col minimo scarto sul parquet di Battipaglia con 43 punti della coppia Scodavolpe-Bisconti. Cade invece per la seconda volta consecutiva ancora in trasferta Palestrina, stavolta a Cassino in un match ad altissimo punteggio con un primo tempo chiuso addirittura sul 56-56 e che si è deciso con un parziale tra il 36′ ed il 38′ di 14-1 in favore dei padroni di casa trascinati da Carrizo (30+10r con 7/10 da due e 2/2 da tre) e Del Testa (21 con 5/9 da tre). Catanzaro batte la Tiber Roma grazie alle ottime prove di Pichi (20 con 6/10 da tre) e Morici (18+11r) mentre la Costa d’Orlando supera facilmente Cagliari con 26 punti di Pozzi e 17 di Marinello. Nella zona bassa della classifica preziose affermazioni interne per Venafro che ha la meglio su Scauri con 22 punti di Tamburrini e Patti che vince con autorità la sfida diretta contro Isernia, ultima in graduatoria, trascinata da Fowler (22) e Dispinseri (20 con 7/8 da due). Rinviata ancora una volta una gara della Stella Azzurra (che doveva giocare a Salerno) per gli impegni delle formazioni giovanili.

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE D 20^ giornata
BPC Virtus Cassino-Citysightseeing Palestrina 106-100
Mastria Vending Catanzaro-Tiber Basket Roma 79-70
Al Discount Dynamic Venafro-Basket Scauri 75-62
Playa Hotel Patti-Il Globo Isernia Basket 81-66
Treofan Battipaglia-Virtus Valmontone 70-71
Basket Barcellona-Luiss Roma 65-57
Irritec Costa D’Orlando Capo D’Orlando-Fotodinamico Cagliari 77-56
Virtus Arechi Salerno-Stella Azzurra Roma rinviata al 01/03/2018 20:00

Classifica:
Basket Barcellona 34, Virtus Valmontone 32, Citysightseeing Palestrina* 30, BPC Virtus Cassino 30, Virtus Arechi Salerno* 28, Luiss Roma 26, Stella Azzurra Roma** 18, Tiber Basket Roma 18, Basket Scauri 18, Irritec Costa D’Orlando Capo D’Orlando 18, Mastria Vending Catanzaro 18, Fotodinamico Cagliari 14, Al Discount Dynamic Venafro 12, Playa Hotel Patti 10, Treofan Battipaglia 6, Il Globo Isernia Basket 4
*Una partita in meno
**Due partite in meno

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy