Serie B – Il punto dopo la seconda giornata

Appena terminato il secondo weekend con protagoniste le squadre di Serie B

di Enrico Longo
lnp logo

Siamo giunti alla seconda giornata di Serie B, ecco tutto quello che è successo nel week end.

GIRONE A1

Sono tre le squadre a punteggio pieno nel girone piemontese-romagnolo: Oleggio, Rimini e Imola. Oleggio espugna Cesena con una solida prova difensiva e concede appena 51 punti agli avversari: 11, 17, 13, 10 sono i punti subiti nei 4 parziali. A 6 minuti dalla fine, i Tigers impattano con Dell’Agnello (48-48), ma il time-out richiesto da Pastorello cambia la sfida. Un break letale ospite (18-3) pone la parola fine. Rimini passa al Pala 958 di Corneliano d’Alba, conducendo per 40 minuti, spicca la doppia doppia del giovane Mladenov. La guardia bulgara chiude con 23 punti e 13 rimbalzi (31 di valutazione). Convince l’Andrea Costa che supera, grazie a un 3° quarto esemplare da entrambi i lati del campo, Faenza. Nella partita del girone giocata sabato, Omegna si riscatta dopo il passo falso dell’esordio. Alessandria prova a rovinare la festa, ma crolla dopo l’intervallo. Super Balanzoni, 21 punti e 11 rimbalzi, sfiora la doppia doppia anche Scali, per lui 11 punti e 9 rimbalzi.

Le partite:

Fortitudo Alessandria-Paffoni Fulgor Omegna 68-86
S.Bernardo Alba-RivieraBanca Basket Rimini 67-88
Tigers Cesena-Mamy Oleggio 51-66
Andrea Costa Imola Basket-Rekico Faenza 71-63

Classifica:
RivieraBanca Basket Rimini 4 2-0
Mamy Oleggio 4 2-0
Andrea Costa Imola Basket 4 2-0
Rekico Faenza 2 1-1
Paffoni Fulgor Omegna 2 1-1
Tigers Cesena 0 0-2
Fortitudo Alessandria 0 0-2
S. Bernardo Alba 0 0-2

Prossimo turno:            
12/12/2020 18:00 Mamy Oleggio-Paffoni Fulgor Omegna
13/12/2020 18:00 Rekico Faenza-Tigers Cesena
13/12/2020 18:00 RivieraBanca Basket Rimini-Fortitudo Alessandria
13/12/2020 18:00 S.Bernardo Alba-Andrea Costa Imola Basket

 

GIRONE A2

La Libertas Livorno conduce il raggruppamento, vincendo senza troppi problemi con Cecina. L’esordio al Modigliani Forum è positivo. Andrea Casella, arrivato in città da qualche settimana, è il migliore (24 punti, 10 rimbalzi e 4 assist). Per la Sintecnica Basket ci prova il classe 2000 Saverio Bartoli (22 punti, 6 rimbalzi, 5 assist e 4 palle recuperate). San Miniato, dopo non aver giocato nel turno precedente, debutta in esterna a Firenze e centra i 2 punti: partita già compromessa dopo il primo tempo, finito 47-21 per gli ospiti. Vittoria in trasferta anche per l’Umana San Giobbe Chiusi, sul campo di Empoli, gli uomini di Bassi sono letali dai 6.75 e tirano con il 50% (12/24). Si sblocca Ozzano a Piombino con uno straripante tridente Mastrangelo-Bertocco-Bedin, con i primi due a quota 17 e il terzo, MVP della serata, con 16 punti (8/10 dal campo), ma soprattutto 17 rimbalzi strappati (7 nella metà campo offensiva).

Le partite:

Use Computer Gross Empoli-Umana San Giobbe Chiusi 58-77
All Food Enic Firenze-Blukart Etrusca San Miniato 58-89
Solbat Golfo Piombino-Sinermatic Ozzano 72-80
Opus Libertas Livorno 1947-Sintecnica Basket Cecina 81-68

Classifica:
Opus Libertas Livorno 1947 4 2-0
Blukart Etrusca San Miniato 2 1-0
Umana San Giobbe Chiusi 2 1-1
Sinermatic Ozzano 2 1-1
Use Computer Gross Empoli 2 1-1
All Food Enic Firenze 2 1-1
Solbat Golfo Piombino 0 0-1
Sintecnica Basket Cecina 0 0-2

Prossimo turno:  
13/12/2020 18:00 Sintecnica Basket Cecina-Sinermatic Ozzano
13/12/2020 18:00 Umana San Giobbe Chiusi-All Food Enic Firenze
13/12/2020 18:00 Blukart Etrusca San Miniato-Use Computer Gross Empoli
13/12/2020 18:00 Opus Libertas Livorno 1947-Solbat Golfo Piombino

 

GIRONE B1

Bernareggio, dopo la Supercoppa messa in bacheca e la vittoria all’esordio, non si ferma più e difende il fattore campo con Palermo, la Green gioca un’ottima ultima frazione (32-21), ma per il discorso finale è troppo tardi. Non perde terreno Agrigento, che si aggiudica un match tirato con la Sangiorgese, deciso a 5 secondi dalla sirena finale con la quinta tripla, su 9 tentativi di Saccaggi (24 punti). Rimane ferma a 0 Ragusa, al PalaCremonesi i locali cominciano concentrati e concedono solo 20 punti nel primo tempo agli ospiti (62-20) e chiudono anzitempo la pratica. Si giocherà questa sera il quarto match in programma (Bologna Basket 2016-Fidelia Torrenova).

Le partite:

Vaporart Bernareggio-Green Basket Palermo 91-71
Pallacanestro Crema-Virtus Kleb Ragusa 79-67
Moncada Energy Group Agrigento-LTC Sangiorgese Basket 85-84
Bologna Basket 2016-Fidelia Torrenova posticipata al 07/12/2020 18:00 – Diretta streaming FREE su LNP PASS

Classifica:
Vaporart Bernareggio 4 2-0
Moncada Energy Group Agrigento 4 2-0
Bologna Basket 2016 2 1-0
LTC Sangiorgese Basket 2 1-1
Pallacanestro Crema 2 1-1
Fidelia Torrenova 0 0-1
Virtus Kleb Ragusa 0 0-2
Green Basket Palermo 0 0-2

Prossimo turno:
12/12/2020 16:00 Virtus Kleb Ragusa-Vaporart Bernareggio
13/12/2020 18:00 LTC Sangiorgese Basket-Bologna Basket 2016
13/12/2020 18:00 Green Basket Palermo-Fidelia Torrenova
13/12/2020 18:00 Moncada Energy Group Agrigento-Pallacanestro Crema

 

GIRONE B2

Vigevano vola Piadena e rischia di doppiare nel punteggio gli avversari. Per Gianluca Giorgi e compagni è una serata speciale e la buona circolazione di palla permette delle conclusioni ad alta percentuale realizzativa (64% da 2), i padroni di casa rimangono in partita per poco più di 15 minuti. Piacenza è favolosa e “scrive” 100, la prova dei piacentini è impreziosita dalla buona Varese, in 40 minuti gli uomini di Campanella hanno sbagliato solo 8 tiri dall’area (28/36). Non sono sufficienti i 26 gettoni di Ivanaj. Convincono anche Fiorenzuola (su Olginate) e la JuVi Cremona (a Pavia) che occupa momentaneamente la vetta.

Le partite:

Corona Platina Piadena MG.Kvis-Elachem Vigevano 1955 44-83
Bakery Piacenza-Coelsanus Robur et Fides Varese 100-80
Pall. Fiorenzuola 1972-Missoltino.it Nuova Pallacanestro Olginate 89-72
Riso Scotti Punto Edile Pavia-Ferraroni Juvi Cremona 1952 57-74

Classifica:
Ferraroni Juvi Cremona 1952 4 2-0
Elachem Vigevano 1955 2 1-0
Bakery Piacenza 2 1-0
Pall. Fiorenzuola 1972 2 1-1
Riso Scotti-Punto Edile Pavia 0 0-1
Missoltino.it Nuova Pallacanestro Olginate 0 0-1
Coelsanus Robur et Fides Varese 0 0-1
Corona Platina Piadena MG.Kvis 0 0-1

Prossimo turno:
12/12/2020 18:00 Corona Platina Piadena MG.Kvis-Riso Scotti Punto Edile Pavia
12/12/2020 18:30 Ferraroni Juvi Cremona 1952-Bakery Piacenza
12/12/2020 20:45 Coelsanus Robur et Fides Varese-Missoltino.it Nuova Pallacanestro Olginate
13/12/2020 18:00 Elachem Vigevano 1955-Pall. Fiorenzuola 1972

 

GIRONE C1 

Parecchio equilibrio in questa giornata. Vittorie casalinghe per Vicenza, che continua il suo percorso senza sbavature con San Vendemiano, e Padova, che con 5 giocatori in doppia cifra batte Cividale. Colpo esterno di Mestre con brivido finale a Senigallia. Mestre si porta sul +10 a metà dell’ultimo quarto, un break subito di 9-0 riapre tutto, ma le conclusioni allo scadere non trovano il fondo della retina. Rinviata a data da destinarsi Monfalcone-Guerriero Padova.

Le partite:

Tramarossa Vicenza-Belcorvo Rucker San Vendemiano 75-64
Antenore Energia Padova-UEB Gesteco Cividale 75-67
Goldengas Pallacanestro Senigallia-Vega Mestre 90-91
Pontoni Falconstar Monfalcone-Guerriero UBP Padova rinviata a data da destinarsi

Classifica:
Tramarossa Vicenza 4 2-0
Vega Mestre 2 1-0
Belcorvo Rucker San Vendemiano 2 1-1
Antenore Energia Padova 2 1-1
UEB Gesteco Cividale 2 1-1
Pontoni Falconstar Monfalcone 0 0-0
Guerriero UBP Padova 0 0-1
Goldengas Pallacanestro Senigallia 0 0-2

Prossimi turni: 

Recupero:
09/12/2020 19:00 Vega Mestre-Pontoni Falconstar Monfalcone

3^ giornata:
12/12/2020 19:30 UEB Gesteco Cividale-Pontoni Falconstar Monfalcone
13/12/2020 18:00 Guerriero UBP Padova-Antenore Energia Padova
13/12/2020 18:00 Vega Mestre-Belcorvo Rucker San Vendemiano
13/12/2020 18:00 Tramarossa Vicenza-Goldengas Pallacanestro Senigallia

 

GIRONE C2

Fattore campo determinante nel Gruppo C2. Con nessuna sfida da recuperare e tutte le compagini con due partite all’attivo, l’unica squadra a punteggio pieno è Fabriano, continua a dare segnali confortanti il progetto della Ristopro. Todor Radonjic (13+13) è probabilmente il migliore del match con Teramo, ma la caratteristica che va sottolineata è la capacità di Fabriano di essere squadra: spiccano i 16 assist contro i 5 avversari. Civitanova ha la meglio su Roseto per 6 lunghezze dopo essere stata anche a +21 ad inizio ripresa. Andrea Quarisa è il one man show di Jesi-Ancona. Il centro di Jesi chiude con 12 punti e 17 rimbalzi in 28 minuti di parquet. Montegranaro è l’unica squadra ferma a 0 del girone, ad Atri il Giulianova difende le mura amiche con successo.

Le partite:

Rossella Virtus Civitanova Marche-Pallacanestro Roseto 81-75
Ristopro Fabriano-Rennova Teramo a Spicchi 2K20 80-60
The Supporter Jesi-Luciana Mosconi Ancona 71-63
Giulia Basket Giulianova-Sutor Montegranaro 75-69

Classifica:
Ristopro Fabriano 4 2-0
Luciana Mosconi Ancona 2 1-1
Rossella Virtus Civitanova Marche 2 1-1
Pallacanestro Roseto 2 1-1
The Supporter Jesi 2 1-1
Giulia Basket Giulianova 2 1-1
Rennova Teramo a Spicchi 2K20 2 1-1
Sutor Montegranaro 0 0-2

Prossimo turno: 
13/12/2020 17:00 Sutor Montegranaro-Luciana Mosconi Ancona
13/12/2020 17:30 Rossella Virtus Civitanova Marche-The Supporter Jesi
13/12/2020 18:00 Rennova Teramo a Spicchi 2K20-Giulia Basket Giulianova
13/12/2020 18:00 Pallacanestro Roseto-Ristopro Fabriano

 

GIRONE D1

Avellino, ai nastri di partenza con 5 punti di penalizzazione, espugna il difficile campo della LUISS Roma e centra la seconda consecutiva. Il team allenato da De Gennaro disputa un 4° periodo all’insegna della perfezione (28-17) e continua la risalita. Salerno inizia forte a Cassino, ma si spegne dopo il giro di boa, Visnjic è ancora una volta il supereroe della Bpc: 16 punti e 17 rimbalzi per un totale di 33 di valutazione. La Virtus Pozzuoli batte Sant’Antimo, spiccano le 7 assistenze di Savoldelli. Interrotta a metà della seconda frazione Forma-Rieti per impraticabilità del campo.

Le partite:

BPC Virtus Cassino-Virtus Arechi Salerno 80-60
LUISS Roma-Scandone Avellino 64-71
Virtus Pozzuoli-Geko PSA Sant’Antimo 70-64
Meta Formia-Real Sebastiani Rieti sospesa al 15° sul 14-32 per campo impraticabile (umidità)

Classifica:
Virtus Pozzuoli 2 1-0
BPC Virtus Cassino 2 1-1
Geko PSA Sant’Antimo 2 1-1
LUISS Roma 2 1-1
Real Sebastiani Rieti 0 0-0
Meta Formia 0 0-1
Virtus Arechi Salerno 0 0-2
Scandone Avellino* -1 2-0
*Scandone Avellino 5 punti di penalizzazione
Prossimi turni:

Recupero 1^ giornata:
09/12/2020 18:00 Real Sebastiani Rieti-Virtus Pozzuoli

3^ giornata:
12/12/2020 18:00 LUISS Roma-BPC Virtus Cassino
13/12/2020 18:00 Virtus Arechi Salerno-Meta Formia
13/12/2020 18:00 Scandone Avellino-Virtus Pozzuoli
13/12/2020 18:00 Geko PSA Sant’Antimo-Real Sebastiani Rieti

 

GIRONE D2

Non sono sufficienti i 28 punti in 25 minuti di Battaglia e la doppia doppia di Tomasello (15+12) per ostacolare Ruvo di Puglia, ora momentaneamente capolista. Nardò viene sconfitto in casa da Taranto, al Pala Andrea Pasca, il Toro litiga costantemente con il canestro. Molfetta conquista 2 punti ai danni della Viola, grazie a un’ottima difesa.

Le partite:

Mastria Sport Academy Catanzaro-Tecnoswitch Ruvo di Puglia 84-94
Frata Nardò-CJ Basket Taranto 57-71
Pall. Pavimaro Molfetta-Pallacanestro Viola Reggio Calabria 68-63
EPC Action Now Monopoli-Alpha Pharma Bisceglie rinviata al 20/01/2021 19:00

Classifica:
Tecnoswitch Ruvo di Puglia 4 2-0
CJ Basket Taranto 2 1-0
Alpha Pharma Bisceglie 2 1-0
Pall. Pavimaro Molfetta 2 1-1
Pallacanestro Viola Reggio Calabria 2 1-1
EPC Action Now Monopoli 0 0-0
Frata Nardò 0 0-2
Mastria Sport Academy Catanzaro 0 0-2

Prossimo turno:
13/12/2020 18:00 CJ Basket Taranto-Pall. Pavimaro Molfetta
13/12/2020 18:00 EPC Action Now Monopoli-Mastria Sport Academy Catanzaro
13/12/2020 18:00 Pallacanestro Viola Reggio Calabria-Frata Nardò
13/12/2020 18:00 Tecnoswitch Ruvo di Puglia-Alpha Pharma Bisceglie

Immagine in evidenza: sito ufficiale LNP

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy