Serie B – Il punto dopo la quattordicesima giornata

0
serie b

I team di Serie B sono scesi sul parquet per il 14° turno, ecco tutto quello che è successo nel week-end appena trascorso. Nei prossimi giorni, prima della seconda fase che comincerà il 21 marzo, sono in programma tutti i recuperi che decreteranno le ultime qualificate alla Coppa Italia (in programma tra il 2 e il 4 aprile).

GIRONE A1

Il Covid ha fermato per periodi più o meno lunghi diverse squadre di questo raggruppamento e, anche nell’ultimo week-end, si registra un rinvio (Imola-Rimini). Omegna (9-4) si conferma una delle squadre più interessanti della Serie B e vince al Pala 958 di Corneliano con l’Olimpo Basket (6-8). Il derby piemontese non è mai davvero in discussione e, dopo 40 minuti, sono ben 5 gli uomini di Andreazza in doppia cifra. Oleggio (5-7) rivede il successo sul difficile campo di Faenza (8-4) grazie a una buona prova difensiva. L’altro incrocio “Romagna-Piemonte”, tra Cesena (5-7) e Alessandria (0-14), sorride ai Tigers. Il discorso primo posto è più che mai aperto e saranno decisivi i recuperi.

Le partite

S.Bernardo Alba-Paffoni Fulgor Omegna 76-102
Rekico Faenza-Mamy Oleggio 63-69
Tigers Cesena-Fortitudo Alessandria 93-70
Andrea Costa Imola Basket-RivieraBanca Basket Rimini rinviata a data da destinarsi

Classifica:
RivieraBanca Basket Rimini 20 10-3
Paffoni Fulgor Omegna 18 9-4
Rekico Faenza 16 8-4
Andrea Costa Imola Basket 14 7-4
Mamy Oleggio 12 6-7
S. Bernardo Alba 12 6-8
Tigers Cesena 10 5-7
Fortitudo Alessandria 0 0-14

Recuperi in programma:
10/03/2021 18:00 Rekico Faenza-Paffoni Fulgor Omegna (11^ giornata) – Diretta streaming su LNP PASS
13/03/2021 18:00 Tigers Cesena-Rekico Faenza (10^ giornata) – Diretta streaming su LNP PASS
14/03/2021 18:00 Andrea Costa Imola Basket-Mamy Oleggio (12^ giornata) – Diretta streaming su LNP PASS
17/03/2021 20:30 Tigers Cesena-Andrea Costa Imola Basket (11^ giornata) – Diretta streaming su LNP PASS

 

GIRONE A2

Solamente due partite (su quattro) nel Gruppo A2. Livorno (9-4) con il tandem Toniato-Casella, da 45 punti in due, non sbaglia e supera Empoli (5-9). Nel big match, la San Giobbe (11-2) espugna San Miniato (11-3) e scavalca momentaneamente i diretti avversari per la corsa alla Coppa Italia. Il match di Fontevivo si decide in volata e alla fine, tra le due compagini, ci sono appena 2 lunghezze.

Le partite:

Opus Libertas Livorno 1947-Use Computer Gross Empoli 78-69
Blukart Etrusca San Miniato-Umana San Giobbe Chiusi 80-82
All Food Enic Firenze-Sinermatic Ozzano rinviata al 17/03/2021 20:30 – Diretta streaming su LNP PASS
Solbat Golfo Piombino-Sintecnica Basket Cecina rinviata a data da destinarsi

Classifica:
Umana San Giobbe Chiusi 22 11-2
Blukart Etrusca San Miniato 22 11-3
Opus Libertas Livorno 1947 18 9-4
Sintecnica Basket Cecina 12 6-7
Use Computer Gross Empoli 10 5-9
Sinermatic Ozzano 8 4-8
Solbat Golfo Piombino 6 3-9
All Food Enic Firenze 6 3-10

Recuperi in programma:  
14/03/2021 18:00 Umana San Giobbe Chiusi-Solbat Golfo Piombino – Diretta streaming su LNP PASS
14/03/2021 18:00 Sinermatic Ozzano-Opus Libertas Livorno 1947 – Diretta streaming su LNP PASS

 

GIRONE B1

Agrigento (12-2) difende con successo il fattore campo e il primo posto. I siciliani vincono con Bernareggio (10-4) lo scontro diretto che vale l’accesso alla Coppa Italia. Alle spalle delle due, troviamo Crema (9-5) che non ha grandi difficoltà ad avere la meglio con Bologna Basket (7-7) in un match che è già sostanzialmente chiuso dopo tre periodi. Ragusa (6-8) batte Torrenova (4-10) e fa suo l’unico derby siciliano in programma nell’ultima giornata. Palermo (3-11) rimane in fondo alla classifica, ma dopo un inizio complicato con la Sangiorgese (5-9), si scuote e vince in rimonta.

Le partite:

Green Basket Palermo-LTC Sangiorgese Basket 85-80
Moncada Energy Group Agrigento-Vaporart Bernareggio 92-74
Virtus Kleb Ragusa-Fidelia Torrenova 77-59
Pallacanestro Crema-Bologna Basket 2016 84-53

Classifica finale prima fase:
Moncada Energy Group Agrigento 24 12-2
Vaporart Bernareggio 20 10-4
Pallacanestro Crema 18 9-5
Bologna Basket 2016 14 7-7
Virtus Kleb Ragusa 12 6-8
LTC Sangiorgese Basket 10 5-9
Fidelia Torrenova 8 4-10
Green Basket Palermo* 5 3-11
*Green Basket Palermo 1 punto di penalizzazione

Qualificata alla Final Eight Coppa Italia Serie B: Moncada Energy Group Agrigento       

 

GIRONE B2 

Piacenza (12-2), nel più classico dei “testa-coda” con Fiorenzuola (4-10), vince nonostante abbia già blindato il primo posto e mette in cascina punti importanti in vista della seconda fase. La seconda della classe, Vigevano (10-4), tocca anche il +15 nel 3° quarto con Cremona (7-7), ma conquista i 2 punti in palio solo in volata. Approfitta della sconfitta della Juvi, Pavia (8-6) che conferma l’ottimo stato di forma e, vincendo con Varese (5-9), guadagna ancora una posizione nella griglia. Olginate (6-8) è l’unica squadra a passare in trasferta e lo fa con Piadena (4-10). Da sottolineare la doppia-doppia di Lenti (11 punti e 13 rimbalzi).

Le partite:

Corona Platina Piadena MG.Kvis-Missoltino.it Nuova Pallacanestro Olginate 66-89
Bakery Piacenza-Pall. Fiorenzuola 1972 85-68
Riso Scotti Punto Edile Pavia-Coelsanus Robur et Fides Varese 62-50
Elachem Vigevano 1955-Ferraroni Juvi Cremona 1952 75-73

Classifica finale prima fase:
Bakery Piacenza 24 12-2
Elachem Vigevano 1955 20 10-4
Riso Scotti-Punto Edile Pavia 16 8-6
Ferraroni Juvi Cremona 1952 14 7-7
Missoltino.it Nuova Pallacanestro Olginate 12 6-8
Coelsanus Robur et Fides Varese 10 5-9
Corona Platina Piadena MG.Kvis 8 4-10
Pall. Fiorenzuola 1972 8 4-10

Qualificata alla Final Eight Coppa Italia Serie B: Bakery Piacenza               

 

GIRONE C1

Cividale (10-4) e Tramarossa Vicenza (10-4) centrano entrambe il successo, rispettivamente con San Vendemiano (8-6) e Monfalcone (6-8), e concludono la prima fase appaiate. Decisivi per decretare la prima piazza del Girone C1 di Serie B sono gli scontri diretti, vinti entrambi dalla UEB Gesteco. L’Antenore Energia Padova (9-5) recupera 10 punti in meno di 5 minuti e vince di una lunghezza con Mestre (4-10). Il Guerriero Padova (3-11), ancora all’ultimo posto, chiude la prima fase piazzando il primo colpo lontano dalle mura amiche a Senigallia (6-8).

Le partite:

Tramarossa Vicenza-Pontoni Falconstar Monfalcone 91-67
UEB Gesteco Cividale-Belcorvo Rucker San Vendemiano 70-54
Goldengas Pallacanestro Senigallia-Guerriero UBP Padova 77-83
Antenore Energia Padova-Vega Mestre 79-78

Classifica finale prima fase:
UEB Gesteco Cividale 20 10-4
Tramarossa Vicenza 20 10-4
Antenore Energia Padova 18 9-5
Belcorvo Rucker San Vendemiano 16 8-6
Goldengas Pallacanestro Senigallia 12 6-8
Pontoni Falconstar Monfalcone 12 6-8
Vega Mestre 8 4-10
Guerriero UBP Padova 6 3-11

Qualificata alla Final Eight Coppa Italia Serie B: UEB Gesteco Cividale    

 

GIRONE C2

Fabriano (11-3) continua a macinare punti e ha la meglio di una tenace Ancona (8-6) che fino alla fine prova a rovinare la festa a Papa (15 punti e 11 rimbalzi) e compagni. In classifica, tra Fabriano e Ancona, risponde presente Roseto (9-5). I rosetani, con 5 elementi oltre i 10 punti a referto, battono Teramo (4-10). Le doppie-doppie di Ferraro e Quarisa guidano al successo Jesi (7-7) e condannano a un altro ko Montegranaro (5-9). I tiri liberi a segno nel finale regalano la vittoria a Giulianova (7-7) sul campo di Civitanova (5-9).

Le partite:

Rossella Virtus Civitanova Marche-Giulia Basket Giulianova 72-74
Ristopro Fabriano-Luciana Mosconi Ancona 72-66
The Supporter Jesi-Sutor Montegranaro 83-55
Liofilchem Roseto-Rennova Teramo a Spicchi 2K20 76-68

Classifica finale prima fase:
Ristopro Fabriano 22 11-3
Liofilchem Roseto 18 9-5
Luciana Mosconi Ancona 16 8-6
The Supporter Jesi 14 7-7
Giulia Basket Giulianova 14 7-7
Rossella Virtus Civitanova Marche 10 5-9
Sutor Montegranaro 10 5-9
Rennova Teramo a Spicchi 2K20 8 4-10

Qualificata alla Final Eight Coppa Italia Serie B: Ristopro Fabriano    

 

GIRONE D1

Rieti (13-1) torna a casa con il bottino pieno da Salerno (8-6) e mette nel mirino la seconda fase. Cassino (7-7) rifila più di 20 punti a una Scandone Avellino (5-9) sempre più in difficoltà e sale momentaneamente sul terzo gradino della classifica. Cimminella (26 punti e 5/7 dall’arco) decide a favore di Formia (6-8) la sfida con Pozzuoli (4-10). Si recupererà l’11 marzo LUISS Roma (6-7) – Sant’Antimo (6-7).

Le partite:

BPC Virtus Cassino-Scandone Avellino 93-72
Virtus Arechi Salerno-Real Sebastiani Rieti 79-84
Meta Formia-Virtus Pozzuoli 75-68
LUISS Roma-Geko PSA Sant’Antimo rinviata all’11/03/2021 18:00 – Diretta streaming su LNP PASS        Classifica:
Real Sebastiani Rieti 26 13-1
Virtus Arechi Salerno 16 8-6
BPC Virtus Cassino 14 7-7
LUISS Roma 12 6-7
Geko PSA Sant’Antimo 12 6-7
Meta Formia 12 6-8
Virtus Pozzuoli 8 4-10
Scandone Avellino* 4 5-9
*Scandone Avellino 6 punti di penalizzazione

Qualificata alla Final Eight Coppa Italia Serie B: Real Sebastiani Rieti   

 

GIRONE D2

Taranto (13-1) annulla l’attacco di Bisceglie (9-5), concedendogli appena 47 punti, e termina la prima fase di Serie B come l’aveva cominciata: dominando. Nardò (10-4) gioca di squadra (20 assist totali) e si conferma la seconda della classe superando Monopoli (3-8). Ruvo (8-6) difende le mura del proprio impianto con Reggio Calabria (4-10). Molfetta (6-8) disputa un grande primo tempo con Catanzaro (3-11) e costruisce nei primi 20 minuti le basi per la vittoria.

Le partite:

Frata Nardò-EPC Action Now Monopoli 83-66
Tecnoswitch Ruvo di Puglia-Pallacanestro Viola Reggio Calabria 74-67
CJ Basket Taranto-Alpha Pharma Bisceglie 59-47
Pall. Pavimaro Molfetta-Mastria Sport Academy Catanzaro 84-69

Classifica finale prima fase:
CJ Basket Taranto 26 13-1
Frata Nardò 20 10-4
Alpha Pharma Bisceglie 18 9-5
Tecnoswitch Ruvo di Puglia 16 8-6
Pall. Pavimaro Molfetta 12 6-8
Pallacanestro Viola Reggio Calabria 8 4-10
Mastria Sport Academy Catanzaro 6 3-11
EPC Action Now Monopoli 6 3-11

Qualificata alla Final Eight Coppa Italia Serie B: CJ Basket Taranto   

 

Ecco cos’era successo nell’ultimo turno di Serie B

Immagine in evidenza, logo Serie B: sito LNP

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here