Serie B – La Fiorentina passeggia a Oleggio

Nella 26^ giornata di campionato, undicesima del girone di ritorno, l’Oleggio Magic Basket cede alla Fiorentina Basket 60-89.

di La Redazione

Di fatto quasi sempre in rincorsa. Nella 26^ giornata di campionato, undicesima del girone di ritorno, l’Oleggio Magic Basket cede alla Fiorentina Basket 60-89. Recuperato anche Gianmarco De Vita gli Squali hanno dovuto però fare a meno ancora di Shaq Hidalgo, fuori per precauzione in vista dei prossimi impegni. La situazione è ora delicata, ma mancano ancora quattro partite, tutte preziose e con gli Squali pronti a farsi sentire in campo.

Mamy in campo con Hidalgo Penny, Marusic, Gallazzi, Spatti e Colombo, Firenze con Grande, Genovese, Berti, Banti e Lucarelli. Berti e Lucarelli (0-4), Colombo rompe il ghiaccio dopo due minuti (2-4), ma la difesa ospite è serrata e dall’altra parte arriva in fretta il 2-12. Spatti da tre dà ossigeno, Berti e Genovese scappano (5-17), è ancora Spatti con Canavesi a firmare un parziale di 7-0 e a ricucire lo strappo (12-17), De Leone e Grande allungano, Spatti a segno allo scadere (14-22). Il capitano va a segno prima dal pitturato e poi tra in transizione (19-22) e Canavesi accorcia (20-24). Gli Squali si trovano a fare i conti coi falli e a riposare va Marusic (3 falli), Calzavara prova a tenere le distanze ravvicinate, prima sul 24-28, poi sul 26-31 e lo stesso fa Colombo (28-34), Genovese va da tre, Berti da pitturato e coach Passera richiama i suoi (28-39) anche se il parziale alla fine è di 0-10 (28-44); Marotto si intrufola in area, l’ultimo tiro è altra tripla toscana (30-47).

Alla ripresa gli Squali non riescono a invertire la rotta, colpisce Lucarelli, Marotto risponde prima a metà dalla lunetta e poi attaccando il ferro ma di mezzo c’è un mini parziale di 0-6 (33-55), gli Squali ci provano, Gallazzi dà una fiammata dall’arco, e poi anche Calzavara (39-65). Penny in area, Spatti al ferro, i rimbalzi in attacco degli ospiti sono preziosi e si trasformano in punti (43-71). Penny e Marotto firmano un 5-0 che dà un po’ di ossigeno (48-71), rispondono Ondo Mengue e Divac, da sotto Canavesi riceve palloni importanti e a va a segno (52-81). L’ultima parte del quarto è di gestione per gli ospiti, con gli Squali comunque a non mollare mai e a lottare fino alla sirena, Penny da tre, poi il capitano va in lunetta e ci va anche Penny (59-87), chiude Berti dalla lunetta (60-89).

Oleggio Magic Basket – Fiorentina Basket: 60-89 (14-22; 30-47; 43-71)

Oleggio: Hidalgo P. 12, Marotto 7, Barcarolo 1, De Vita, Calzavara 7, Spatti 9, Marusic, Colombo 4, Gallazzi 10, Corti, Canavesi 10, Lo Biondo. All. Passera.

Fiorentina: Ondo Mengue 6, Grande 13, Mazzuchelli 10, Erkmaa 2, Genovese 9, Berti 13, Banti 2, Divac 8, De Leone 10, Lucarelli 16. All. Niccolai.

FONTE: Ufficio Stampa Mamy OMB

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy