Serie B – La NPC Rieti asfalta Civitanova

0
??

A cura di Paolo Matteucci

Torna in campo la formazione della Kienergia Npc Rieti, che, in un incontro valevole per l’ottava giornata del raggruppamento C della Serie B, riceve la visita della Virtus Basket Civitanova Marche. Gli ospiti, attualmente al dodicesimo posto della classifica a pari merito con Luiss Roma e Montergranaro, sono reduci dalla sconfitta casalinga subita ad opera di Senigallia (54-59). La guida tecnica della squadra marchigiana è affidata a Marco Schiavi, vecchia conoscenza del basket reatino. I padroni di casa, dal canto loro, dopo la battuta d’arresto subita domenica scorsa sul campo di Roseto, hanno tutte le intenzioni di tornare al successo e riprendere la marcia verso le posizioni di testa del girone C.

Kienergia NPC Rieti: Antelli, Testa, Timperi, Papa, Tiberti.

Virtus Civitanova Marche: Guerra, Felicioni, Vallasciani, Riccio, Musci.

Inizio di match piuttosto contratto da entrambe le parti; solo 2 i punti (Tiberti) messi a segno dai dieci giocatori in campo nei primi 3 minuti. Rieti in difesa non concede assolutamente nulla agli ospiti che non riescono a trovare la via del canestro. La Kienergia, anche se non molto precisa al tiro, allunga portandosi sull’8-0 con le realizzazioni di Antelli (4 punti) e Timperi, autore di un recupero con relativa spettacolare schiacciata, mentre per Civitanova è Pedicone a segnare i primi 2 punti dopo ben sette minuti di astinenza. Il primo periodo si chiude con una clamorosa schiacciata di Timperi, autore di un secondo recupero difensivo, sul punteggio di 12-2.

Più equilibrata la seconda frazione; Dessì e Guerra riducono lo svantaggio, ma sono Timperi e Del Testa a riportare Rieti sul +10 (16-6 al 14’). Del Testa infila il primo canestro da 3 punti per la Kienergia che allunga ancora. I marchigiani provano a reagire ma le loro percentuali dal campo sono piuttosto velleitarie (5/33 al termine della seconda frazione). Tiberti con 5 punti risponde ai canestri di Riccio e Dessì, poi sono Papa e Timperi a regalare a Rieti il massimo vantaggio proprio in chiusura di secondo quarto. Le due squadre vanno al riposo con la Kienergia avanti di 16 lunghezze sul 28-12.

In avvio di terza frazione sono ancora i padroni di casa a menare le danze; Antelli, Tiberti e Timperi firmano il 6-0 che costringe coach Schiavi a chiamare time out. Antelli e Felicioni infilano due bombe ed al 15’ il punteggio è di 37-15 per la Npc Rieti. Parziale di 5-0 per gli ospiti che approfittano di un paio di palle perse dei locali. Franco fa 1/2 dalla lunetta e Del Testa riportano la Kienergia sul +21 (41-20), ma è Cortese a siglare il massimo vantaggio sul 43-20 in chiusura di terza frazione.

Tocca a Tiberti mettere a segno il primo punto dell’ultimo periodo dalla lunetta dopo che nei primi 180 secondi le due formazioni sono rimaste all’asciutto; Testa da 3 punti e Papa consentono ai locali di andare sul 48-20 al 34’. Guerra e Musci da una parte, Cortese e Del Testa dall’altra muovono il punteggio prima che le due panchine diano spazio ai giovani delle rispettive panchine. Finale 58-33 per la Kienergia.

Kienergia Rieti – Virtus Basket Civitanova Marche 58-33 (12-2, 16-10, 15-8, 15-13)

Kienergia Rieti: Edoardo Tiberti 11 (3/4, 1/1), Marco Timperi 10 (5/6, 0/2), Maurizio Del testa 10 (1/2, 2/7), Michele Antelli 9 (3/4, 1/2), Filippo Testa 6 (0/6, 2/7), Eugenio Cortese 6 (3/3, 0/0), Francesco Papa 3 (1/2, 0/1), Matteo Franco 3 (1/1, 0/2), Giorgio Broglia 0 (0/2, 0/0), Davide Frizzarin 0 (0/0, 0/0), Gabriele Buccini 0 (0/1, 0/0), Milos Vujanac 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 6 / 9 – Rimbalzi: 45 6 + 39 (Edoardo Tiberti 11) – Assist: 12 (Michele Antelli 5)

Virtus Basket Civitanova Marche: Francesco Guerra 7 (2/5, 1/6), Andrea Pedicone 7 (2/6, 1/3), Nicholas Dessi’ 6 (1/5, 1/5), Nicola Rosettani 5 (0/2, 1/2), Gianpaolo Riccio 4 (1/5, 0/4), Matteo Felicioni 2 (0/0, 0/4), Marco Vallasciani 2 (1/4, 0/0), Emanuele Musci 0 (0/3, 0/3), Tommaso Cognigni 0 (0/3, 0/1), Giorgio Montanari 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 7 / 10 – Rimbalzi: 26 7 + 19 (Matteo Felicioni, Marco Vallasciani, Emanuele Musci 5) – Assist: 10 (Matteo Felicioni 4)

MVP: Michele Antelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here