Serie B. La Prometeo Estra NPC Rieti torna alla vittoria contro la Stella Azzurra

di La Redazione

Partita difficile per la Prometeo Estra NPC Rieti che, senza Benedusi e Feliciangeli (presenti, ma non entrati in campo), si afferma su Stella Azzurra per 63-72, al termine di una partita combattuta, in cui i nostri rispondono alle avversità con una prova corale, andando alla vittoria con ben sei uomini in doppia cifra.

Scendono in campo Giampaoli, Iannone, Stanic, Spizzichini e Rosignoli. I romani schierano: Buscaglione, Guagliardi, Radonjic, Guarigliia e Da Campo.

Nella prima frazione di gara, le due squadre sono in perfetto equilibrio fino a 1 minuto dal temine, quando una tripla di Giampaoli e tre punti di Stanic portano la formazione reatina avanti di 6 (12-18).

Nel secondo quarto, però, dopo un vantaggio che arriva al +7, i romani riescono a recuperare fino ad andare al riposo lungo in perfetta parità 33-33.

Nel terzo periodo, Rieti allunga nuovamente il passo (40-47 a 4:22), ma gli stellini restano in scia e riescono a rosicchiare qualche punto sul finale (49-53).

E’ nell’ultima frazione che Rieti riesce definitivamente ad avere ragione della gara: la difesa si compatta, l’attacco migliora ed i nostri riescono a chiudere con nove lunghezze di vantaggio (63-72)

Una partita ostica, almeno nella prima parte, frutto anche di una settimana di allenamenti difficili, senza Benedusi, Feliciangeli e Granato, il primo infortunato e gli altri due influenzati. Difatti, coach Nunzi risparmia sia Feliciangeli che Benedusi, tenendoli in panchina senza farli entrare, per consentirgli di recuperare pienamente in vista della prossima importante partita contro Montegranaro.

“Partita giocata così così – commenta coach Nunzi – con molta tensione, figlia un po’ della sconfitta a Palestrina, un po’ del fatto che fisicamente non stiamo bene fisicamente e un po’ della settimana di allenamenti al di sotto degli standard. Feliciangeli è venuto per fare riscaldamento con la squadra, Benedusi ancora non ha completamente recuperato e Granato che si è allenato solo venerdì, ha dovuto giocare perché altrimenti le rotazioni sarebbero state ridotte all’osso. Nonostante tutto, mi aspettavo una prestazione migliore. Per assurdo, pur perdendo, abbiamo giocato meglio la scorsa settimana a Palestrina. Leggermente positiva la reazione all’inizio del terzo quarto, anche se ogni volta che realizzavamo un piccolo break, non riuscivamo a concretizzare. Tra le cose che salvo della partita, oltre al risultato, c’è l’ennesima ottima prestazione di Rosignoli che questa sera ha giocato una partita strepitosa con cifre clamorose (21 rimbalzi e 10 punti ndr). Domenica e lunedì c’è riposo. Da martedì torniamo in palestra a preparare la partita di Montegranaro. Siamo consapevoli che è un match molto importante anche per i nostri tifosi e vogliamo farci trovare pronti per affrontare questa sfida”.

Prometeo Estra NPC Rieti. Giampaoli 15, Iannone 12, Stanic 12, Spizzichini 12, Rosignoli 10, Benedusi, Granato 11, Feliciangeli, Ponziani, Auletta. All.Nunzi, ass. Matteucci e Rossi

Stella Azzurra Roma. Buscaglione2, Gagliardi 14, Radonjic 9, Guariglia 2, Da Campo 12, Gentili 18, Antonaci, Trapani 2, Ulaneo 1, Sorrentino 3. All. Santini.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy