Serie B – La Sutor Montegranaro vince facilmente contro la Vigor Matelica

Dominio nel secondo tempo dove la Sutor segna 57 punti.

di La Redazione

Sutor Basket Montegranaro: Minoli 19, Riva 5, Angellotti, Ciarpella 13, Gallizzi 17, Stanzani 13, Tibs 7, Cipriani 7, Romanò 14, Bonfiglio 5. All: Ciarpella.

Vigor Matelica: Strappaveccia, Di Simone 17, Monacelli 7, Caroli 7, Vissani 5, Markus 7, Di Grisostomo 3, Alunderis 15, Ciampaglia 12, Pelliccioni 3. All: Cecchini.
Parziali: 23-20, 23-19, 25-16, 32-20.

MONTEGRANARO – Seconda uscita stagionale per la Sutor Basket Montegranaro che al Palasport di Via Martiri D’Ungheria ha affrontato, in amichevole, la Vigor Matelica che parteciperà al campionato di serie C Gold. La squadra di Marco Ciarpella è apparsa molto più in palla di venerdì quando aveva affrontato Civitanova, la manovra è stata più sciolta e con essa è cresciuta anche la chimica di squadra e si sono viste ottime giocate in attacco e anche buone trame difensive. Anche stavolta il segnapunti è stato resettato nel punteggio come era accaduto contro Civitanova.
Nel Primo periodo, dopo un avvio equilibrato, 6-5 dopo 2’30”, la Sutor grazie alle triple Ciarpella e Bonfiglio, riusciva a scavare un mino solco nel punteggio, 12-5 dopo 3’20”. Successivamente arrivava la reazione di Matelica che impatta sul 18-18 dopo 8’30” con una tripla di Vissani. La Sutor però reagiva e un canestro di Romanò fissava il punteggio nel primo periodo sul 23-20.
Nel secondo quarto la compagine gialloblù scappava fino a raggiungere un massimo vantaggio di 16 punti, 18-2 al 5’. In maniera coraggiosa Matelica reagiva, limava parte dello svantaggio, ma anche il secondo periodo era favorevole alla Sutor per 23-19.
Dopo una piccola pausa iniziava il terzo quarto, una frazione molto equilibrata fino a metà quando il punteggio era di 7-8 poi, i veregrensi sprintavano nuovamente e chiudevano la terza frazione a loro favore sul 25-16.
Nell’ultimo tempo, partiva meglio Matelica, 4-9 poi, grazie ai canestri di Gallizzi, Ciarpella e Stanzani, la Sutor tornava avanti sul 15-12. Matelica accusava più del dovuto i carichi di lavoro e i ragazzi di Ciarpella dilagavano chiudendo vittoriosi anche l’ultimo quarto sul 32-20.
Da notare nel finale di amichevole, un infortunio per Giovanni Romanò che ha subito una distorsione alla caviglia che non sembra però essere grave. Domani vedremo come reagirà il giocatore.
Sabato, la Sutor Basket tornerà in campo per la terza amichevole stagionale. Alle ore 17.30 al Palasport di Via Martiri d’Ungheria affronterà il Pescara Basket allenata dall’ex Stefano Vanoncini.

 

 


Ufficio Stampa
Sutor Basket Montegranaro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy