Serie B, Moncalieri vuole battere Cento e …conquistare Torino

0

Lo scoglio nei quarti di finale con Crema ha confermato due cose. La prima è che questi play off sono un vero campionato a parte e che le squadre che arrivano dal girone B sono altamente competitive e per superarle e accedere agli spareggi non sarà per nulla agevole.
La seconda conferma è arrivata dal gioco, ma anche dagli occhi, dei giocatori di Moncalieri che continuano a giocare la loro pallacanestro ai loro ritmi incuranti di quanto pesi la palla in alcuni momenti topici delle partite e nella pallacanestro, come nella vita, l’atteggiamento sereno e sfrontato spesso si rivela vincente.
Ora il prossimo cliente sarà Cento. Un avversario che si è sbarazzato in solo due partite di Valsesia e che in stagione ha avuto un buon rapporto con le partite in trasferta vincendone ben 10 in stagione. Pericolo numero uno Luca Pignatti uno che ha un buon feeling con il canestro, ma ad occuparsene sarà presumibilmente Francesco Conti che spesso ha cambiato la faccia della partita con il suo ingresso in campo.
Moncalieri ha anche un’altra partita da giocare, e per certi versi anche più importate, quella di conquistare Torino. Nonostante una buona stagione e una squadra piacevolissima da veder giocare, il PalaRuffini, tolte le prime partite gratuite, è stato sempre quasi del tutto vuoto con un gruppo di ragazzini, che si contavano sulle dita di una mano, che cercavano di trascinare il tifo e scaldare l’ambiente. Non ha nemmeno aiutato la sciagurata concomitanza di gara tre con la semifinale della Juventus con il Monaco a convincere i torinesi, e i moncalieresi, ad uscire di casa, ma certamente ci si deve aspettare di più ed i ragazzi lo meritano certamente.
Si inizia domenica 14 alle 18 e si replica martedì 16 alle 20:30 prima di partire per Cento. Eventuale gara cinque mercoledì 24 alle 20:30.